Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:07 - 21/7/2018
  • 377 utenti online
  • 27835 visite ieri
  • [protetta]

Uno Europa quanto ci costi? Due era necessario tutto questo rigore? 3 Dov'è finita la nostra sovranità e in particolare quella monetaria? Cari italiani qualsiasi forza politica che governerà potrà .....
NUOTO

E' molto positiva l'ultima uscita stagionale per la squadra Salvamento del Nuoto Valdinievole.

TIRO A VOLO

Il Criterium nazionale di tiro a volo rappresenta tradizionalmente la festa del settore giovanile. Si tratta di un evento che coinvolge tutta la federazione: tiratori, tecnici, dirigenti e famiglie. 

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana consueto appuntamento del giovedì in notturna con sette corse al trotto.

TIRO A SEGNO

Il funzionale e polivalente Tiro a segno di Pescia non si ferma mai. Tre importanti eventi hanno caratterizzato il fine settimana appena trascorso.

NUOTO

Notizie decisamente positive per la squadra Categoria dell'Asd Nuovo Valdinievole sono arrivate da due importanti manifestazioni.

Podismo
CALCIO

Dopo l'amara retrocessione culminata al termine della passata stagione è ora tempo di gettare le basi per la stagione 2018-19 che vedrà i biancocelesti del Montecatini figurare nel campionato di Eccellenza.

Podismo
none_o

La recensione di questa settimana a cura della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Marco Malvaldi.

none_o

Per il ciclo “Monsummano incontri culturali”, promosso dalla biblioteca comunale.

Amore, felicità, fortuna?
Tutto passa, niente dura,
ma .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Da sempre le bocce della Pieve sono state in lotta con quelle di Montecatini.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
GIOVEDI 21 GIUGNO 2018

NUOVO TEATRO VERDI MONTECATINI TERME

"DANCE .....
LARCIANO
Trasportava rifiuti speciali su un autocarro: 39enne denunciato e veicolo sequstrato dalla polizia municipale

7/12/2017 - 10:08

Colto in flagranza di reato per gestione non autorizzata di rifiuti: scattata denuncia e sequestro del mezzo. Durante mirati controlli volti alla prevenzione e repressione dei reati ambientali, personale dell’ufficio unico di polizia municipale, in pattuglia mista, ha prima attenzionato e poi identificato B.A. di anni 39, cittadino di origini marocchine, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e contro la persona, procedendo a denunciarlo in stato di libertà per il reato previsto e punito dall’articolo 256 del Testo unico ambientale in relazione agli articoli 212, 258 e 266 del medesimo testo legislativo.

 

Il soggetto, colto in flagranza di reato mentre gestiva rifiuti speciali trasportandoli a bordo del proprio autocarro, veniva denunciato per gestione non autorizzata di rifiuti: il veicolo veniva sequestrato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria competente per la successiva confisca.

 

L’azione, nata dalla costante presenza del personale dell’ufficio unico di polizia municipale sui nostri territori, testimonia, ancora una volta, la particolare attenzione dedicata a tali fenomenologie deviate a tutela della salute e dell’ambiente di tutti.

Fonte: Polizia municipale
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




8/12/2017 - 16:07

AUTORE:
Ferraiolo

L'Omino del ferrovecchio c'era una volta...ora c'è un'invasione di camioncini per lo più guidati da extracomunitari senza alcun tipo di autorizzazione e soprattutto senza scrupoli che non esitano a trasportare e "smaltire " anche batterie olii e eternit per due lire...oltre al ferrovecchio...dovrebbero colpire dove scaricano....non loro che tanto sono "nullatenenti"...forse...

7/12/2017 - 12:17

AUTORE:
Pierino

...secondo me, l'ufficio unico di polizia municipale ha fatto fuori l'omino del ferrovecchio, che probabilmente faceva meno danno di tutti quelli che stanno al telefono mentre guidano...