Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:01 - 18/1/2018
  • 902 utenti online
  • 30744 visite ieri
  • [protetta]

Un grande, un grandissimo, immenso uomo del passato una volta disse che
aveva un sogno. Ci sono voluti decenni perché questo si avverasse ma
infine la Storia ha preso in considerazione le sue vedute .....
CALCIO

I Pulcini anno 2007 dei Giovani Granata Monsummano, allenati dal tecnico Giuseppe Laratta, partecipano alla prima edizione del Torneo Preview Toscana della Universal Youth Cup Apuane.

CALCIO

Prima Squadra c5: Arpi Nova - MONTECATINI MURIALDO 6-4 (Pasquariello, Palazzoni, Quattrini, Bardini)

NUOTO

Il Nuoto Valdinievole si aggiudica, per il decimo anno di fila, i campionati regionali giovanili di Salvamento.

BOCCE

Dopo 49 giorni di sosta (dal 2 dicembre 2017) riprenderà sabato 20 gennaio il campionato di Serie B Centro-Nord.

VOLLEY

Serie C/M. Il Montebianco stoppa la corsa della capolista e firma l'impresa di giornata!

VOLLEY

Tante insidie nel primo set (vinto al tie break) poi una grande prova di forza.

BASKET

I blu amaranto tornano fra le mura amiche contro un Castelfiorentino affamato di punti salvezza orfani di Bellini e Danesi. 

CALCIO RISULTATI 1 E 2 Cat.
none_o

La recensione della settimana da arte della libreria Mondadori è dedicata all'ultimo successo di Dan Brown.

none_o

Dal 13 al 27 gennaio è in programma la mostra "Ferro e legno" alla Bottega d'arte Salvadori di Pescia.

Comunque

Chissà se saprò
trovare le note
poste nell'ombra .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Pietro Leopoldo I fu il vero artefice della nascita termale di Montecatini.

PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Pietro Baragiola fu un grande industriale brianzolo venuto da noi nel lontano 1883.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA asd
" ENERGY LATIN DANCE .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
PESCIA
Biscioni: "Permangono i rischi alla sicurezza dei pedoni in via Amendola"

10/1/2018 - 9:27

L'ex-consigliere comunale di Forza Italia Luca Biscioni scrive al commissario prefettizio in merito alla sicurezza in via Amendola.

 

"Agli inizi dell'ultima legislatura proposi, assieme all'allora componente del medesimo gruppo consiliare Gianpaolo Pieraccini, una mozione che impegnava il sindaco e la giunta a provvedere alla messa in sicurezza del ponte Europa e di via Amendola, strada in pieno centro storico ove pedoni  disabili, persone anziane, giovani famiglie con carrozzine e passeggini etc., hanno gravissime problematiche di percorribilità.


Tali insidie  attirarono la attenzione del consiglio comunale arrivando a far approvare tale mozione con l'appoggio e la comune definizione condivisa con il gruppo di maggioranza guidato dall'allora capo gruppo Marco Niccolai (che ancora ringrazio a nome di tutta la cittadinanza per aver condiviso il nostro pensiero). Per quanto riguarda il ponte Europa i lavori sono stati eseguiti. Restano ancora da attuare i lavori per mettere in sicurezza i pedoni in via Amendola.


In una nostra interrogazione scritta presentata last minute, prima dello scioglimento del 26 giugno 2017 del comunale date le note problematiche giudiziarie, ella ci fece rispondere in merito allo stato dell'arte in quel momento.


Ben più di 6 mesi sono passati da quella interrogazione a ella rivolta ma ancora niente risulta eseguito per eseguire le opere preconizzate da quella mozione approvata dal consiglio comunale. Dato che trattasi di problematiche che interessano la sicurezza dei cittadini, e in particolare di coloro che per diverse problematiche (eta', disabilità, etc.) sono maggiormente a rischio, le chiedo cortesemente ma con sollecitudine a che punto sia lo stato dell'arte a oggi. Certa che ella provvederà con sollecitudine a rimuovere tali pericoli che incombono su moltissimi pedoni che percorrono via Amendola".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: