Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:01 - 22/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Presidente in quota Forza Italia.

Per capire il personaggio ed il suo rapporto col caimano , si trova abbondante materiale e penso anche dagli atti parlamentari , l appoggio alla tesi della nipote .....
BASKET

Mtvb Herons Basket comunica che sono state rinviate a data da destinarsi, causa Covid, le seguenti gare di campionato.

BASKET

A distanza di un mese dalla partita contro Vigarano, la Giorgio Tesi Group è tornata finalmente in campo.

HOCKEY

Finalmente arancione anche in campo femminile assoluto, dopo oltre un decennio una formazione di Pistoia torna alle competizioni e con buone prospettive future.

SCHERMA

Davide Cutillo ha staccato il biglietto per la finale dei campionati italiani under 17 di fioretto che si disputeranno nel prossimo mese di maggio a Catania.

BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

Inaugurazione il 19 gennaio alle 18,30, nei locali della Federazione provinciale di Rifondazione Comunista di Pistoia.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PESCIA
Conforti: "Tridente (Pd) si faccia una passeggiata in montagna per conoscerla, frana Sorana trattata con leggerezza"

8/1/2018 - 12:05

Francesco Conforti risponde a Luca Tridente (segretario Pd del circolo montagna di Pescia).


<

 

Credo peraltro che l’intervento messo in atto dalla Provincia a tutt’oggi non sia in grado di garantire la sicurezza per chi percorre quel tratto di strada. Non si vedono almeno delle reti di contenimento, ne un semaforo. Come minimo servirà regolamentare appunto con un semaforo quel tratto di strada, visto che dalla riapertura è percorribile solo a senso alternato.

 

Vorrei far notare a Tridente che a oggi sono stati lasciati i cartelli sulla deviazione all’intersezione della Sp Mammianese con la Sp Val Forfora per Vellano e Sorana, che indicano che la strada è ancora chiusa. Forse si vuol ridurre al minimo il traffico?

 

Credo invece, a differenza di quello che sostiene Tridente, che il caso diverrà tristemente paragonabile a quello di Uzzano, forse peggio, con un intervento che possiamo definire palliativo. Mi domando chissà quando si potrà tornare a percorre regolarmente ed in sicurezza anche quel pezzo di strada.


Conosco le criticità del territorio e della nostra montagna, che tutti i giorni percorro. Tridente forse non ha calpestato granché i terreni e percorso le strade perchè la frana di Uzzano non bloccava la viabilità per raggiungere il paese, che restava comunque, anche se con ovvie e gravi difficoltà per chi veniva da Pescia o voleva discendere a Pescia, raggiungibile da Santa Lucia per via delle Pille. 

 

Ne deriva la considerazione che la Provincia si è presa tre anni di tempo, rimandando l’intervento a tempi e modi che avrebbero dato respiro e visibilità a chi ha risolto poi la questione in seguito, visto che l’assessorato regionale all’ambiente di Federica Fratoni e il consigliere regionale Marco Niccolai sono intervenuto per risolvere la cosa. 

 

Per tornare invece sulla frana di Sorana, Tridente, che come massimo esperto del Pd dovrebbe conoscere bene il territorio, avrà certamente compreso che l’intervento della Provincia non poteva che essere urgente, visto che altrimenti si sarebbero isolati totalmente gli abitanti e le due aziende di quell’area. Resta però il fatto che, dopo che sono stato sul posto a verificare la frana, la stessa non pare in sicurezza e sopratutto non è vero che la strada è stata riaperta come nella situazione originaria.

 

Infatti, come minimo, servirà un semaforo a regolare il transito perchè due mezzi contemporaneamente non possono passare. Oltre a un serio lavoro di consolidamento e contenimento con palinate e reti.Vedremo quindi quanto tempo passerà per ripristinare la situazione originaria, che, peraltro, su tutto quel tratto è già parecchio compromessa da altri smottamenti e frane.

 

Credo quindi che si prospetti proprio un’altro caso come la frana di Uzzano, ora che un minimo di percorribilità è stata garantita, lasciando per chissà quanto tempo tutto così. Ribadisco che la montagna è fondamentale per il rilancio del nostro territorio e come tale necessita di interventi seri e strutturati, sopratutto sulla viabilità, che da troppo tempo mancano.

 

Concludo consigliando a Tridente la massima “mens sana in corpore sano”: fare delle passeggiate in montagna per conoscere il territorio, fatto determinate per poter pensare di amministrare un ente e schiarirsi la mente. Noi continueremo a presidiare e percorrere la nostra montagna.>>

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/1/2018 - 12:31

AUTORE:
Ste

Ma io dico perché state attenti ai problemi solo qualche mese prima delle elzioni. Tutti bravi adesso..