Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:07 - 17/7/2018
  • 813 utenti online
  • 31601 visite ieri
  • [protetta]

Scusa Gianluca ma non ho capito se sei Contrario o favorevole Per quanto riguarda l'euro. Per come la penso io l'euro non è stato un beneficio per noi è anche per tante altre nazioni Per non parlare .....
Podismo
PODISMO

Mercoledì 18 luglio appunatamento per i podisti al Centro Sportivo Pertini di Ponte Buggianese, per la seconda edizione del <<Trofeo Festa dell'Unità>>. 

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana giovedi’ in notturna con il convegno anticipa la riunione di sabato imperniata sulla 64^ edizione del Gran Premio Società Terme –Memorial Vivaldo Baldi (inizio corse dalle ore 20:25), per la prima classica della stagione.

BASKET

La Gioielleria Mancini chiude il mercato per la stagione 2018-2019 con un colpo a effetto. Dopo un lungo corteggiamento, infatti, la dirigenza Shoemakers è riuscita ad assicurarsi Andrea Navicelli, lo scorso anno in C Silver a Quarrata.

CALCIO

Tante conferme e alcune importanti novità nello staff tecnico dei Giovani Granata Monsummano, chiamato al salto di qualità durante la prossima stagione, la prima annata tra le 4 società satellite in Italia del Torino Calcio. 

CALCIO

Inizia con una grande notizia la stagione sportiva 2018/2019 per il Montecatinimurialdo. È ufficiale infatti l´accordo di affiliazione con l'Atalanta Bergamasca Calcio.

TENNIS

Daniele Capecchi e Corinna Dentoni si aggiudicano la quarta edizione del Torneo Open maschile e femminile “Città di Montecatini” organizzato dal Circolo Tennis Montecatini.

BASKET

Prende forma lentamente la Gioielleria Mancini edizione 2018-2019, la seconda in Serie D. Nelle scorse settimane sono arrivate le conferme dei "senatori" Jacopo Danesi e Michael Martelli nonchè del "rookie" Andrea Calderaro.

none_o

La recensione di questa settimana a cura della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Marco Malvaldi.

none_o

Per il ciclo “Monsummano incontri culturali”, promosso dalla biblioteca comunale.

Amore, felicità, fortuna?
Tutto passa, niente dura,
ma .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Da sempre le bocce della Pieve sono state in lotta con quelle di Montecatini.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
GIOVEDI 21 GIUGNO 2018

NUOVO TEATRO VERDI MONTECATINI TERME

"DANCE .....
BODY BUILDING
Luca Lovito si conferma campione del mondo

14/11/2017 - 19:47

Si conferma nuovamente campione del Mondo di BodyBulding nella sezione Sportmodel Pro, il già affermato atleta internazionale Luca Lovito. L'avvincente competizione si è tenuta il 4 novembre, a Nicosia, capitale multiculturale dell'isola di Cipro, dove cultura greca e turca si incontrano, ed è proprio in questo avvolgente e affascinate palcoscenico, che ha visto sfidarsi piu' di 250 atleti, provenienti da ogni parte del globo, tutti con l'ambizioso sogno di portare a casa il titolo di campione del mondo, che Luca Lovito con tenacia e determinazione sportiva è riuscito a conquistare.

 

Ed eccoci nuovamente a festeggiare con molto piacere Lovito campione del mondo di Body Building, non passa anno che le cronache dei giornali sportivi non menzionano questa stella internazionale, che proprio a Lamporecchio nella frazione di Mastromarco, palestra di grandi protagonisti dello sport, vede le sue radici e il suo impegno quotidiano in questa disciplina sportiva,


Allenamenti quotidiani, sotto l'attento occhio consiglievole della pluricampionessa Flora Conte e del coach Di Santo Giuseppe della Palestra Nabba di Stabbia, hanno portato Luca Lovito a conquistare nuovamete il podio più alto del Body Bulding.

Merita ricordare che alcuni giorni prima della competizione mondiale di Cipro, Lovito ha partecipato e conquistando il secondo posto alla Kuwait Cup, torneo di prestigio internazionale tenutosi proprio in kuwait, dove sulle Rive del Mar Rosso, su una lussuosa e gigantesca nave di legno, si è tenuta la prestigiosa competizione del Medio-Oriente.


Insomma una stella che non stanca mai di far parlare di sè, un ragazzo, un atleta,  che nonostante i tanti successi mondiali rimane indelebilmente legato al suo territorio e alla sua famiglia, perno e cardine di tutta questa fantastica storia sportiva, destinata a non concludersi oggi.

 

di Giuseppe Mamone



 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: