Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:10 - 18/10/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Zorro, ma che ti fumi? Cambia roba che questa non ti fa bene. . .
Nessuno ha paura di te né di quello che dici, e nessuno vuole escluderti da niente!
Come tuo solito capisci fischi per fiaschi. .....
NUOTO

Domenica 20 ottobre (inizio ore 9) alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, in località Centocampi, si svolgerà la classica rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole.

BOCCE

Archiviata la 1^ giornata del campionato di serie A2, dove i risultati ci hanno fatto capire “la potenze nei bracci” delle 8 società partecipanti al girone n°4.

CALCIO

Non poteva iniziare con una notizia più bella la nuova stagione del Montecatinimurialdo. A seguito dell’attività svolta nella stagione 2018/2019, il comitato regionale Toscana della Figc ha confermato alla società biancoceleste il riconoscimento di scuola calcio Élite.

BOCCE

Una brutta partenza per la Montecatini Avis guidata dal presidente Moreno Zinanni tornata (diciamo così) sconfitta sui campi degli amici pievarini all’esordio in campionato per 5 set a 3 dalla formazione pesarese del Corbordolo.

BOXE

Il pugile Miguel Bachi ha partecipato ai campionati toscani lo scorso settembre passando direttamente il turno non avendo avversari in Toscana. Egli passa diretto agli interregionali dove ha combattuto sabato 12/10.

BASKET

La Gioielleria Mancini gioca l’anticipo della terza giornata di campionato in trasferta a Lucca contro quella Libertas affrontata e battuta in Coppa Toscana fra le mura amiche.

NUOTO

Ottimi risultati e record personali per 4 atleti dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato europeo juniores (under 18) di Salvamento per club, svolto a fine settembre a Riccione, al quale hanno partecipato 53 società (19 italiane) in rappresentanza di 9 nazioni. 

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valentina Dallari.

none_o

Si apre venerdi 4 ottobre, alle ore 17,  a Pescia,  la mostra di Giorgio Adochi, noto artista di fama internazionale.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
PONTE BUGGIANESE
I sopravvissuti degli eccidi nazifascisti hanno raccontato la loro storia agli studenti delle medie

13/3/2018 - 8:53

Sabato mattina presso la biblioteca comunale, grazie all’idea suggerita da Remo Mazzei, vicepresidente del comitato Martiri del Padule di Fucecchio, si è svolto un incontro fra i ragazzi della III B della scuola media di Ponte Buggianese e i sopravvissuti agli eccidi di Marzabotto e del Padule: Ferruccio Laffi, Tosca Lepori, Vittoria Tognozzi e Remo Mazzei.


I ragazzi erano stati chiamati a scrivere le loro riflessioni con un tema eseguito in classe dopo la proiezione del documentario “Monte Sole landing memorie” di Stefano Ballini proiettato il 28 ottobre scorso. Elena Buti, Anna Anzuini e Simone Santo hanno letto i propri temi, che hanno messo in luce le emozioni provate di fronte alle testimonianze rese da queste persone. Una pagina di storia studiata attraverso la realtà delle parole dette dai sopravvissuti ai ragazzi.


Durante questo incontro il sindaco Pier Luigi Galligani e l’assessore alla pubblica istruzione Maria Grazia Baldi hanno donato alla scuola due libri che studiano a fondo l’atrocità che si svolsero in quel periodo sul territorio nazionale e anche a Ponte Buggianese: “Zone di guerra, geografie di sangue” di Gianluca Fulvetti e Paolo Pezzino, e “La difficile giustizia: i processi per crimini di guerra tedeschi in Italia 1943-2013” di Marco De Paolis e Paolo Pezzino. I due volumi sottolineano ancora di più l’impegno delle Istituzioni nel far conoscere e ricordare, affinché ciò che avvenne non si ripeta mai più.

Le parole conclusive del tema di Simone Santo ne sono la  testimonianza: “Tutto ciò mi ha fatto capire quanto sia importante ricordare le milioni di vittime che hanno combattuto per avere quei diritti che oggi a noi ci sembrano scontati… carissimi Vittoria, Tosca, Remo e Ferruccio, non ci sono parole per descrivere il coraggio con cui affrontate la vita. Grazie e fatevi forza, la vostra testimonianza è il nostro futuro”.

Fonte: Biblioteca comunale Ponte Buggianese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: