Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:01 - 20/1/2018
  • 467 utenti online
  • 29406 visite ieri
  • [protetta]

Egr. Signor Ferroni, nei miei interventi, anche di natura politica, oltre a criticare di solito esprimo sempre una mia proposta che non è detto sia gradita o attuata.
A tal proposito la invito .....
VOLLEY

Una vittoria vorrebbe dire aumentare il margine con il quarto e quinto posto, una sconfitta comunque non sarebbe una tragedia. Al palazzetto dello sport di piazza Pertini sono in palio punti pesanti per l'alta classifica.

VOLLEY

Una vittoria e una sconfitta per l'U 18 Maschile di Andrea Francesconi (in foto).

BOCCE

Sorteggiati i 9 gironi che parteciperanno, domenica 21, alla 2^ Coppa Caffè Moka J-Enne, gara regionale con 72 coppie delle 3 categorie divise fino al possibile e organizzata dalla bocciofila Montecatini Terme Città d’Europa.

CALCIO

I Pulcini anno 2007 dei Giovani Granata Monsummano, allenati dal tecnico Giuseppe Laratta, partecipano alla prima edizione del Torneo Preview Toscana della Universal Youth Cup Apuane.

CALCIO

Prima Squadra c5: Arpi Nova - MONTECATINI MURIALDO 6-4 (Pasquariello, Palazzoni, Quattrini, Bardini)

NUOTO

Il Nuoto Valdinievole si aggiudica, per il decimo anno di fila, i campionati regionali giovanili di Salvamento.

BOCCE

Dopo 49 giorni di sosta (dal 2 dicembre 2017) riprenderà sabato 20 gennaio il campionato di Serie B Centro-Nord.

VOLLEY

Serie C/M. Il Montebianco stoppa la corsa della capolista e firma l'impresa di giornata!

none_o

La recensione della settimana da arte della libreria Mondadori è dedicata all'ultimo successo di Dan Brown.

none_o

Dal 13 al 27 gennaio è in programma la mostra "Ferro e legno" alla Bottega d'arte Salvadori di Pescia.

Comunque

Chissà se saprò
trovare le note
poste nell'ombra .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Pietro Leopoldo I fu il vero artefice della nascita termale di Montecatini.

PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Pietro Baragiola fu un grande industriale brianzolo venuto da noi nel lontano 1883.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA asd
" ENERGY LATIN DANCE .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
PESCIA
Buona riuscita della prima edizione di "Fiore Colore" al Mefit

13/11/2017 - 15:52

Si è tenuta ieri e oggi al Mercato fiori e piante della Toscana (Mefit) la prima edizione di “FioreColore”, evento dedicato alla promozione dei prodotti florovivaistici locali, con particolare attenzione alla calla (Zantedeschia aethiopica), vero fiore di punta della produzione pesciatina.
 
Domenica l’evento era aperto al pubblico, che ha partecipato numeroso assistendo con grande interesse alle spettacolari dimostrazioni di composizione floreale della pluripremiata floral designer olandese Dini Holtrop. Molto apprezzato anche il mercatino di piante e fiori di produzione locale.
 
“Sono senz’altro soddisfatto per la buona riuscita di questo evento – commenta Antonio Grassotti, presidente del Mefit - che rappresenta uno dei primi passi dell’attività di marketing per il rinnovamento e il rilancio del Mercato. Gli operatori del mercato e le aziende del territorio hanno risposto collaborando fattivamente al successo dell’iniziativa e di questo li ringrazio”.
 
Oggi la giornata è stata invece dedicata e riservata agli operatori e ai professionisti, per i quali Dini Holtrop ha tenuto una masterclass di composizione floreale e ha svelato le tendenze in fatto di colori e materiali per il flower design: per l’inverno a dominare saranno il bianco, l’argento, l’oro, mentre per le altre stagioni il trend sarà il multicolore; per i materiali prosegue la tendenza del richiamo alla natura con il legno grezzo, e lo stile shabby chic con il ferro battuto e tutto ciò che è rustico. Tra i fiori proposti per composizioni e bouquet: Nerine bowdenii, Calle, Lisianthus (Eustoma Grandiflorum), Pilea peperomioides, oltre ai diversi Eucaliptus commercializzati nel mercato, che hanno un tocco argentato che li rende particolarmente eleganti. Dopo qualche anno di scarso interesse, stanno inoltre tornando di moda le piante da interno, sia verdi che fiorite.
 
Nel corso della mattinata l’Associazione nazionale piante e fiori d’Italia ha presentato l’evoluzione del suo marchio registrato “Piante e fiori d’Italia” come marchio di origine dei prodotti florovivaistici italiani. Solo i produttori che aderiranno al disciplinare potranno apporre questo marchio ai loro prodotti, a condizione che la parte prevalente del loro ciclo avvenga in Italia. Ovviamente le aziende devono essere sottoposte a un accreditamento.

Fonte: Ellecistudio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: