Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:02 - 21/2/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io scrivo a Bibi e risponde Vincenzo.
Strano vero?
Sei proprio irrecuperabile .
RALLY

E’ un resoconto altamente soddisfacente, quello analizzato da Jolly Racing Team a margine della partecipazione dei propri portacolori all’Adria Rally Show, confronto che ha interessato il sodalizio valdinievolino sull’asfalto dell’Adria International Raceway, nel fine settimana. 

TIRO A SEGNO

Al poligono del Tiro a segno nazionale sezione di Carrara è andata in scena nei primi tre fine settimana di febbraio la 1a gara regionale federale del 2020.

BOXE

Il folto programma dilettantistico vedeva impegnato, all’esordio nella categoria Élite (i più bravi senza caschetto) il forte e talentoso pugile di Borgo a Buggiano Miguel Bachi.

HOCKEY

Pistoia mantiene i suoi ottimi standard e nella giornata finale del Campionato nazionale di Hockey Indoor di A2

BASKET

La Gioielleria Mancini arriva da quattro sconfitte consecutive, la partita contro Ghezzano è quindi fondamentale per restare attaccati al treno play-off. 

TAEKWONDO

Due medaglie di bronzo e belle prestazioni per 6 giovani atleti (categoria cadetti) dell'Asd Taekwondo Attitude di Borgo a Buggiano alla sesta edizione dell'Insubria Cup, kermesse internazionale svolta al Pala Yamamay di Busto Arsizio (Varese).

RALLY

Una stagione sportiva da protagonista, a garantire risultati che - nel 2019 - hanno elevato la struttura ai vertici nazionali.

BASKET

Ciabattini di scena al PalaCecioni di Livorno contro la Fides, trasferta delicata per i monsummanesi reduci da tre sconfitte consecutive.

none_o

La recensione dci questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Gian Arturo Ferrari.

none_o

In mostra a Collodi le opere della pittrice milanese Veronica Menghi e dello scultore di Carrara, Francesco Siani.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Azienda di trasporto cavalli con sede operativa in Altopascio .....
Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
BASKET
Ennesima falsa partenza della Gioielleria Mancini

24/12/2017 - 14:07

La Gioielleria Mancini Shoemakers e il Don Carlos Chiesina Basket incrociano per la prima volta i loro destini in questo inedito derby pre-natalizio. Sugli spalti si sfiora il tutto esaurito.
Pronti via e Chiesina si porta subito sul 5-0. Bellini risponde con una bomba infiammando il pubblico monsummanese. Ma Moroni risponde con la stessa moneta. Al 3’ Chiesina è già avanti di 8 lunghezze complice un antisportivo fischiato a Mignanelli. Il canestro per i monsummanesi è tabù mentre Chiesina macina gioco per il 3-13. Romano realizza la tripla ma questa volta è Puccinelli a rispondere. La difesa monsummanese non funziona e al 5’ i biancorossi hanno già segnato 18 punti che diventano 21 con la bomba di Bulleri subito dopo (6-21). Romano accorcia ma Rivi domina sotto le plance. E’ Romano l’unico a tenere botta aiutato da Vezzani che da tre (l’unico suo canestro purtroppo) accorcia (13-26 all’8’). Il quarto si chiude con Chiesina avanti di 15 lunghezze (15-30).
Botta e risposta a inizio secondo quarto ma è sempre Chiesina a menare le danze che incrementa il vantaggio a 19 lunghezze. Gli Shoemakers provano a rintuzzare lo svantaggio ma non riesce mai a scendere sotto le 14 lunghezze. Ancora un antisportivo fischiato a Rocchi frena il tentativo di recupero e si va al riposo lungo con Chiesina avanti di 18 lunghezze (28-46).
Testa apre le danze con 2 bombe consecutive nel terzo quarto. I monsummanesi sembrano improvvisamente ritrovati e al 2’ sono a -11 (36-47). Ma Chiesina non ci sta. Gli arbitri improvvisamente si ergono a protagonisti fischiando a senso unico nel momento più delicato della partita e con fischi incredibili. Nonostante tutto i blu-amaranto restano aggrappati alla partita è ll’8’ il tabellone recita 40-53. Calderaro segna ma Rivi risponde in tap-in. Il quarto si chiude 42-55.
Chiesina inizia con il piede giusto e piazza subito un parziale di 4-0. Piove sul bagnato per i ciabattini che perdono Bellini per infortunio (lussazione del dito). Romano infila la bomba del -13 al 6’ ma è troppo tardi. Prima Calderaro e poi Romano per il possibile -10 ma il pallone fa incredibilmente dentro-fuori. Testa da 3 per il -9. Poi Calderaro dalla lunetta per il -7. È Bulleri (Veramente notevole la prestazione del play biancorosso) a spegnere le velleità monsummanesi con 2 canestri consecutivi. La partita si chiude sul punteggio di 57-68.
I ciabattini pagano l’ennesima falsa partenza. Troppi i 30 punti concessi nel primo quarto per tentare di recuperare.

 
“Anche stasera abbiamo regalato almeno un quarto - commenta amaro coach Matteoni -  Ma dimostriamo sempre di poter lottare anche contro le prime della classe. Vero è che se dobbiamo giocare 5 contro 7 diventa dura.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: