Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:01 - 18/1/2018
  • 909 utenti online
  • 30744 visite ieri
  • [protetta]

Un grande, un grandissimo, immenso uomo del passato una volta disse che
aveva un sogno. Ci sono voluti decenni perché questo si avverasse ma
infine la Storia ha preso in considerazione le sue vedute .....
CALCIO

I Pulcini anno 2007 dei Giovani Granata Monsummano, allenati dal tecnico Giuseppe Laratta, partecipano alla prima edizione del Torneo Preview Toscana della Universal Youth Cup Apuane.

CALCIO

Prima Squadra c5: Arpi Nova - MONTECATINI MURIALDO 6-4 (Pasquariello, Palazzoni, Quattrini, Bardini)

NUOTO

Il Nuoto Valdinievole si aggiudica, per il decimo anno di fila, i campionati regionali giovanili di Salvamento.

BOCCE

Dopo 49 giorni di sosta (dal 2 dicembre 2017) riprenderà sabato 20 gennaio il campionato di Serie B Centro-Nord.

VOLLEY

Serie C/M. Il Montebianco stoppa la corsa della capolista e firma l'impresa di giornata!

VOLLEY

Tante insidie nel primo set (vinto al tie break) poi una grande prova di forza.

BASKET

I blu amaranto tornano fra le mura amiche contro un Castelfiorentino affamato di punti salvezza orfani di Bellini e Danesi. 

CALCIO RISULTATI 1 E 2 Cat.
none_o

La recensione della settimana da arte della libreria Mondadori è dedicata all'ultimo successo di Dan Brown.

none_o

Dal 13 al 27 gennaio è in programma la mostra "Ferro e legno" alla Bottega d'arte Salvadori di Pescia.

Comunque

Chissà se saprò
trovare le note
poste nell'ombra .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Pietro Leopoldo I fu il vero artefice della nascita termale di Montecatini.

PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Pietro Baragiola fu un grande industriale brianzolo venuto da noi nel lontano 1883.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA asd
" ENERGY LATIN DANCE .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
PESCIA
Chirurgia ortopedica su “misura” all'ospedale: interventi hi tech con computer simulatore in 3d

11/1/2018 - 12:16

Chirurgia ortopedica su “misura” al San Jacopo e al S.S. Cosma e Damiano. Nelle sale operatorie dei due presidi ospedalieri di Pistoia e Pescia, da un anno sono stati introdotti software di ultima generazione che pianificano l'intervento operatorio nei minimi dettagli: dalla tipologia fino all'esito finale.

 

La nuova apparecchiatura è ormai un alleato indispensabile per le équipe chirurgiche ortopediche dirette dal professor Giuseppe Maffei, incluse nel dipartimento chirurgico aziendale di cui è direttore il dottor Stefano Michelagnoli. Quest’ultimo ha dichiarato che la chirurgia è sempre più sicura e a misura di paziente.
 
“La possibilità di pianificare nei più piccoli dettagli la chirurgia protesica –ha aggiunto Michelagnoli- rappresenta certamente un obiettivo di eccellenza. L’ortopedia di Pistoia e Pescia, sotto la guida di Maffei, ha raggiunto obiettivi molto lusinghieri in questo settore”. 


Notevoli, quindi, i vantaggi per i pazienti, in termini di reale personalizzazione dell'intervento operatorio. 

 

A cosa serve un planning preoperatorio lo spiega il dottor Simone D'Andria. "Si intende un progetto prima dell’esecuzione dell’intervento e, negli interventi ortopedici è fondamentale per l’accuratezza della procedura; esso permette di stabilire le dimensioni e il posizionamento delle componenti e impianto di protesi di opportune dimensioni. Inoltre –aggiunge il medico- il software è anche dotato della funzione archivio, utile nel caso di rivalutazioni successive”.


Lo strumento permette di eseguire planning di interventi di protesi d’anca, ginocchio, osteotomie e sintesi di fratture: è dotato di diversi moduli in grado di riprodurre i fondamentali passaggi operatori così da indicare esattamente, per esempio, come e dove posizionare una protesi, oppure una placca o una vite. Grazie all'avanzato software biometrico è sufficiente inserire peso, altezza e massa corporea del paziente per ottenere le immagini anatomiche: esse vengono elaborate con misure, circonferenze, posizioni e calcoli. In pratica si realizza una vera e propria progettazione tridimensionale che consente ai chirurghi ortopedici di valutare eventuali correzioni ed avere anche la simulazione dei risultati post-operatori.

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: