Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:10 - 15/10/2018
  • 1759 utenti online
  • 32205 visite ieri
  • [protetta]

Cara Europa non si capisce perché Sei contraria al governo italiano eletto democraticamente dal popolo, se porta il defifit al 2, 4% quando anche la Francia a annunciato che lo porterà al 2, 8%. .....
BOCCE

Colpaccio al debutto per la Montecatini AVIS nella trasferta di Scandicci dove si impone con il punteggio di 3-0 e che oltre a  conquistare  tre punti pesanti,  hanno dato prova di un  ottima prestazioni di gioco,e  ha messo in evidenza grande compattezza di gruppo. 

BASKET

I ciabattini impegnati nel primo derby stagionale di campionato contro un Chiesina che si presenta alla sfida scottato dall’ultima bruciante sconfitta subita a Capannoli contro Valdera.

CALCIO

La Toscana inciampa col Vaud nella seconda gara del girone di qualificazione della UEFA Regions Cup complicando non di poco i piani di qualificazione alla fase finale del torneo.

VOLLEY

Sabato 13 ottobre alle 18, sul parquet del palazzetto dello sport di piazza Pertini, il Centro tecnico territoriale Monsummano inizia l'avventura nel campionato regionale di Serie D di volley. 

TIRO A SEGNO

Si è svolta presso la sezione del Tiro a Segno di Cascina (PI) la Fase Regionale del Campionato Giovanissimi, rivolta a ragazzi e ragazze nati negli anni 2007 e 2008.

BOCCE

Grande affermazioni di Matteo Franci in coppia con il giovanissimo  Niccolò Lambertini a Villafranca di Verona

Podismo
PODISMO
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rebecca West.

none_o

La mostra, dal titolo “Le carrozze a Montecatini…la tradizione continua”, è a cura di Roberto Pinochi e Bruno Fortina.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso di pittura metodo MARTENOT, .....
Il gruppo ametista Ringrazia l'amministrazione in quanto è stata .....
TIRO A SEGNO
Tanti pesciatini nel team toscano a trofeo Regioni

14/11/2017 - 9:15

Nei giorni che vanno dal 10 al 12 novembre, si è svolta, presso il poligono di Tiro a Segno di Napoli, la XXII° edizione del Trofeo delle Regioni e la “fase nazionale” del Campionato Giovanissimi. Per il trofeo delle Regioni, l’Unione Italiana Tiro a Segno, dall’inizio della stagione sportiva, ha l’onere di raccoglie tutti i risultati delle prove regionali, di ogni sezione di Tiro a Segno e stilare una classifica Nazionale.  La Toscana, in base a questa classifica, si era piazzata in quarta posizione, ma il nuovo Comitato regionale presenziato dall’ Olimpionica Maura Genovesi, in perfetta sinergia con i propri tecnici Regionali, Sabrina Benucci e Massimo Birindelli per le carabine, Ilaria Minuzzo e Nicola Pizzi per le Pistole, hanno fatto il miracolo. La Toscana è ritornata a casa in seconda posizione.


Il merito oltre ai tecnici menzionati va soprattutto ai ragazzi, i quali, in un occasione così importante sono riusciti a dominare l’emozione ed a rimanere con i nervi ben saldi fino all’ultimo colpo di gara!. Il Tsn Pescia ha fornito alla squadrone Toscano, un quarto della rappresentativa, cinque gli atleti di carabina: Jana Calamari, Cristina Pellegrini, Alba Benedetti, Francesco Mei e Daniele Vannoni e una di pistola Elena Landi. Con lo stesso numero e di ottima qualità anche la partecipazione degli atleti  del Tsn Lucca, con  Elena Pizzi, Martina Tradati, Michele Bernardi, Tommaso Leporatti, di carabina e Sara Donati e Deborah Allocca, in pistola, grande performance anche il Tsn Carrara con Luca Arrighi, Chiara Lenzoni e Ambrogi Giuseppe, senza dimenticare l’apporto del Tsn Siena con Daniele Caroti, Ginevra Di Stasio e Marika Pallecchi, ed ancora, Firenze con Leonardo Vannucchi e Andrea Del Regno, Cascina con i due atleti Jacopo e Lorenzo Lombardi, Livorno con Luca Schioppa, infine Pistoia con il bravo Francesco Baldini, il merito di quanto  successo è divisibile con tutti i partecipanti, i quali con perfetta sinergia sono riusciti a raggiungere questa graditissima seconda posizione.


In concomitanza con il Trofeo delle Regioni è andata in scena la fase Nazionale del Campionato Giovanissimi e il Tiro a segno di Carrara può ritenersi soddisfatto per il suo bravissimo tiratore Alessio Arrighi, allenato dal rappresentante dei Tecnici de Comitato Regionale Simona Uliano e dal tecnico Antonio Elisei, che ha vinto la categoria P.10 appoggio, con punteggio pieno e mai realizzato, 200 su 200! Bene anche il Tiro a Segno di Pescia che è stato  rappresentato per l’occasione dai Tecnici Elisabeth Achten  di pistola e Gino Perondi, di carabina, questa penultima competizione Federale, va a chiudere alla grande un anno pieno di appaganti eventi sportivi.

 

Infatti il Tsn Pescia è sì una piccola sezione, ma quest’anno ha riportato dei grandissimi risultati sia a livello sportivo che sociale! A conferma, la ciliegina sulla torta che  arriva  nella specialità: B.M.10 in appoggio con un podio solo di tiratori pesciatini, ed è stato Gabriele Arena, con la sua inaspettata medaglia d’oro, la rivelazione dell’anno,  bene anche l’argento di Tommaso Sonnoli, che distacca di un solo punto il new entry Manuel Mattiello. Nella pistola a 10 Metri con appoggio vinta appunto dall”extra terrestre” Alessio Arrighi di Carrara con 200 su 200, arriva un’altra gratificante sorpresa: la bravissima  Emma Vannoni con 197 punti e record personale uguagliato, ottiene la seconda posizione in classifica! Bene anche Tommaso Shita e Federico Cencioni di Carrara rispettivamente settimo e undicesimo, mentre ad Alberto Torregrossa e Matteo Cavazzoni è mancato un pizzico di fortuna! . Sempre nell’aria compressa,  ma in carabina  a 10 metri (C.10) con  appoggio, si è messo in evidenza Orsi Gabriele, di Pescia, decimo assoluto e primo dei concorrenti toscani, nella stessa categoria altri giovanissimi di Lucca, Andrea Pomini, Giacomo Nofori e di Pescia Tommaso Lenzi non erano nella loro giornata migliore. 


Archiviato anche questo evento, i “mirini e diottre” saranno puntati, sabato 18  domenica 19 e ancora domenica 29 del mese corrente su i bersagli del Tiro a Segno di Pescia, per la seconda ed ultima prova del Campionato d’Inverno. Dopo questo incontro Regionale la crema dei tiratori italiani della rispettive categorie e specialità, si daranno appuntamento al poligono di Bologna nella seconda settimana di dicembre.

 

di Gino Perondi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: