Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:10 - 19/10/2018
  • 542 utenti online
  • 39391 visite ieri
  • [protetta]

Cara Europa non si capisce perché Sei contraria al governo italiano eletto democraticamente dal popolo, se porta il defifit al 2, 4% quando anche la Francia a annunciato che lo porterà al 2, 8%. .....
VOLLEY

Dopo Serie D, Under 18 e Under 16, anche il gruppo Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano conquista i primi tre punti della stagione all'esordio nel campionato di categoria di volley.

VOLLEY

Non poteva cominciare meglio il campionato di Serie D di volley femminile per il Centro tecnico territoriale Monsummano, che presenta una formazione giovanissima composta da tutte atlete Under 18. 

BASKET

Si è tenuta Sabato 13 Ottobre, in una gremitissima sala delle sezione soci Coop, la cerimonia di consegna delle borse di studio Shoemakers per l'anno scolastico 2017-2018. 

MONTECATINI

Pioggia di medaglie per il tennis giovanile montecatinese. I due circoli, Sporting Club e Torretta piazzano i propri atleti sul gradino più alto della Regione. Il circuito Sabatini ha visto come vincitori per lo Sporting Club : Isabel Bentivegna, Nocito Linda, Pierotti Alessio mentre a Morosi Filippo va il Master. 

CALCIO

Prestigiosa affermazione in un torneo di livello per gli Esordienti B anno 2007 dei Giovani Granata Monsummano. Dopo aver vinto il gironcino di qualificazione a settembre (battendo Capezzano Pianore e Bellaria Cappuccini Pontedera, e pareggiando con il Livorno).

LAMPORECCHIO

Domenica 21 ottobre (inizio ore 9) alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, in località Centocampi, si svolgerà la classica rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole.

BOCCE

Colpaccio al debutto per la Montecatini AVIS nella trasferta di Scandicci dove si impone con il punteggio di 3-0 e che oltre a  conquistare  tre punti pesanti,  hanno dato prova di un  ottima prestazioni di gioco,e  ha messo in evidenza grande compattezza di gruppo. 

BASKET

I ciabattini impegnati nel primo derby stagionale di campionato contro un Chiesina che si presenta alla sfida scottato dall’ultima bruciante sconfitta subita a Capannoli contro Valdera.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rebecca West.

none_o

La mostra, dal titolo “Le carrozze a Montecatini…la tradizione continua”, è a cura di Roberto Pinochi e Bruno Fortina.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso di pittura metodo MARTENOT, .....
Il gruppo ametista Ringrazia l'amministrazione in quanto è stata .....
PESCIA
Carnevalino e cena de' po'eri a Vellano

12/2/2018 - 9:06

Quando, molti anni fa, il martedi di carnevale segnava la fine dei divertimenti e iniziava la quaresima, era consuetudine ballare fino a tardi e bere assai: questo significava il classico veglione: tutti in maschera, tanto vino e tanta allegria. A Vellano si ballava in tre locali, in due teatri e al circolo e tutti erano pieni di gente che arrivava dai paesi della Valleriana, a piedi perchè le auto non c'erano e i pullman non effettuavano servizio notturno.

 

Finiti i veglioni, era consuetudine per gli uomini restare a dormire sulle panche e sulle sedie dei locali. La stanchezza e il vino facevano il loro effetto ed era più saggio aspettare il nuovo giorno che mettersi in cammino in condizioni non ottimali. Prevalentemente si trattava di contadini, scalpellini, operai, gente po'era che tornava alle loro case e ai loro campi per riprendere il duro lavoro quotidiano.

 

Nasce così la cena de' po'eri. All'origine un pasto frugale a base di baccalà, aringhe e farinata di cavolo nero consumato ad inizio pomeriggio prima di rimettersi in marcia per il rientro dopo l’ntera notte trascorsa a ballare con Bacco, tabacco e Venere. Da anni il circolo Arci di Vellano ha ripreso questa vecchia e bella tradizione, trasformandola nella festa del carnevalino con la tradizionale ed unica cena de' po'eri. Quello che una volta era il mangiare quotidiano dei contadini, sono diventati oggi ricercati piatti della tradizione popolare, particolarmente gustosi e non facili da preparare nelle moderne cucine delle nostre case.

 

Mercoledi 14 febbraio  il circolo Arci di Vellano ripropone, alle ore 20, la tradizionale cena con le classiche portate della festa: filetti di acciughe e verdure dell'orto in pinzimonio, farinata di cavolo nero antica ricetta del convento, baccalà alla griglia e ceci all'extra vergine di oliva, cacio pe'orino del pastore, cenci fritti con vinsanto di caratello. Il tutto accompagnato da buon vino rosso e pane cotto nel forno a legna. Tutto come una volta ma molti anni dopo. Per riprendere lo spirito della festa, dopo la cena ci sarà, nel salone del circolo, un piacevole intrattenimento musicale affidato a Christian dj con musiche e balli per tutti e per tutti i gusti.


Considerando che quest’anno, la festa di carnevalino coincide con quella di San Valentino, il circolo di Vellano offre veramente agli innamorati e a tutti coloro che vogliono festeggiare la ricorrenza, una maniera diversa dal solito di stare insieme, rivivendo una antica e unica tradizione popolare. 

 

La musica è a ingresso libero mentre per la cena prenotarsi allo 0572 409101

Fonte: Studio Pinocchio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: