Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:05 - 20/5/2018
  • 525 utenti online
  • 32223 visite ieri
  • [protetta]

Questa mattina ho prenotato una visita oculistica per mia moglie. La
patologia, rilevata dall'abulatorio di oculistica di San Marcello
Pistoiese, è identica a quella dell'altro occhio già operato .....
SPORT

Avviandosi verso la conclusione della stagione scolastica è giunto al termine anche il progetto ludico motorio polisportivo “Scuola & Sport”, conclusosi come di consueto con una festa finale presso la palestra comunale “Dante Benedetti” di Chiesina Uzzanese (PT).

NUOTO

Per la decima stagione di fila l'Asd Nuoto Valdinievole sale sul gradino più alto del podio ai campionati regionali di Salvamento, svolti a Cortona.

VOLLEY

Serie C/M: obiettivo semifinale raggiunto per il Montebianco Volley di Andrea Francesconi.

VOLLEY

Niente impresa nei quarti di finale playoff per la Serie C Img Solari del Centro tecnico territoriale Monsummano: dopo il 3-2 subito in gara 1 al PalaCardelli, le termali si arrendono anche in gara 2 in casa del Discobolo Viareggio, che vince 3-1 (parziali: 25-18, 18-25, 25-14, 25-18).

NUOTO

Il 20, 26 e 27 maggio, alle piscine comunali di Monsummano e quelle intercomunali di Larciano-Lamporecchio, si svolgerà il saggio e la rassegna finale dei corsi di nuoto dell'Asd Nuoto Valdinievole.

Podismo
CALCIO

Salvi in campionato gli Allievi Elite 2001, per pochi punti non qualificati alla Coppa Regionale i Giovanissimi Elite 2003, trionfatori nel torneo di categoria i Giovanissimi B 2004, crescita costante degli Esordienti A 2005.

MARCIA

Si svolgerà sabato 19 maggio la 4^ edizione del Memorial dedicato a Cristiano Benedetti. Dalle ore 15 saranno aperte le iscrizioni per la marcia, che partirà alle ore 16 da piazza Vittorio Emanuele II.

none_o

Sino al 10 giugno il 1° piano del palazzo comunale ospiterà la mostra dal titolo “Montecatini verso l’Unesco”.

none_o

"Nel tempo dell’assenza. Giovanni Timpani", è il titolo della mostra, a cura di Paola Cassinelli.

"IL MAGGIO"
Nell'aria tenera e odorosa della primavera,
quando .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Da sempre le bocce della Pieve sono state in lotta con quelle di Montecatini.

Il Cescot Confesercenti ha aperto le iscrizioni al corso “Responsabile .....
Il Salone per la cura e il benessere della persona Luca Piattelli, .....
PESCIA
Nuova frana nella Val di Forfora, Conforti: "Vanni accusa ingiustamente il privato"

18/1/2018 - 13:51

Francesco Conforti, candidato a sindaco della coalizione di centrodestra, interviene nuovamente sulla frana in Val di Forfora, con particolare riferimento alle parole di Rinaldo Vanni verso i privati, proprietari dei terreni circostanti. Di seguito il comunicato dell'ufficio stampa elettorale.

"Conforti si era già pronunciato sulla necessità di un intervento puntuale per mettere in sicurezza la strada provinciale 34 della Val di Forfora: ed ecco che una nuova frana si manifesta nello stesso punto della precedente. La strada, dopo essere stata riaperta alla circolazione lo scorso 5 gennaio, è stata così oggetto di un'altra frana: la necessità di monitorare la zona, già espressa in precedenza da Conforti, si rivela oggi più che mai di determinante importanza.

 

Conforti aveva infatti sottolineato che l'intervento, a cui invece il Pd pesciatino plaudeva, non era appropriato alla situazione. Servono interventi strutturali e programmati, da prevedere in bilancio, sottolinea Conforti, che risponde così a quanto appreso dai quotidiani.

 

«Leggo che Rinaldo Vanni, presidente della Provincia di Pistoia, ha sollecitato i suoi tecnici per diffidare i privati, proprietari dei terreni circostanti la zona. Ma scaricare la colpa sui privati non è affatto giusto.»

 

Conforti intende inoltre segnalare tratti allagati di strada, lungo la via Mammiannese, prima di arrivare a Pietrabuona: «Ieri e l'altro ieri, in seguito alla pioggia, si trovavano tratti allagati non segnalati e causati dalla mancata manutenzione dei bordi delle strade. Queste sono infatti completamente invase dai terricci e rappresentano un grande pericolo per la circolazione. Sarebbe allora il caso di provvedere ad una manutenzione completa e strutturale piuttosto che intervenire sporadicamente, solo in seguito ad eventi quali frane o allagamenti».

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




19/1/2018 - 14:19

AUTORE:
ManolaM.

E' bene che l'opinione pubblica sia messa a conoscenza della problematica delle frane in tutte le sue implicazioni.
Per la verità, sarebbe auspicabile che i candidati sindaco , specie quelli "alla prima corsa", sia messi a conoscenza dai rispettivi staff delle innumerevoli delibere di giunta che la città di Pescia ha preso per affrontare il dissesto idrogeologico della sua montagna.
Si comprenderà che la problematica della "ricostruzione del reticolo idrico delle nostre montagne" è un tema poco consono alla propaganda, ma molto attinente alla politics.
Sarà necessario l'impegno di tutta la comunità.
Buona lettura!.

19/1/2018 - 10:45

AUTORE:
Franco

Quindi per il nostro caro presidente Vanni è colpa dei privati:
- La chiusura della SS16 in zona Popiglio
- Il senso unico alternato a Le Piastre che genera chilometri di code
- La chiusura della Provinciale Lucchese per i giunti sul ponte saltati
- La chiusura della strada tra San Mommè e Piteccio
- Le varie chiusure o frane nelle strade della Val di Forfora
e potremmo andare avanti....

Ma che privati birboni che abbiamo nella provincia di Pistoia! Tutti qui i cattivi!!!

19/1/2018 - 9:13

AUTORE:
Anonimo

quale, quella stessa che il PD si vantava aver fatto risanare ?