Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:10 - 15/10/2018
  • 1802 utenti online
  • 32205 visite ieri
  • [protetta]

Cara Europa non si capisce perché Sei contraria al governo italiano eletto democraticamente dal popolo, se porta il defifit al 2, 4% quando anche la Francia a annunciato che lo porterà al 2, 8%. .....
BOCCE

Colpaccio al debutto per la Montecatini AVIS nella trasferta di Scandicci dove si impone con il punteggio di 3-0 e che oltre a  conquistare  tre punti pesanti,  hanno dato prova di un  ottima prestazioni di gioco,e  ha messo in evidenza grande compattezza di gruppo. 

BASKET

I ciabattini impegnati nel primo derby stagionale di campionato contro un Chiesina che si presenta alla sfida scottato dall’ultima bruciante sconfitta subita a Capannoli contro Valdera.

CALCIO

La Toscana inciampa col Vaud nella seconda gara del girone di qualificazione della UEFA Regions Cup complicando non di poco i piani di qualificazione alla fase finale del torneo.

VOLLEY

Sabato 13 ottobre alle 18, sul parquet del palazzetto dello sport di piazza Pertini, il Centro tecnico territoriale Monsummano inizia l'avventura nel campionato regionale di Serie D di volley. 

TIRO A SEGNO

Si è svolta presso la sezione del Tiro a Segno di Cascina (PI) la Fase Regionale del Campionato Giovanissimi, rivolta a ragazzi e ragazze nati negli anni 2007 e 2008.

BOCCE

Grande affermazioni di Matteo Franci in coppia con il giovanissimo  Niccolò Lambertini a Villafranca di Verona

Podismo
PODISMO
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rebecca West.

none_o

La mostra, dal titolo “Le carrozze a Montecatini…la tradizione continua”, è a cura di Roberto Pinochi e Bruno Fortina.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso di pittura metodo MARTENOT, .....
Il gruppo ametista Ringrazia l'amministrazione in quanto è stata .....
none_o
Iniziati i lavori per la realizzazione del nuovo commissariato di viale Adua: obiettivo concluderli entro fine 2018

6/12/2017 - 16:28

MONTECATINI - Giovedì hanno preso il via i lavori per la realizzazione del nuovo commissariato di viale Adua. Una data storica per la città di Montecatini, che inizia oggi un percorso di miglioramento per la sicurezza.

 

«Quella di oggi è la partenza ufficiale dei lavori – racconta il vicesindaco Ennio Rucco – ma il percorso che ci ha portato qui è iniziato nel 2014, quando il sindaco Bellandi prese questo impegno con la città. La nostra amministrazione è più predisposta a fare fatti concreti che a polemizzare con gli altri».

 

L'edificio, di proprietà del Comune, è un'ex casa di riposo in condizioni di abbandono da anni; adesso verrà riconvertita a uso commissariato con un lavoro che costerà circa 1 milione e 800mila euro, che garantirà però un introito di circa 75mila euro all'anno di affitto da parte del Ministero degli Interni che gestisce le forze di polizia.

 

«Questo che prende il via oggi non è un punto di arrivo – assicura il sindaco Bellandi –, ma uno di inizio verso un miglioramento della sicurezza in città. E' un'opera che rimarrà alla città anche dopo la mia giunta, che tra un anno e mezzo si farà da parte. Con questa opera la polizia avrà la possibilità di svolgere un lavoro ancora migliore, senza dimenticare che il nostro obiettivo è anche di riuscire a dotare le forze di polizia municipale di sei uomini in più su Montecatini».

 

Il nuovo commissariato potrebbe portare, come più volte annunciato dall'amministrazione, all'elevazione di rango del commissariato montecatinese, che potrebbe così ambire a un aumento dell'organico come ipotizzato dal sindaco Bellandi.

 

Sulla carta la polizia dovrebbe fare il suo ingresso nel nuovo commissariato nel settembre 2018, ma l'ingegnere Andrea Fedi, responsabile della Bf Progetti incaricata dei lavori, frena. «Faremo il possibile – racconta – ma se non sarà settembre sarà comunque entro il prossimo anno».

 

«La città aveva bisogno di una polo della sicurezza come questo – conclude il vicesindaco Rucco –. Un investimento del genere darà i suoi frutti per anni, non per mesi».

 

di Francesco Storai

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: