Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:12 - 16/12/2018
  • 1023 utenti online
  • 36449 visite ieri
  • [protetta]

Il gruppo ametista di Montecatini Terme, lancia un appello a Di Maio e Salvini è arrivato il momento di eliminare il canone RAI tantissimi italiani ve lo chiedono. Ci auuriamo che quanto prima questo .....
CALCIO

E' stato presentato presso il centralissimo ristorante Centrale di Piazza del Popolo di Montecatini il nuovo acquisto del Montecatini Calcio. Si tratta di Biagio Pagano, il trequartista di origine campana che mosse i suoi primi passi nel prolifico settore giovanile del Margine Coperta prima di approdare all'Atalanta e poi proseguire nella massima Serie con le maglie di Samp e Torino.

BOCCE

Divertente e stimolante pomeriggio di sport al bocciodromo di Monsummano Terme dove il 13 dicembre sono scese in corsia persone non vedenti e ipovedenti.

VOLLEY

Sono quattro i punti che separano in classifica la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano e la Lucchese Pallavolo nel girone A del campionato senior di volley femminile.

NUOTO

Ottimi risultati e convincenti prestazioni, impreziosite da alcuni record personali, della squadra "Categoria" dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato regionale assoluto in vasca corta.

VOLLEY

Restano in testa ai rispettivi campionati giovanili di volley femminile le squadre Under 18 e Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano.

BOCCE

Anche al buio si può giocare a bocce e divertirsi: è questo lo spirito del pomeriggio “Giochiamo a bocce”, in programma il prossimo giovedì 13 dicembre al bocciodromo comunale di Monsummano Terme.

BOCCE

Sesto e penultimo turno del girone di andata del Campionato di Serie A2.

VOLLEY

Tante emozioni al palazzetto dello sport di piazza Pertini, nella nona giornata del campionato senior di volley femminile.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreia Mndadori è dedicata all'ultimo libro di George R.R. Martin.

none_o

Presepi d’artista da varie parti del mondo saranno in mostra nell’area espositiva dello Storico Giardino Garzoni di Collodi.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di certificazione .....
Vuoi sapere come si costruisce una busta paga? E magari acquisire .....
none_o
Giurlani pubblica sentenza di assoluzione (e giovedì scioglierà dubbi su ricandidatura)

13/3/2018 - 10:05

PESCIA - L'ex sindaco Oreste Giurlani pubblica su Facebook le motivazioni della sentenza che lo hanno assolto circa i mancati contributi previdenziali.
"Totale assoluzione perché il fatto non sussiste. Questo è ciò che ha scritto il giudice nella sentenza 283/2018 del 25 gennaio 2018 in merito alle accuse che mi rivolgevano sui mancati contributi Inps ai dipendenti Uncem.

Per tutti coloro che hanno gettato fango su di me su questa situazione e per tutti coloro che anche dopo la sentenza di assoluzione parlavano, (senza aver letto la sentenza, visto che è stata pubblicata venerdì) di assoluzione con formula dubitativa, ecco la sentenza di piena assoluzione perchè il fatto non sussiste. Ora da loro mi aspetto almeno le scuse...

Per chi invece mi ha sempre sostenuto e continua a farlo, e siete tantissimi (anzi la maggioranza), avanti tutta Pescia, sempre più avanti, tutti insieme".

 

Giovedì alle 11 al caffè Wengè di via Salvo D'Acquisto in conferenza stampa scioglierà i dubbi in merito alla sua candidatura a sindaco.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/3/2018 - 13:51

AUTORE:
Luca

Ci vuole fegato a negare l'evidenza e soprattutto a evitare l'attenzione sui reati penale a Lei contestati. Non riesce proprio a non fare il protagonista vero?! Ma se in un futuro non remoto dovesse arrivare la condanna PENALE ed Ella sarà Sindaco....riporterà la SUA PESCIA senza un'amministrazione. Non pensa a questo? Esca assolto e poi si candidi: per il bene dei pesciatini

14/3/2018 - 12:03

AUTORE:
mariella

io mi domando se ancora non ti sei reso conto di quello che stai facendo. ma considerare che tutti quelli che ti leggono su facebook siano idioti mi pare troppo. L'assoluzione riguarda una vicenda del 2012...... ma tutto il resto e materia penale..... e nessuno ti ha ancora assolto. possibile che tra tutti i tuoi sostenitori non ci sia nessuno che ti consiglia quantomeno di tenere i toni bassi....nel tuo interesse.

14/3/2018 - 10:58

AUTORE:
Luciano

Appunto, con un rinvio a giudizio non si dovrebbe ricandidare, ma prende esempio dai parlamentari di centro destra, come del Pd, che si sono candidati nonostante procedimenti in corso.

14/3/2018 - 10:42

AUTORE:
Alessandra

Capisco la rabbia di tanti, ma per me fino a quando non si arriva alla sentenza finale uno resta innocente, o non colpevole. Se si ricandida fa bene, non mi sembra che in giro brillino gli altri. Almeno abbiamo una scelta in più. In passato è andata meglio con gli altri sindaci? non mi sembra proprio, alcuni sono stati indagati dopo la propria legislatura, con altri non si è visto proprio niente! Certo, la giustizia deve fare il suo corso, ci vorrà ancora del tempo fino a che si possano trarre le conclusioni e intanto nessuno gli vieta di ricandidarsi e alla gente di votarlo.

13/3/2018 - 20:33

AUTORE:
mario

ma veramente ci credi tutti così scemi?

13/3/2018 - 16:05

AUTORE:
Aniello

Caro Oreste
a prescindere dalla Sua avventura giudiziaria, il comune di Pescia non è andato così bene, negli anni, da quando c'è il Commissario.

Se lo fai per noi, un avè furia di tornà

13/3/2018 - 14:23

AUTORE:
irene

Sig. Giurlani questa è una sentenza di assoluzione per una causa civile. I reati penali a Lei contestati Peculato e corruzione in qualità di Pubblico Ufficiale e quindi reati propri, saranno giudicati in sede penale.

13/3/2018 - 12:58

AUTORE:
Sandro

Avanti tutta verso il procedimento penale! Questo ahimè è solo un assoluzione relativa ad una causa civile....

13/3/2018 - 12:08

AUTORE:
Mara

VITTORIA DI PIRRO

13/3/2018 - 11:46

AUTORE:
Barbara

Oh oreste dai....per peculato però il pubblico ministero ha chiesto il rinvio a giudizio....a chi la vuoi ad intendere.

13/3/2018 - 11:42

AUTORE:
Luigi

Peccato che per i reati più gravi di peculato e corruzione il procedimento vada avanti.....tutta!