Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:10 - 18/10/2018
  • 1072 utenti online
  • 39059 visite ieri
  • [protetta]

Cara Europa non si capisce perché Sei contraria al governo italiano eletto democraticamente dal popolo, se porta il defifit al 2, 4% quando anche la Francia a annunciato che lo porterà al 2, 8%. .....
VOLLEY

Dopo Serie D, Under 18 e Under 16, anche il gruppo Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano conquista i primi tre punti della stagione all'esordio nel campionato di categoria di volley.

VOLLEY

Non poteva cominciare meglio il campionato di Serie D di volley femminile per il Centro tecnico territoriale Monsummano, che presenta una formazione giovanissima composta da tutte atlete Under 18. 

BASKET

Si è tenuta Sabato 13 Ottobre, in una gremitissima sala delle sezione soci Coop, la cerimonia di consegna delle borse di studio Shoemakers per l'anno scolastico 2017-2018. 

MONTECATINI

Pioggia di medaglie per il tennis giovanile montecatinese. I due circoli, Sporting Club e Torretta piazzano i propri atleti sul gradino più alto della Regione. Il circuito Sabatini ha visto come vincitori per lo Sporting Club : Isabel Bentivegna, Nocito Linda, Pierotti Alessio mentre a Morosi Filippo va il Master. 

CALCIO

Prestigiosa affermazione in un torneo di livello per gli Esordienti B anno 2007 dei Giovani Granata Monsummano. Dopo aver vinto il gironcino di qualificazione a settembre (battendo Capezzano Pianore e Bellaria Cappuccini Pontedera, e pareggiando con il Livorno).

LAMPORECCHIO

Domenica 21 ottobre (inizio ore 9) alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, in località Centocampi, si svolgerà la classica rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole.

BOCCE

Colpaccio al debutto per la Montecatini AVIS nella trasferta di Scandicci dove si impone con il punteggio di 3-0 e che oltre a  conquistare  tre punti pesanti,  hanno dato prova di un  ottima prestazioni di gioco,e  ha messo in evidenza grande compattezza di gruppo. 

BASKET

I ciabattini impegnati nel primo derby stagionale di campionato contro un Chiesina che si presenta alla sfida scottato dall’ultima bruciante sconfitta subita a Capannoli contro Valdera.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rebecca West.

none_o

La mostra, dal titolo “Le carrozze a Montecatini…la tradizione continua”, è a cura di Roberto Pinochi e Bruno Fortina.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso di pittura metodo MARTENOT, .....
Il gruppo ametista Ringrazia l'amministrazione in quanto è stata .....
PESCIA
Per San Valentino al Mefit oltre due milioni di rose: tanti fiori anche per "lui"

13/2/2018 - 13:47

La ricorrenza di San Valentino abitualmente rappresenta una delle maggiori occasioni di consumo di fiori recisi, in particolare quelli di colore rosso e di qualità medio alta, con una propensione di spesa maggiore nel consumatore.


Naturalmente la preferenza è rivolta soprattutto al fiore che rappresenta la passione, la regina dei fiori, la rosa rossa, ma anche altre specie floricole si stanno affermando come simbolo della dimostrazione del proprio amore alla persona cara: calle, tulipani, ranuncoli, gigli…


Oggigiorno inoltre sono sempre di più anche le donne che – in occasione della festa degli innamorati - donano fiori al proprio lui: in questo caso i fiori più appropriati e diffusi sono le rose, i tulipani, i girasoli e le strelitzie, ma sempre con colori accesi ed evitando quelli troppo tenui.
 
Quest’anno, in generale, nelle due settimane precedenti l’appuntamento festivo, sono transitati dal Mercato fiori e piante della Toscana (Mefit) di Pescia poco più di due milioni e duecentomila steli di rose, con vari colori e lunghezze. 


Questo volume di prodotto, che rappresenta quasi il 10 % sul totale annuo, proviene per circa il 50% da coltivazioni italiane situate in Valdinievole, in Versilia e in altre regioni del centro sud Italia. Il restante 50%, è costituito da rose d’importazione (provenienti da Olanda, Equador, Kenia, Etiopia e Zimbawe). Le quantità vendute sul mercato hanno registrato un leggero aumento di alcune migliaia di steli; invece i prezzi medi ponderati, relativi alle quotazioni delle rose di coltivazione italiana, sono rimasti su livelli stazionari, ponendo l’andamento della compravendita su livelli soddisfacenti secondo gli operati di mercato.


Quest’anno non ci sono state grosse novità a livello varietale, e infatti le rose di colore rosso più richieste sono state quelle già conosciute e apprezzate negli ultimi anni: Red Naomi, Red Eagle e Myrna tra quelle provenienti dall’Olanda, e Freedom, Explorer e Sexy Red tra quelle provenienti dall’Equador.


Accanto alle rose hanno suscitato un discreto interesse anche le Orchidee Cymbidium, vendute a tralcio o a fiore, confezionate e non, ma anche altri tipi di fiore come fresie, tulipani, pesco fiorito, ranuncoli e anemoni, utilizzati soprattutto per la composizione di mazzi di fiori misti.


Tra le fronde e le foglie, per il mercato di San Valentino sono state vendute discretamente le fronde lunghe come ruscus e le varie varietà di eucalyptus o corte come aralia, aspidistria e felci.


Il segmento delle piante ornamentali da interno e da terrazzo di solito è poco interessato dal traino positivo di San Valentino, tuttavia Azalee, rododendri e rose in vaso a cespuglio hanno registrato vendite soddisfacenti.

Fonte: Mefit
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: