Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:12 - 16/12/2018
  • 943 utenti online
  • 36449 visite ieri
  • [protetta]

Il gruppo ametista di Montecatini Terme, lancia un appello a Di Maio e Salvini è arrivato il momento di eliminare il canone RAI tantissimi italiani ve lo chiedono. Ci auuriamo che quanto prima questo .....
CALCIO

E' stato presentato presso il centralissimo ristorante Centrale di Piazza del Popolo di Montecatini il nuovo acquisto del Montecatini Calcio. Si tratta di Biagio Pagano, il trequartista di origine campana che mosse i suoi primi passi nel prolifico settore giovanile del Margine Coperta prima di approdare all'Atalanta e poi proseguire nella massima Serie con le maglie di Samp e Torino.

BOCCE

Divertente e stimolante pomeriggio di sport al bocciodromo di Monsummano Terme dove il 13 dicembre sono scese in corsia persone non vedenti e ipovedenti.

VOLLEY

Sono quattro i punti che separano in classifica la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano e la Lucchese Pallavolo nel girone A del campionato senior di volley femminile.

NUOTO

Ottimi risultati e convincenti prestazioni, impreziosite da alcuni record personali, della squadra "Categoria" dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato regionale assoluto in vasca corta.

VOLLEY

Restano in testa ai rispettivi campionati giovanili di volley femminile le squadre Under 18 e Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano.

BOCCE

Anche al buio si può giocare a bocce e divertirsi: è questo lo spirito del pomeriggio “Giochiamo a bocce”, in programma il prossimo giovedì 13 dicembre al bocciodromo comunale di Monsummano Terme.

BOCCE

Sesto e penultimo turno del girone di andata del Campionato di Serie A2.

VOLLEY

Tante emozioni al palazzetto dello sport di piazza Pertini, nella nona giornata del campionato senior di volley femminile.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreia Mndadori è dedicata all'ultimo libro di George R.R. Martin.

none_o

Presepi d’artista da varie parti del mondo saranno in mostra nell’area espositiva dello Storico Giardino Garzoni di Collodi.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di certificazione .....
Vuoi sapere come si costruisce una busta paga? E magari acquisire .....
MONTECATINI
Poliziotto aggredito in corso Roma da due romeni: ferito al volto e alla testa con una bottiglia

13/3/2018 - 14:44

Un poliziotto in borghese, Paolo Pieri (52 anni), è stato aggredito e ferito al volto e alla testa martedì mattina poco dopo le 11 in corso Roma. Si tratta di un ispettore del commissariato che stava transitando a piedi nei pressi dei negozi Severi e Verdissima.

 

L'uomo sarebbe intervenuto per sedare alcuni momenti di tensione che avevano visto protagonisti due giovani romeni (uno è minorenne), probabilmente ubriachi. Il poliziotto è stato quindi colpito con una bottiglia di vino in testa (i cui vetri sono stati ritrovati per strada e sul marciapiedi) e con un pezzo di vetro è stato sfregiato al volto. L'ispettore ha anche riportato la rottura di due denti incisivi, essendo stato colpito con calci e pugni mentre era a terra svenuto.

 

Subito è scattato l'allarme e sul posto sono arrivate pattuglie di polizia, carabinieri e polizia municipale. I due stranieri sono stati arrestati e portati in commissariato, mentre il poliziotto ferito è stato ricoverato all'ospedale pistoiese di San Jacopo. Il primo dei due (il mnorenne) è stato rintracciato e messo in manette in via del Giglio; l'altro (31enne) è stato trovato poco dopo nascosto in un appartamento di via del Salsero, mentre in mutande cercava di mettere i vestiti ancora sporchi di sangue in lavatrice. Un terzo connazionale (32enne) è stato arrestato per aver tentato di nascondere l'amico e cercato di impedire l'ingresso dei poliziotti in casa, che hanno dovuto sfondare la porta d'ingresso.


Sulla vicenda intervengono il sindaco e la giunta con una nota: "Siamo vicini e solidali all'ispettore aggredito durante la mattina da due cittadini stranieri in corso Roma. I due stavano infastidendo i passanti con comportamenti molesti e il poliziotto, seppure in borghese, ha ripreso il loro atteggiamento incivile incappando nella violenta reazione dei due stranieri. Il sindaco ha immediatamente parlato con il questore e il vice questore per sincerarsi delle condizioni di salute dell'ispettore, e in serata gli farà visita in ospedale. Nel ribadire pieno appoggio alle forze dell'ordine, se da una parte si augura che le lesioni subite  permettano un pronto recupero, dall'altra auspica esemplari e appropriati provvedimenti nei confronti dei due aggressori".

 

Foto da Facebook

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/3/2018 - 11:25

AUTORE:
ant

Quando il nostro ministro dell'Interno si è recato in Romania per trovare il suo omologo e richiamare all'ordine i suoi connazionali, si è sentito rispondere: La colpa è tutta vostra perché le pene sono blande o inesistenti ed il carcere è come un albergo.
Anche votando Lega o altro che sia, il punto sta tutto qui.

14/3/2018 - 10:08

AUTORE:
Jack

Questa è la politica che si è portato avanti nel corso di questi anni..falso buonismo e tolleranza. Ma questi beoni che alle 11 del mattino sono in giro per le vie del centro quale utilità possono avere alla nostra collettività..e soprattutto perché dovremmo ancora mantenere questi "signori" nel nostro Paese..via i nullafacenti - anche se comunitari - perché con questa politica scellerata si rischia di avere una seria rivolta sociale..ormai abbiamo raschiato da tempo il fondo del barile!!!

14/3/2018 - 0:19

AUTORE:
simo

Alle 11 di mattina questi 2 elementi erano già ubriachi persi e infastidivano le persone. Hanno aggredito e ferito un agente e ora dove sono? Agli arresti domiciliari? ... Ma in carcere chi ci deve andare? Chi non paga le multe???

La mia solidarietà e i migliori auguri all agente ferito.

13/3/2018 - 20:31

AUTORE:
roberto ferroni

Caro Signore, lungi da me l'idea di difendere l'amministrazione bagnaiola, ma .... Il buonismo, nel senso che qualcuno ci trova del "buono" mentre molti invece del pessimo, è la conseguenza di leggi che gridano vendetta. I due signori passeranno qualche ora in commissariato poi saranno rilasciati e, se processati, probabilmente non faranno neppure un'ora di galera. Si dirà che quei due sono comunitari ed hanno il diritto di viaggiare nella E. (molto poco) U. ma se facessero altrettanto a casa loro prenderebbero sonore manganellate in testa da fargli passare la voglia. Se ciò accadesse qui da noi, stante le vigenti leggi, probabilmente sarebbero gli Agenti ad andare sotto processo. All'Agente Pieri, che solo il senso del Dovere lo ha portato ad entrare nella questione, auguro sia pronta guarigione sia forza d'animo per continuare nel suo lavoro - nonostante i legislatori.

13/3/2018 - 17:10

AUTORE:
incredulo cittadino

cioè ero presente, questi hanno fatto casino da Carlotta, poi per il corso, poi da Verdissima, poi la bottigliata, vetri, ecc., in pieno giorno.
Pensate a quando si dice ai ragazzi: “state attenti a girare di notte!” ma qui si parla di fine mattinata!!! allora bisogna stare attenti a uscire di casa a prescindere, ma è possibile tutto questo? e se avessero molestato donne, rubato ori, danneggiato auto? ubriachi e in pieno giorno, sì che è possibile, ma ci rendiamo conto?
ho votato la lega, lo rifarei, voglio vedere se cambia qualcosa, voglio sperare che le forze dell’ordine adottino un sistema punitivo drastico, per lo meno una bottigliata in testa, che dite?
Auguro al Sig. Pieri una pronta guarigione ed ai romeni in questione una pena esemplare, forse è utopia ma ci spero... e questi sarebbero europei al ns. pari? noi abbiamo valori, cose care da custodire, come gli affetti e le nostre famiglie, questa è gente da far-west, che tornino al loro paese!