Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:05 - 26/5/2018
  • 977 utenti online
  • 55707 visite ieri
  • [protetta]

Questa mattina ho prenotato una visita oculistica per mia moglie. La
patologia, rilevata dall'abulatorio di oculistica di San Marcello
Pistoiese, è identica a quella dell'altro occhio già operato .....
TIRO A SEGNO

Al poligono di tiro a segno nazionale sezione di Pietrasanta è andata in scena la IV° gara regionale federale, che a causa del gran numero dei partecipanti, è stata disposta su tre fine settimana, concludendosi nel primo week end del corrente mese.

CALCIO

La Larcianese mette in archivio la stagione sportiva 2017/2018 culminata purtroppo con la retrocessione al campionato di Promozione, dopo ben sei annate consecutive nel massimo campionato Regionale.

NUOTO

Ottimi risultati sia individuali che di staffetta per la numerosa e promettente squadra "Propaganda" del Nuoto Valdinievole alla finale regionale, riservata alle categorie Esordienti (2011/2012), Giovanissimi (2009/2010) e Allievi (2007/2008).

VOLLEY

Miracolo sfiorato o quasi. A Firenze si ferma la corsa del Montebianco Pieve verso la conquista della Serie B.

NUOTO

Bellissima esperienza in terra austriaca per la "Categoria" del Nuoto Valdinievole.

VOLLEY

Si è svolta lunedì 21 maggio al bar Centrale di piazza del Popolo, a Montecatini Terme, la presentazione del Clinic Tecnico “Città di Monsummano Terme 2018”.

BOCCE

Un fine settimana molto impegnativo per il boccismo nostrano. Dopo la gara nazionale del sabato in notturna proposta dalla Sestese protrattasi fino a tarda notte alla domenica si torna in corsia.

CALCIO

Piccoli campioncini crescono. E crescono bene, viste le prestazioni e i traguardi raggiunti.

none_o

La mostra presenta i lavori eseguiti dai ragazzi delle classi terze, quarte e quinte del liceo artistico Berlinghieri.

none_o

Sino al 10 giugno il 1° piano del palazzo comunale ospiterà la mostra dal titolo “Montecatini verso l’Unesco”.

"IL MAGGIO"
Nell'aria tenera e odorosa della primavera,
quando .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Da sempre le bocce della Pieve sono state in lotta con quelle di Montecatini.

Il Cescot Confesercenti ha aperto le iscrizioni al corso “Responsabile .....
Il Salone per la cura e il benessere della persona Luca Piattelli, .....
VALDINIEVOLE
L’istituto Criminologia.it nelle scuole per parlare di legalità, bullismo e cyberbullismo

10/2/2018 - 10:22

Nell’ambito del progetto che prevede la collaborazione tra l’istituto comprensivo don Lorenzo Milani, l’istituto criminologia.it e l’associazione partner Csi:Forensic, si sono tenute una serie di conferenze fra Lelio Cassettari, ispettore superiore – sostituto ufficiale di pubblica sicurezza della polizia di Stato e rappresentate del comitato direttivo delle predette associazioni, e gli studenti delle scuole secondarie di Ponte e Chiesina, alla presenza di alcuni insegnanti.
 
Gli argomenti hanno abbracciato le tematiche riguardanti la legalità e i diritti umani, le funzioni delle forze di polizia, il bullismo e il cyberbullismo nell’ambiente scolastico.
 
L’evento si inquadra nell’ambito del progetto perseguito dall’istituto criminologia.it, di cui è presidente Saverio Fortunato, criminologo clinico e docente universitario, anche attraverso corsi intensivi per le scuole, organizzati presso la propria sede, in cui, fra l’altro, è in atto un corso di laurea in scienze della mediazione linguistica, con indirizzo criminologia e intelligence.
 
Cassettari, specializzato in criminologia, ha fornito le informazioni necessarie per utilizzare i social network, strumenti di comunicazione oramai diffusi anche fra i giovanissimi, con consapevolezza e attenzione.
 
Inoltre, è stato fornito un contributo esperienziale circa la dimensione del fenomeno del cyberbullismo, illustrando adeguate strategie di prevenzione  soprattutto alla luce della novella normativa. Sono stati illustrati gli strumenti deterrenti in capo all’autorità di pubblica sicurezza, con particolare riferimento alla misura dell’ammonimento del “bullo” introdotta recentemente.

Il relatore ha esposto dettagliatamente attualissime tematiche, evidenziando che la violenza e altri reati vengono amplificati e agevolati dal web, in un contesto in cui i concetti di spazio e tempo cambiano valore e significato. Sotto questo profilo, molti reati sono compiuti anche inconsapevolmente dai ragazzi che non riescono a percepire la gravità del loro operato.

Fonte: criminologia.it
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: