Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:10 - 15/10/2018
  • 1708 utenti online
  • 32205 visite ieri
  • [protetta]

Cara Europa non si capisce perché Sei contraria al governo italiano eletto democraticamente dal popolo, se porta il defifit al 2, 4% quando anche la Francia a annunciato che lo porterà al 2, 8%. .....
BOCCE

Colpaccio al debutto per la Montecatini AVIS nella trasferta di Scandicci dove si impone con il punteggio di 3-0 e che oltre a  conquistare  tre punti pesanti,  hanno dato prova di un  ottima prestazioni di gioco,e  ha messo in evidenza grande compattezza di gruppo. 

BASKET

I ciabattini impegnati nel primo derby stagionale di campionato contro un Chiesina che si presenta alla sfida scottato dall’ultima bruciante sconfitta subita a Capannoli contro Valdera.

CALCIO

La Toscana inciampa col Vaud nella seconda gara del girone di qualificazione della UEFA Regions Cup complicando non di poco i piani di qualificazione alla fase finale del torneo.

VOLLEY

Sabato 13 ottobre alle 18, sul parquet del palazzetto dello sport di piazza Pertini, il Centro tecnico territoriale Monsummano inizia l'avventura nel campionato regionale di Serie D di volley. 

TIRO A SEGNO

Si è svolta presso la sezione del Tiro a Segno di Cascina (PI) la Fase Regionale del Campionato Giovanissimi, rivolta a ragazzi e ragazze nati negli anni 2007 e 2008.

BOCCE

Grande affermazioni di Matteo Franci in coppia con il giovanissimo  Niccolò Lambertini a Villafranca di Verona

Podismo
PODISMO
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rebecca West.

none_o

La mostra, dal titolo “Le carrozze a Montecatini…la tradizione continua”, è a cura di Roberto Pinochi e Bruno Fortina.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso di pittura metodo MARTENOT, .....
Il gruppo ametista Ringrazia l'amministrazione in quanto è stata .....
PESCIA
Un nuovo progetto all'istituto agrario in difesa della coltura della vite

4/12/2017 - 10:17

Nell’ambito delle attività di alternanza scuola-lavoro per il triennio partirà a gennaio all’Istituto tecnico agrario D. Anzilotti il progetto “Agricoltura di precisione 4.0, modelli previsionali epidemiologici (Vite.net)”, per attuare una difesa guidata della coltura della vite e per la produzione di alimenti sani e di qualità.

 

Il progetto, all’avanguardia, si inserisce nelle nuove norme delle strategie di difesa integrata delle colture agrarie, determinato dalla direttiva Cee 128/2009 e dal Piano d’azione nazionale (Pan) del nostro Paese, volte a ridurre gli impatti ambientali e i rischi sulla salute umana dei prodotti fitosanitari.

 

Saranno utilizzati i modelli previsionali di Vite.net, sviluppati dallo spin-off Horta dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza: “Una collaborazione - per la preside dell’Anzilotti Francesca Giurlani - che va a aggiungere un tassello importante all’offerta formativa del nostro Istituto, da sempre attento alle novità provenienti dal mondo della ricerca e del lavoro”.

Nel vigneto aziendale dell’istituto sarà individuata un’area delimitata per le attività sperimentali, sulla quale verranno svolti solo i trattamenti fitosanitari indicati dai modelli di Vite.net, elaborati sulla base dai dati metereologici registrati dalla capannina della scuola e da alcuni dati ambientali e della varietà di riferimento, inseriti nel sistema. Le allerte di infezione delle principali malattie della vite (oidio e peronospora) indicate dalla piattaforma web saranno poi verificate dalle attività di monitoraggio svolte dagli studenti e registrati dall’App Monitora.net.

 

Il progetto ha diversi obiettivi: introdurre, per la prima volta nell’area di Pescia, sistemi innovativi in grado di guidare gli interventi fitosanitari e valutarne l’efficacia e l’efficienza, orientare gli studenti verso nuovi ambiti professionali (ad esempio il consulente fitosanitario Pan) e fornire competenze informatiche e di web application che nel settore agrario sono una assoluta novità.

Fonte: Istituto agrario Anzilotti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: