Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 06:02 - 21/2/2018
  • 486 utenti online
  • 25584 visite ieri
  • [protetta]

Da tempo volevo scrivere due righe circa l'anomalia della cartellonistica di via Marconi che riporta "Località Via Nova"e non frazione come dovrebbe.
In italiano le località sono delle case sparse .....
CALCIO

Prima Squadra c5 : MONTECATINI MURIALDO - Asd Il Rotino 3-5(Pasquariello, Palazzoni, Di Lalla)

CALCIO

Come da tradizione, a Pasqua il grande calcio giovanile è al centro sportivo “Renzo Brizzi” di via Togliatti.

CALCIO

La Larcianese comunica che Lorenzo Roventini non è più l'allenatore della propria prima squadra.

VOLLEY

Fine settimana da incorniciare per le formazioni giovanili del Pallavolo Delfino Volley di Pescia. La squadra Under 13 ha guadagnato il pass per il girone di eccellenze rimanendo in testa al girone pur con la sconfitta 2-1 contro l’Ediletrusca Buggiano.

VOLLEY

Montebianco versione remuntada quello che espugna il difficile parquet del PalaDream di Pisa dove i ragazzi di Francesconi risalgono dal doppio svantaggio e vincono al tie-break (2-3, 25-23/25-13/24-26/17-25/7-15).

CALCIO

Due vittorie e due sconfitte nel fine settimana di gare per le squadre della Polisportiva Margine Coperta.

VOLLEY

Battuta di arresto per la Serie C Img Solari del Centro tecnico territoriale Monsummano: la Pallavolo Certaldo vince 3-0 (parziali: 25-20, 25-16, 25-20) e si risolleva dai bassifondi della classifica.

CALCIO Risultati
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro su Donald Trump.

none_o

La recensione da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata al libro da cui è tratto l'ultimo film di Clint Eastwood.

Che il mondo non sapesse, non giudicasse,
non punisse, non .....
ECONOMIA
di Pietro Gramaglia

Cosa c'è dietro i termini tecnici di borsa (subprime, collateral, rating)?

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Pietro Leopoldo I fu il vero artefice della nascita termale di Montecatini.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
la primavera ormai e vicina , se dovete rimettere a nuovo il .....
none_o
Della Felice congela candidatura a sindaco, Romoli (Pd): "Uscita irresponsabile di Romagnani"

13/2/2018 - 16:47

PESCIA - Il segretario del Pd locale Elisa Romoli interviene sulle candidature alle elezioni amministrative.
 
"In merito all’articolo apparso questa mattina sul “Il Tirreno” dal titolo “Il Pd candida Della Felice, no dei renziani” sono da precisare alcune cose che ritengo fondamentali al fine di fare massima chiarezza e non prestarsi a strumentalizzazioni di sorta.

 

Le consultazioni tenute dai segretari comunale e provinciale sabato scorso hanno visto la partecipazione di una larga parte dei componenti dell’assemblea pesciatina (33 su 40), che si è espressa in modo pressoché unanime (con una percentuale del 94%, 31 su 33) nella direzione di una linea politica molto precisa che si può riassumere in due punti: primo la scelta netta della candidature unitaria per evitare divisioni all’interno del partito e per favorire la concentrazione di tutte le energie possibili sulle campagne elettorali che lo vedono coinvolto, quella del 4 marzo, e che lo aspettano, le future amministrative. Del resto la linea unitaria è quella che ha portato lo scorso ottobre sia alla elezione del segretario dell’unione Elisa Romoli, sia dei segretari dei circoli, Pescia Centro Nicola Romagnani, Pescia Alberghi Marco Niccolai e Pietrabuona Luca Tridente.

 

Si può affermare, quindi, che dalle consultazioni è uscita la conferma di una linea politica precisa e netta in piena coerenza con il percorso congressuale che ha visto coinvolte tutte le “anime” del partito.

 

Secondo, i componenti dell’assemblea sono stati posti di fronte a due ipotesi, chiare e precise, la linea unitaria con la disponibilità di Marco Della Felice a una sua candidatura e la possibilità di primarie con disponibilità a candidarsi di Nicola Romagnani, quanto emerso dai colloqui con i componenti dell’assemblea non è soggetto a interpretazione alcuna, bensì dato chiaro e univoco, 31 persone su 33 hanno dichiarato, senza alcuna paura, che oltre a non volere le primarie auspicavano la candidature di Marco Della Felice, il quale lo ricordiamo, aveva dato la sua disponibilità a candidarsi a condizione che sul suo nome ci fosse una larga convergenza.

Per cui, pur capendo che i titoli vengono decisi dalla redazione e non dal giornalista, nessuno ha detto no a Marco Della Felice, anzi la direzione si è espressa a maggioranza più che assoluta a favore di una candidatura unitaria che porta il suo nome, e un solo e unico componente ha aderito alla richiesta di Nicola Romagnani di procedere a primarie.

 

E questo serva da chiarezza su un altro punto: Nicola Romagnani ha chiesto le primarie alla direzione del partito e la direzione del partito si è espressa, nel pieno della sua libertà e dei suoi poteri, in senso assolutamente contrario con estrema coerenza al percorso intrapreso in fase congressuale e che, vogliamo ricordare a Nicola Romagnani, lo ha visto consapevole protagonista fino alla sua riconferma a segretario unitario del circolo di Pescia Centro.

Sfidare il possibile candidato unitario a “singolar tenzone” tramite un post su Facebook, quando il risultato di un confronto democratico, trasparente partecipato e garantito anche dai vertici provinciali del partito, ha dato indicazioni opposte a quelle sperate non è metodo previsto da statuto.

 

Detto questo, nella direzione che abbiamo tenuto ieri per illustrare i dati di questa consultazione, alla luce della irresponsabile e velleitaria uscita di Nicola Romagnani, Marco Della Felice ha ritenuto di congelare la sua disponibilità.

Molti, io per prima, visto il largo consenso che aveva riscontrato, lo hanno invitato a proseguire sulla strada intrapresa. Nell’attesa di sue ultime determinazioni, rimane fermo il primo punto: ovvero che la direzione comunale del Pd si è espressa al 90% per non fare le primarie e trovare una candidatura condivisa dall’assemblea.

 

Abbiamo preso atto della rinuncia a candidarsi del primo nome naturale che era quello di Marco Niccolai, attendiamo il riscontro di un altro nome che si è rilevato altrettanto gradito come quello di Marco Della Felice, in caso di sua rinuncia continueremo a lavorare sul mandato ricevuto dall’assemblea comunale del Pd: trovare una candidatura condivisa entro il mese di febbraio e avviare da subito dopo le elezioni politiche il percorso di costruzione della coalizione e di determinazione del programma elettorale".

Fonte: Pd
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/2/2018 - 9:48

AUTORE:
Dario

ROMAGNANI il tuo è solo uno scherzo di carnevale vero? Altrimenti smetti di fare il politico grazie

13/2/2018 - 22:44

AUTORE:
Mario

Romagnani dovresti dimetterti anzi NO dovrebbe essere il Segretario P.le a sospenderti!!

Trallori batti un colpo!!

13/2/2018 - 21:36

AUTORE:
Enrico

Ma se il 90% del PD vuole Della Felice perché non candidate Della Felice? Perché stare qua a piagnucolare con un comunicato di settanta righe? Che vi frega di Romagnani? L'impressione é in realtà, il PD non sia convinto di Della Felice e che i vertici non lo vogliano. Altrimenti la questione sarebbe chiusa

13/2/2018 - 20:52

AUTORE:
Enrichetto

Ma se siete così sicuri di Della Felice a che serve piagnucolare con un comunicato di settanta righe? Che vi frega di Romagnani? Candidate Della Felice e basta. Oppure é una scusa perché Della Felice in realtà non lo volete? Segretario Romoli... Ma ce la fai a prendere una decisione?

13/2/2018 - 18:19

AUTORE:
Luca

ROMAGNANI dopo questa ennesima figuraccia DIMETTITI!