Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 16:06 - 16/6/2019
  • 543 utenti online
  • 29937 visite ieri
  • [protetta]

Non si era ancora insediata la nuova giunta, che subito come falchi sulla preda, si sono avventati sia il Consigliere Rucco che la sua collega De Paola, con le più banali rimostranze. Si presuppone .....
TITO CON L'ARCO

La disciplina è forse poco conosciuta ma molto appassionante. Gli arcieri di campagna si muovono nel bosco e colpiscono sagome riproducenti animali. Un modo alternativo e divertente di fare movimento competitivo.

IPPICA

Appuntamento del giovedi’ all’Ippodromo Snai Sesana che coincide anche con l’ultimo programma di corse in diurna dato che da sabato 22 giugno, e fino al 31 agosto, si accenderanno i riflettori dell’impianto del trotto montecatinese per diciotto convegni in notturna.

CICLISMO

Sabato 15 giugno - nel primo pomeriggio - arrivo della seconda tappa del giro d’Italia Under 23, in via Giovanni Amendola di Pescia.

TIRO A SEGNO

Una manifestazione paesana che ha lasciato il segno, e ogni anno è sempre più  bella.

NUOTO

Dai campionati italiani giovanili oceanici di Salvamento, svolti a Riccione, arrivano 1 argento ed un bronzo per l'Asd Nuoto Valdinievole.

VOLLEY

Il direttore tecnico Sandro Becheroni, insieme allo staff tecnico, è già al lavoro per visionare le atlete delle due società e formare così, dopo una accurata selezione, i gruppi che prenderanno parte alle categorie giovanili e ai campionati di Prima Divisione territoriale e di Serie D Regionale.

BASKET

A Chiesina Uzzanese va in scena il secondo "Memorial Marco Neri", torneo di basket rivolto alla categoria Under 14 maschile, in memoria di Marco Neri, noto imprenditore locale, scomparso nel 2017 ed ex giocatore di pallacanestro, sia nelle fila di Chiesina che in quelle di Montecatini.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Glenn Cooper.

none_o

Un viaggio intorno al mondo fatto di fotografie che esprimono sentimenti.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
PESCIA
Voltiamo pagina: "Preoccupati non per la mancata assegnazione della tesoreria, ma per quello che sta dietro"

6/2/2018 - 18:22

La lista civica "Voltiamo pagina", con Giancarlo Mandara candidato sindaco, assiste con molta perplessità alle prese di posizione che cominciano a radicarsi nel dibattito politico cittadino, soprattutto quelle riguardanti le misure economiche da prendere e la situazione dei conti pubblici.

 

"Come gli organi di informazione hanno riportato, nessun istituto bancario ha partecipato alla gara per l’assegnazione della tesoreria comunale. Ciò per noi non rappresenta assolutamente una sorpresa. Già dalla presentazione pubblica della lista abbiamo messo il dito nella piaga dei conti del Comune, ma la gara per la concessione della tesoreria non aggiunge e non toglie nulla.

 

Da anni, in tutta Italia, gli istituti bancari risultano poco interessati alla gestione delle tesorerie comunali. Il lavoro da svolgere è gravoso e antieconomico e con l’accentramento della tesoreria nelle mani di Bankitalia ormai in vigore da anni, di fatto le banche locali sono semplici passacarte, senza nessun concreto vantaggio di gestione di somme liquide.

 

Il regime di tesoreria unica accentrata, che oltre tutto è una deroga a una diversa e più favorevole norma del 2015, fa si che i Comuni siano bestie da soma per il debito pubblico e le gare per le tesorerie vadano spesso deserte. Se poi accade, come si fa in modo massiccio da anni al Comune di Pescia, di ricorrere in modo disinvolto e continuo alle anticipazioni di tesoreria per croniche difficoltà di bilancio, la banca, che dovrebbe gestire materialmente dette anticipazioni, fugge a gambe levate.

 

Da tempo il gruppo Intesa, che ha rilevato le sorti della vecchia Cassa di Risparmio, ragionando imprenditorialmente e non in politichese, si tiene fuori da assegnazioni di questo genere con Comuni in difficoltà finanziarie e non solo a Pescia, ma in tutta Italia e così fanno le altre banche. Non vediamo quindi dove sia la sorpresa.

 

Qualcuno pensa veramente che il piano di risanamento di qualche anno fa avesse sistemato il bilancio e i guasti siano sorti dopo dal nulla? Si crede che esista sempre il mondo delle fondazioni bancarie che dominavano gli istituti di credito a rimorchio della politica, con esiti spesso disastrosi?

 

Oggi la gestione di una tesoreria comunale non è più esercitabile, se non con un ente preciso, efficiente, con scarso ricorso agli anticipi di cassa, ossia tutto il contrario di quello che dovrà governare il nuovo sindaco. Quindi non bisogna esprimere né preoccupazione, né sorpresa per la mancata assegnazione della tesoreria, ma per quello che ci sta dietro, che è molto peggio e ha vari babbi e mamme negli ultimi venti anni, nessuno escluso".

Fonte: Voltiamo Pagina
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: