Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:10 - 02/10/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando in una famiglia monoreddito con mutuo da pagare, arrivano bollette per 400 euro e l infrazione sommata alla speculazione , riduce lo stipendio del 15% , quanti mesi si può reggere ?

Fra quanti .....
RALLY

La bandiera a scacchi del 43° Rally Città di Pistoia ha sventolato nel pomeriggio odierno di nuovo in centro città e lo ha fatto insieme a quella del Cile. 

PODISMO

Domenica 9 ottobre nella frazione di Ramini nel comune di Pistoia si corre la quarantunesima edizione <<ATTRAVERSO IL VERDE DEI VIVAI PISTOIESI>>sulla distanza di km 12 per i competitivi e di km 4 e 12 per i partecipanti alla ludico motoria interamente pianeggiante attraverso i vivai della zona.

BASKET

Inizia il primo storico campionato di Serie C per la Gioielleria Mancini che nel debutto stagionale affronta il Progetto Pallacanestro Prato, anch’esso neopromosso

CALCIO

Domenica alle ore 15:30 lo stadio "Idilio Cei" ospiterà la seconda gara del Campionato di Promozione  tra i viola e i rossoblu pratesi, guidati in panchina dal giovane mister Federico Montagnolo.

BASKET

Tutto pronto in casa Gema per il debutto nel campionato di serie B 2022/23, dopo quaranta giorni di precampionato intenso, condito da molte amichevoli e allenamenti di grande intensità.

BASKET

Mtvb Herons Basket è lieta di poter annunciare di aver tesserato il giocatore Emmanuel Adeola, ala di 2 metri, nigeriano di formazione italiana.

SCHERMA

Inizia nel migliore dei modi la stagione per la Scherma Pistoia 1894 e non solo per i risultati.

TIRO A SEGNO

Il Tiro a segno di Pescia, si era presentato ai campionati nazionali con tanta voglia di vincere e, moltissimi erano i presupposti per affermarsi in tal senso, ma forse  è stata questo premessa che ha, come dire, allentato le principali motivazioni.

none_o

Lo Spazio Pistoia (via Curtatone e Montanara 20/22), Federico Bria inaugura la mostra Detriti.

none_o

Il nuovo e intrigante libro, A ciascuno la sua prigione, è stato pubblicato dalle edizioni Porto Seguro di Firenze.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Bilancia: 23 settembre al 22 ottobre.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Oggi rivisiteremo una squisitezza romana utilizzando una pasta fantasiosa.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
none_o
Mamme in Valdinievole prediligono punto nascita di Pescia: a breve il nuovo blocco parto

4/1/2018 - 13:22

PESCIA - Il calo delle nascite che si è verificato nel 2017 al punto nascita del presidio ospedaliero di Pescia rientra nel trend nazionale e della Toscana ed è in linea con gli altri punti nascita dell’Azienda Usl Toscana centro.


Nonostante questo le mamme continuano a prediligere il punto nascita del S.S. Cosma e Damiano dove quasi il 90% delle donne pesciatine si rivolge per far nascere il proprio bambino e il 20% dei parti è delle donne residenti fuori dai comuni della Valdinievole. Inoltre - precisa la direzione sanitaria dell’ospedale - nel reparto, a livello ginecologico si è avuto un incremento dell'attività chirurgica che ha permesso alla fine dell'anno di essere in linea con i tempi di attesa stabiliti dalla regione per le patologie chirurgiche ginecologiche. 

 

Pertanto, in risposta a quanto riportato da alcune fonti di stampa a riguardo dell'ostetricia di Pescia, diretta dal 2017 dal dottor Stefano Braccini, non vi è nessun rischio di chiusura in quanto rimane un importante punto nascita di I° livello e lo dimostra anche il recente investimento operato dall’Azienda sanitaria, pari ad oltre un milione di euro, per la realizzazione del nuovo reparto, di prossima inaugurazione, con il nuovo blocco parto dotato di tre sale travaglio, una sala per il risveglio ed una sala operatoria dedicata alle eventuali urgenze; una nuova patologia neonatale con 4 posti letto per i piccoli neonati prematuri e una stanza riservata alle mamme per l’allattamento. 
 
Il nuovo reparto, fa sapere Braccini, si appresta, quindi, ad essere una struttura moderna e tecnologica per garantire ulteriori standard di qualità e sicurezza pur riservando all’evento parto, e quindi al travaglio e alla nascita la sua naturale fisiologia. 
 
Si sottolinea inoltre che, al fine di garantire alle future mamme il miglior comfort, sono stati previsti ulteriori investimenti anche nell'area che sarà del setting di degenza e che sono in corso di effettuazione con una progettazione aggiuntiva rispetto a quella originaria.

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




4/1/2018 - 23:38

AUTORE:
Cinzia Moretti

Leggendo i dati dell'Istat non risulta che il calo delle nascite verificatosi presso il presidio ospedaliero di Pescia rispecchi il trend nazionale nè tanto meno quello della Toscana.
Dal 2011 al 2016 presso l'ospedale di Pescia si è passati da 1100 a 675 nascite, in Italia da 546.585 a 473.434 ed in Toscana da 31574 a 26916.
Il calo a Pescia è stato circa del 39%, , in Italia del 15% ed in Toscana del 13%....decisamente discordanti!