Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:07 - 21/7/2018
  • 375 utenti online
  • 27835 visite ieri
  • [protetta]

Uno Europa quanto ci costi? Due era necessario tutto questo rigore? 3 Dov'è finita la nostra sovranità e in particolare quella monetaria? Cari italiani qualsiasi forza politica che governerà potrà .....
NUOTO

E' molto positiva l'ultima uscita stagionale per la squadra Salvamento del Nuoto Valdinievole.

TIRO A VOLO

Il Criterium nazionale di tiro a volo rappresenta tradizionalmente la festa del settore giovanile. Si tratta di un evento che coinvolge tutta la federazione: tiratori, tecnici, dirigenti e famiglie. 

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana consueto appuntamento del giovedì in notturna con sette corse al trotto.

TIRO A SEGNO

Il funzionale e polivalente Tiro a segno di Pescia non si ferma mai. Tre importanti eventi hanno caratterizzato il fine settimana appena trascorso.

NUOTO

Notizie decisamente positive per la squadra Categoria dell'Asd Nuovo Valdinievole sono arrivate da due importanti manifestazioni.

Podismo
CALCIO

Dopo l'amara retrocessione culminata al termine della passata stagione è ora tempo di gettare le basi per la stagione 2018-19 che vedrà i biancocelesti del Montecatini figurare nel campionato di Eccellenza.

Podismo
none_o

La recensione di questa settimana a cura della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Marco Malvaldi.

none_o

Per il ciclo “Monsummano incontri culturali”, promosso dalla biblioteca comunale.

Amore, felicità, fortuna?
Tutto passa, niente dura,
ma .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Da sempre le bocce della Pieve sono state in lotta con quelle di Montecatini.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
GIOVEDI 21 GIUGNO 2018

NUOVO TEATRO VERDI MONTECATINI TERME

"DANCE .....
PESCIA
Al Vescovato un incontro sul Concilio Vaticano II

4/12/2017 - 9:31

Martedì 5 dicembre alle ore 17,30 presso il Vescovato di Pescia è stata organizzata, dall'ufficio cultura diocesano, una conferenza con Silvia Scatena, docente di storia contemporanea all'Università di Modena e Reggio Emilia, che parlerà su "Il Concilio Vaticano II: la Riforma nella modernità".

La professoressa Scatena, di origini pesciatine, è una studiosa veramente esperta in tutti gli ambiti proposti dal Vaticano II. Formatasi all'Università di Pisa e di Roma III, ha studiato nell'Istituto per le scienze religiose di Bologna e alla Catholic University of America. Ha poi conseguito il dottorato di ricerca in Storia dell'Italia contemporanea alla III Università di Roma. Per diversi anni ha collaborato al progetto di ricerca sulla Storia del Concilio Vaticano II diretto da Giuseppe Alberigo, producendo varie pubblicazioni sull'argomento.  Questo incontro culturale, a cui sono invitati credenti e non credenti, intende svolgersi per un approfondimento e uno sviluppo di riflessioni storiche in continuità con le precedenti conferenze organizzate nel corso di quest'anno, per ricordare i 500 anni dalla Riforma di Lutero: 1517-2017.

Fonte: Diocesi di Pescia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/12/2017 - 22:57

AUTORE:
Luciano

Quindi secondo il suo ragionamento anche San Francesco devo considerarlo un pazzo che diceva cose senza senso ?

6/12/2017 - 18:50

AUTORE:
Giacomo

Non sono io quello che deve rileggere il Vangelo, ma lei. Io ho la Bibbia e lo leggo in latino. Non ho certo problemi a leggere il Vangelo e le lettere di San Paolo. Se Lei lo avesse letto attentamente, noterebbe che la Sacra Scrittura afferma tutto il contrario di ciò che l'attuale occupante del soglio pontificio dice quotidianamente. Riguardo all'accusa di fanatismo, non mi fa né caldo né freddo. Il vostro amico che siede sul soglio pontificio non fa altro che vomitare insulti contro noi cattolici fedeli alla tradizione, definendoci integralisti e farisei. Quindi ci sono abituato. Rigetto al mittente questa accusa, in quanto è completamente falsa. Semplicemente devo dire ciò che è vero, cioè che l'attuale gerarchia ecclesiastica sta cercando di costruire una finta Chiesa, che non è quella originale. Se ne sono accorti perfino degli atei che l'attuale Chiesa di Bergoglio non è la vera Chiesa cattolica. Sono fondamentalisti pure loro? Mi spieghi.Comunque, io non ho intenzione di far parte di tale finta Chiesa. Ci stia Lei, se vuole. Io non gli darò più nemmeno l'8 per mille. E non vado più nemmeno a quell'orrore che è la messa “Novus Ordo (Horror)”. Ci vada Lei. Non vado a messe dove ci sono sacerdoti che dicono eresie (ne ho sentite parecchie). Piuttosto sto a casa. Un'ultima cosa: dato che dice di aver letto la Sacra Scrittura, dovrebbe sapere che NESSUN cambiamento della dottrina è possibile nel corso dei secoli.Le parole dette da Nostro Signore sono quelle e quelle restano in eterno, con buona pace di Jorge Mario. Le riporto un passo della Lettera ai Galati di San Paolo apostolo : Galati 1,8-9 : [1-7]8Ma se anche noi stessi, oppure un angelo dal cielo vi annunciasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo annunciato, sia anàtema!9L’abbiamo già detto e ora lo ripeto: se qualcuno vi annuncia un vangelo diverso da quello che avete ricevuto, sia anàtema![10-24]

5/12/2017 - 17:13

AUTORE:
Luciano

Vedo che anche tra i Cristiani, non mancano gli Integralisti, come per le altre religioni i fanatici integralisti che non si adeguano al cambiamento ci sono. Credo che il Vangelo dica altro rispetto al vostro ideale di religione. Forse una rilettura dei Vangeli non le farebbe male !

4/12/2017 - 18:08

AUTORE:
Giacomo

Il conciliabolo Vaticano II è stato la Caporetto della Chiesa cattolica, con esso la Chiesa cattolica ha cominciato la sua apertura al mondo, che tanti danni ha provocato. Il concilio Vaticano II ha introdotto un nuovo Credo, proclamando che tutte le religioni vanno bene per la salvezza. Il che, ovviamente, oltre ad essere falso, è pure una palese eresia. Per non parlare della “nuova Messa" (io preferisco chiamarla Novus Horror, invece che Novus Ordo) che ha quasi abolito la transustanziazione e ha “protestantizzato” la Messa, rendendola simile alla orribile “Cena" dei protestanti. A proposito di protestanti , essi sono eretici, come eretico è il fondatore della falsa religione protestante. Il CVII ha introdotto una nuova religione , che non è più cattolica, de facto. L'attuale occupante della sede apostolica ne è un esempio, cosa ci sia da commemorare, proprio non lo so.