Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:06 - 01/6/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Grande bibbi !!
Dignene!!
Te si che sai scrivere bene .
Ortografia e soprattutto i tuoi contenuti sono un modello da seguire.
manganello e maledizione virulenta per tutti.
Siamo amici vero??
BASKET

La prima novità in casa Nico è la collaborazione con l’Associazione “Anna Maria Marino”, avvenuta già a fine della scorsa stagione grazie alla Dottoressa Jacqueline Magi che ne è Presidente Onorario. 

RALLY

Sull’onda dell’entusiasmo riscontrato dal primo approccio “virtuale” di molte delle realtà motoristiche più importanti a livello nazionale, le scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0 hanno deciso di organizzare il 1° Virtual Rally della Valdinievole e del Montalbano.

BASKET

Scegli il rossoblu di sempre. Quanto sei attaccato ai colori rossoblu? Chi è il giocatore che ti ha fatto sognare? È arrivato il momento di eleggere il giocatore rossoblu italiano di sempre.

CICLISMO

Dieci candeline, oltre 30 000 euro donati in beneficenza e tante soddisfazioni e emozioni. Parliamo dell’Avis Bike Pistoia, società ciclistica amatoriale e organizzatrice della Gran Fondo Edita Pucinskaite.

RALLY

Jolly Racing Team e Laserprom 015 annunciano che il 36° Rally della Valdinievole, anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

BASKET

Pur essendo nell’aria ormai da settimane, la notizia della chiusura anticipata dei campionati è stata una bella botta su un duplice piano: sanitario, poiché ha denotato che la situazione sanitaria anziché migliorare stava peggiorando.

BASKET

È arrivata ieri pomeriggio la notizia che la Lega Basket Femminile ha deciso, come aveva già fatto per i campionati regionali, di procedere con lo stop definitivo dei campionati. È una notizia che ci fa rimanere con l’amaro in bocca, nonostante si comprenda benissimo la gravità della situazioni sanitaria che sta affliggendo l’Italia.

PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

none_o

La recensione della settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Matteo Bussola.

none_o

Copit ha presentato, presso la sua sede di Pistoia, il volume “Archivio storico della Ferrovia Alto Pistoiese - Appendice”.

Grazie di cuore a tutto il personale sanitario, in prima linea .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il valore filatelico sarà presentato il 24 maggio.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Tutto ebbe inizio il 10 aprile 1912 con la partenza del Titanic dal porto di Southampton.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
VALDINIEVOLE
Domani è la Giornata internazionale delle persone con disabilità: in 27 inserite nel progetto "Vita indipendente"

2/12/2017 - 15:21

In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità la Società della Salute della Valdinievole illustra i progetti avviati negli ultimi anni e quelli in fieri, ricordando alla popolazione che per fare segnalazioni sono a disposizione i Punti Insieme nei comuni di Pescia, Montecatini e Monsummano, dove è possibile recarsi il giovedì mattina (dalle 9 alle 11) ed essere accolti da operatori esperti.
 
“Il 3 dicembre è una giornata importante – commenta il presidente della Sds Pier Luigi Galligani – per promuovere una conoscenza più diffusa e consapevole delle tematiche inerenti la disabilità. Nel nostro caso vogliamo sfruttare l’occasione per illustrare i progetti che la Sds ha attuato nel territorio”.
 
“Tutti i nostri progetti - prosegue il direttore della Sds Claudio Bartolini - sono costruiti intorno alla persona. Il valore aggiunto che vogliamo garantire consiste nella capacità di intercettare un bisogno reale e intorno a quest’ultimo costruire un percorso personale, percorso che deve esser condiviso da tutta la famiglia, perché un progetto non può mai esser calato dall’alto ma deve esser compreso e condiviso”.
 
“La buona riuscita di tutti i progetti – aggiunge Galligani – dipende anche dalla capacità di far rete con il territorio. Per questo cerchiamo non soltanto di coinvolgere le famiglie, ma anche le associazioni che in Valdinievole rappresentano un baluardo a sostegno dei percorsi sulla disabilità. In particolare le associazioni Azzurra, Tuttinsieme e la Fondazione Mai Soli sono quotidianamente al nostro fianco e di questo non possiamo che ringraziarle”.
 
Per intercettare i veri bisogni delle persone, ogni disabile che viene segnalato alla Società della Salute viene valutato da un team di esperti composto da medico, infermiere, assistente sociale, fisiatra, psicologo, fisioterapista e, all’occorrenza, anche da psichiatra e neurologo. Dalla valutazione che gli esperti fanno viene deciso il tipo di progetto più adeguato.
 
Fra i progetti mirati a fornire o a restituire autonomia alle persone c’è il progetto “Accompagnamento al Lavoro” che oggi coinvolge circa 80 disabili, di cui alcuni autistici. Le persone coinvolte hanno seguito dei corsi formativi e attualmente sono impegnate in laboratori culinari e agricoli. Il fine è quello di riuscire a inserire alcuni dei soggetti nel mondo del lavoro.
 
Fra i progetti sperimentali, sempre finalizzati al raggiungimento di un certo grado di autonomia, c’è “Stasera Esco” che prevede uscite serali di piccoli gruppi di disabili accompagnati da operatori esperti in vari luoghi di svago come la pizzeria, il cinema e il bowling. Altro progetto sperimentale è quello che prende il nome “Provo a vivere da solo”. In questo caso 6 disabili alla volta trascorrono dei week end lontano dalla propria famiglia sperimentando l’esperienza dello stare da soli. Il progetto “Casa della Speranza” vede invece la convivenza di 8 persone con disabilità all’interno di una struttura in cui sono costantemente presenti degli operatori specializzati. Qui i disabili convivono, uscendo durante la giornata per compiere varie attività.
 
Il progetto “Vita Indipendente” coinvolge 27 persone e prevede un contributo personale che oscilla fra 800 e 1800 euro al mese destinate ad un’assistente personale. Questa iniziativa ha permesso alle persone coinvolte di costruirsi un percorso di vita, in alcuni casi di successo, di lavorare e di compiere azioni più semplici, come partecipare a eventi ricreativi.
 
Anche per le cosiddette gravissime disabilità (patologie neurodegenerative, ritardi gravi, lesioni spinali, etc..) e per le persone affette da Sla (sindrome laterale amiotrofica) sono previsti contributi economici mensili finalizzati all’assunzione da parte della famiglia di un’assistente personale.
 
Fra le nuove iniziative c’è il progetto “Adattamento domestico” che vede il coinvolgimento di un architetto specializzato ed è finalizzato a rendere l’ambiente domestico più funzionale per le famiglie che hanno all’interno del loro nucleo familiare un portatore di handicap.

Ci sono poi in Valdinievole 47 disabili per cui è prevista l’assistenza domiciliare e 5 strutture attrezzate dove oggi sono inseriti 86 disabili che vi trascorrono una buona parte della giornata, impegnandosi in attività e laboratori di vario tipo.

Fonte: Società della Salute
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: