Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:04 - 26/4/2018
  • 877 utenti online
  • 34994 visite ieri
  • [protetta]

Per prima cosa, grazie per definirmi Suo amico, che ricambio. Poi, proprio questa mattina, dopo non poche peripezie, grazie alle indicazioni Sue e del comune commentatore Humble, sono riuscito ad .....
BASKET

Tutto rimandato a domenica, quando la Gioielleria Mancini andrà a far visita a un Castelfiorentino alla ricerca disperata di punti per evitare la retrocessione in promozione.

VOLLEY

Il Montebianco Volley di Andrea Francesconi cade nuovamente, stavolta alla "Fanciullacci", contro il Vv.f. Tomei Livorno.

CALCIO

Due belle giornate di sport, all'insegna dell'educazione e dei valori che solo il calcio giovanile sa restituire. Tanto pubblico, e circa 300 persone per due notti negli hotel del territorio.

CALCIO

Sabato 28 aprile la scuola calcio elite Gsd Montecatinimurialdo apre le porte a tutti coloro che ancora non conoscono il mondo biancoceleste.

BOCCE

Sabato 28 chiude il sipario del campionato di serie B.

TIRO A SEGNO

In un clima festoso tipicamente scolastico, nel fine settimana del 21 e 22 aprile, ha avuto luogo presso la sezione del Tiro a Segno di Pescia la tanto attesa fase comunale dei campionati giovanissimi e studenteschi.

BOCCE

Nel fine settimana a Arezzo bellissima edizione del torneo che assegna il titolo regionale più presti­gioso.

VOLLEY

Con due giornate di anticipo alla fine della regular season, la Serie C Img Solari del Centro tecnico territoriale Monsummano si assicura l'accesso ai playoff nel girone B di categoria.

none_o

Dal 27 aprile al 1 luglio alle Terme Tettuccio, Excelsior e Redi è in programma la mostra “Tuscany on canvas”.

none_o

La recensione di questa settimana a cura della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Madeleine Bourdouxhe.

Che il mondo non sapesse, non giudicasse,
non punisse, non .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Da sempre le bocce della Pieve sono state in lotta con quelle di Montecatini.

A pescia in via del Giuggiolo n° 9 una sartoria che fu di .....
VENDO AD EURO 63. 000, 00.
Pescia, centro storico, 3° piano. .....
MONSUMMANO
L'unione fa la forza: nasce la squadra di calcio Monsummano-Cintolese

10/4/2018 - 12:16

L’unione fa la forza: nasce con questo spirito la nuova squadra di calcio Monsummano-Cintolese, presentata questa mattina insieme all’assessore comunale allo sport Elena Sinimberghi. L’obiettivo è mettere insieme energie, competenze e i talenti migliori, in modo da incoraggiare la crescita del movimento calcistico, ottimizzare possibilità e risorse. 
 
Le tre società oggi esistenti, Asd Intercomunale Monsummano, Fc Cintolese e Giovani Granata, continueranno a operare, ma avvieranno un percorso comune con il settore giovanile e una nuova prima squadra che “cercherà di raggiungere la massima categoria possibile - spiega Massimo Goti, vice presidente dei Giovani Granata - e sulla quale saranno indirizzati i ragazzi più promettenti. La Fc Cintolese scenderà ancora in campo, ma avrà obiettivi diversi e rappresenterà la frazione. Le società agiranno in mondo congiunto, senza concorrenza, per formare una rosa di giocatori e uno staff dirigenziale adeguato”.


Da parte campanilismi e ambizioni personali e via a uno sforzo unitario in nome dello sport, come ribadisce Sinimberghi. “L’amministrazione comunale ha accompagnato il lavoro e siamo molto soddisfatti del risultato. L’impiantistica sportiva a Monsummano Terme è all’avanguardia e di qualità, abbiamo bisogno di un movimento calcistico all’altezza”. 

“L’accordo durerà 10 anni - conferma Antonio Mangiantini, presidente dell’Intercomunale Monsummano - il tempo necessario per sviluppare il progetto e arricchirlo ancora”. I prossimi due appuntamenti sono un triangolare a fine maggio e l’intitolazione, su proposta dei nuovi dirigenti, del campetto sintetico dell’area Loik a Giuliano Aghetti e Bruno Barni, storici punti di riferimento del calcio monsummanese.

 

di Giacomo Ghilardi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/4/2018 - 22:34

AUTORE:
Valdinievolino

La decisione è sensata ed anzi doveva essere presa da tempo ma,si rimane sempre in ambito comunale in categorie non consone alla città più popolosa della Valdinievole.
Al tempo dell'Unione Valdinievole(IV Serie) il presidente Melani ,dopo una cena a Marliana,si soffermò a rimirare il panorana notturno della Valdinievole e chiese al Direttore Generale Magrini quanti abitanti poteva avere questa valle.
Guglielmo,tra l'altro monsummanese di Cintolese,gli rispose circa 115.000 ed il Faraone promise che, con tanta gente così,sarebbe arrivato in Serie A,cosa che fece cambiando il cavallo con la Pistoiese.
In altre parole significa che Monsummano,Montecatini e Pieve avrebbero i numeri per disputare onorevolmente la serie C partendo magari dalla D dove il Montecatini dovrebbe essere ripescato.
Poco importa se le partite casalinghe verranno giocate a Monsummano o Montecatini l'importante sarebbe trovare le risorse per gareggiare con squadre importanti uscendo dal solito schema con la Nievole o la Vergine dei Pini ,con rispetto per loro.