Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:12 - 17/12/2018
  • 787 utenti online
  • 44910 visite ieri
  • [protetta]

Sabato 15 dicembre il Comune di Larciano ha pensato bene di organizzare un mercatino di Natale in quel della piazza. Contenuto ma pur sempre decoroso, con l’intento di creare un po' di atmosfera natalizia, .....
VOLLEY

Un risultato inatteso al PalaItis di Lucca.

BOCCE

Come non menzionare quanto di buono stanno facendo i due pontigiani Lorenzini e Cecchi che, per casualità, si chiamano entrambi Giacomo.

PODISMO

Si sono svolte al Circolo Arci di Ramini le premiazioni dei campionati provinciali Uisp delle varie specialità.

BOCCE

Il punteggio finale di cinque set a tre i favore degli emiliani.

BASKET

Al PalaCardelli è di nuovo derby, l’avversario di turno è il Rossoblu Junior di coach Ialuna.

CALCIO

E' stato presentato presso il centralissimo ristorante Centrale di Piazza del Popolo di Montecatini il nuovo acquisto del Montecatini Calcio. Si tratta di Biagio Pagano, il trequartista di origine campana che mosse i suoi primi passi nel prolifico settore giovanile del Margine Coperta prima di approdare all'Atalanta e poi proseguire nella massima Serie con le maglie di Samp e Torino.

BOCCE

Divertente e stimolante pomeriggio di sport al bocciodromo di Monsummano Terme dove il 13 dicembre sono scese in corsia persone non vedenti e ipovedenti.

VOLLEY

Sono quattro i punti che separano in classifica la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano e la Lucchese Pallavolo nel girone A del campionato senior di volley femminile.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Antonio Scurati.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreia Mndadori è dedicata all'ultimo libro di George R.R. Martin.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di certificazione .....
Vuoi sapere come si costruisce una busta paga? E magari acquisire .....
PESCIA
Chirurgia ortopedica su “misura” all'ospedale: interventi hi tech con computer simulatore in 3d

11/1/2018 - 12:16

Chirurgia ortopedica su “misura” al San Jacopo e al S.S. Cosma e Damiano. Nelle sale operatorie dei due presidi ospedalieri di Pistoia e Pescia, da un anno sono stati introdotti software di ultima generazione che pianificano l'intervento operatorio nei minimi dettagli: dalla tipologia fino all'esito finale.

 

La nuova apparecchiatura è ormai un alleato indispensabile per le équipe chirurgiche ortopediche dirette dal professor Giuseppe Maffei, incluse nel dipartimento chirurgico aziendale di cui è direttore il dottor Stefano Michelagnoli. Quest’ultimo ha dichiarato che la chirurgia è sempre più sicura e a misura di paziente.
 
“La possibilità di pianificare nei più piccoli dettagli la chirurgia protesica –ha aggiunto Michelagnoli- rappresenta certamente un obiettivo di eccellenza. L’ortopedia di Pistoia e Pescia, sotto la guida di Maffei, ha raggiunto obiettivi molto lusinghieri in questo settore”. 


Notevoli, quindi, i vantaggi per i pazienti, in termini di reale personalizzazione dell'intervento operatorio. 

 

A cosa serve un planning preoperatorio lo spiega il dottor Simone D'Andria. "Si intende un progetto prima dell’esecuzione dell’intervento e, negli interventi ortopedici è fondamentale per l’accuratezza della procedura; esso permette di stabilire le dimensioni e il posizionamento delle componenti e impianto di protesi di opportune dimensioni. Inoltre –aggiunge il medico- il software è anche dotato della funzione archivio, utile nel caso di rivalutazioni successive”.


Lo strumento permette di eseguire planning di interventi di protesi d’anca, ginocchio, osteotomie e sintesi di fratture: è dotato di diversi moduli in grado di riprodurre i fondamentali passaggi operatori così da indicare esattamente, per esempio, come e dove posizionare una protesi, oppure una placca o una vite. Grazie all'avanzato software biometrico è sufficiente inserire peso, altezza e massa corporea del paziente per ottenere le immagini anatomiche: esse vengono elaborate con misure, circonferenze, posizioni e calcoli. In pratica si realizza una vera e propria progettazione tridimensionale che consente ai chirurghi ortopedici di valutare eventuali correzioni ed avere anche la simulazione dei risultati post-operatori.

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: