Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:01 - 18/1/2018
  • 927 utenti online
  • 30744 visite ieri
  • [protetta]

Un grande, un grandissimo, immenso uomo del passato una volta disse che
aveva un sogno. Ci sono voluti decenni perché questo si avverasse ma
infine la Storia ha preso in considerazione le sue vedute .....
CALCIO

I Pulcini anno 2007 dei Giovani Granata Monsummano, allenati dal tecnico Giuseppe Laratta, partecipano alla prima edizione del Torneo Preview Toscana della Universal Youth Cup Apuane.

CALCIO

Prima Squadra c5: Arpi Nova - MONTECATINI MURIALDO 6-4 (Pasquariello, Palazzoni, Quattrini, Bardini)

NUOTO

Il Nuoto Valdinievole si aggiudica, per il decimo anno di fila, i campionati regionali giovanili di Salvamento.

BOCCE

Dopo 49 giorni di sosta (dal 2 dicembre 2017) riprenderà sabato 20 gennaio il campionato di Serie B Centro-Nord.

VOLLEY

Serie C/M. Il Montebianco stoppa la corsa della capolista e firma l'impresa di giornata!

VOLLEY

Tante insidie nel primo set (vinto al tie break) poi una grande prova di forza.

BASKET

I blu amaranto tornano fra le mura amiche contro un Castelfiorentino affamato di punti salvezza orfani di Bellini e Danesi. 

CALCIO RISULTATI 1 E 2 Cat.
none_o

La recensione della settimana da arte della libreria Mondadori è dedicata all'ultimo successo di Dan Brown.

none_o

Dal 13 al 27 gennaio è in programma la mostra "Ferro e legno" alla Bottega d'arte Salvadori di Pescia.

Comunque

Chissà se saprò
trovare le note
poste nell'ombra .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Pietro Leopoldo I fu il vero artefice della nascita termale di Montecatini.

PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Pietro Baragiola fu un grande industriale brianzolo venuto da noi nel lontano 1883.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA asd
" ENERGY LATIN DANCE .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
none_o
In tanti alla marcia per la pace dedicata ai migranti: "Paure fomentate da fini politici"

8/1/2018 - 8:56

MONTECATINI - In oltre 200 hanno partecipato alla Marcia della pace edizione numero 51 che si è tenuta domenica tra piazza Battisti e viale Verdi. L'evento, organizzato dalla diocesi di Pescia, ha visto la presenza di tanti cittadini, sacerdoti e istituzioni (Edoardo Fanucci, Federica Fratoni, Rinaldo Vanni, Giuseppe Bellandi. Il tema scelto riguardava i migranti, la loro fuga dalle guerre e dalla miseria. "Chi fomenta la paura lo fa per fini politici", ha detto il vescovo Roberto Filippini leggendo una lettera di Papa Francesco.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/1/2018 - 12:29

AUTORE:
Pietro Rosellini, consigliere comunale PD

Tengo a precisare che la marcia della pace aveva lo scopo di riflettere sul tema della pace e soprattutto divulgare l'insegnamento di Papa Francesco sull'argomento stesso.
Infatti alll'interno della marcia il vescovo Roberto Filippini ha consegnato a tutti i sindaci dei comuni della Val di Nievole il messaggio di Papa Francesco per la 51ª giornata mondiale della pace, che verte sul tema dell'immigrazione e sulle modalità di proteggere, accogliere, integrare e promuovere gli immigrati e rifugiati, argomenti che interpella in questo momento cristiani e non cristiani a una riflessione adeguata sul tema.
Che poi ci sia stata una buona partecipazione, anche di alcuni politici, fa piacere. Certamente bisogna però, anche come politici, interrogarsi di dare una risposta costruttiva alla domanda del Papa.
Questo non vuol dire assolutamente trascurare gli italiani che sono nel bisogno o rivendicare (come accusa qualcuno) come principale, la preoccupazione verso gli stranieri.

8/1/2018 - 15:40

AUTORE:
max

politici di sinistra ditelo chiaramente senza vergogna a noi gli italiani sono antipatici.

8/1/2018 - 13:31

AUTORE:
Francesco Bentivegna

Sarebbe bene che si dedicasse la stessa attenzione, che si dedica allo politica italiana, ai tanti problemi interni alla chiesa.