Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:11 - 18/11/2017
  • 527 utenti online
  • 31585 visite ieri
  • [protetta]

In questi giorni mi è capitato spesso di passare per Via Volturno e non ho potuto fare a meno di notare il cambiamento che c'è stato nel tratto dell'ex Kartos di fronte all' officina ACI. Fino a poco .....
CALCIO TERZA CATEGORIA
BASKET

Prova di maturità per la Gioielleria Mancini che sabato sera ospiterà al PalaCardelli una delle formazioni favorite alla vittoria finale del campionato.

BOCCE

Sabato 18 novembre la bocciofila termale sarà in trasferta nelle Marche, precisamente a Fontespina frazione di Civitanova Marche (MC), questo per il 4°turno del campionato di Serie B girone Centro Nord.

CALCIO

Lo Scandicci sarà lo stesso avversario - a campi invertiti - per Allievi Elite e Giovanissimi Elite della Polisportiva Margine Coperta.

VOLLEY

Non è una trasferta semplice quella che attende la Serie C Img Solari del Centro tecnico territoriale Monsummano, impegnata sabato 18 dicembre ore 21,15 nella palestra “Fois” di via Del Sarto, casa del Sales Volley Firenze.

KARATE

Sabato e domenica prossimi si svolgerà nell'incantevole cornice del Palaterme la prestigiosa Wuko&Aid European Cup di karate organizzata dalla Fesik alla quale parteciperanno ben 50 squadre e oltre 1300 gli atleti provenienti da tutta Europa.

CALCIO

Grande festa giovedì 16 novembre, dalle 17,30 – al Wonder Park di via Montalbano a Ponte Stella (Serravalle Pistoiese) per il progetto Giorgio Tesi Junior.

VOLLEY

Resta saldamente al comando del girone B di categoria (a pari merito con Nottolini Capannori Nera) l'Under 16 Elite del Centro tecnico territoriale Monsummano.

none_o

Il Museo San Michele ospiterà la mostra per tutto il periodo invernale.

none_o

L’esposizione, a ingresso libero, sarà inaugurata sabato 18 novembre.

Comunque

Chissà se saprò
trovare le note
poste nell'ombra .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Pietro Leopoldo I fu il vero artefice della nascita termale di Montecatini.

PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Pietro Baragiola fu un grande industriale brianzolo venuto da noi nel lontano 1883.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA asd
" ENERGY LATIN DANCE .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
VALDINIEVOLE
Approvato progetto per le due rotatorie al casello dell'A11, lavori al via nel 2019

9/11/2017 - 17:13

È stato approvato il progetto per la realizzazione di due rotatorie presso il casello autostradale di Montecatini Terme, nel comune di Pieve a Nievole. Si tratta di un’importante opera di compensazione che si inserisce nel più ampio piano di ampliamento della A11 Firenze-Pistoia con la realizzazione della terza corsia. Le successive fasi riguardano la redazione del progetto esecutivo e la gara di appalto; l'inizio dei lavori è previsto entro il 2019.

 

L'opera è stata voluta dal vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Riccardo Nencini, e su impulso del sindaco di Pieve a Nievole Gilda Diolaiuti e dei deputati del Pd Edoardo Fanucci e Caterina Bini che hanno seguito con impegno e attenzione le varie fasi del progetto.

 

E' stata valutata favorevolmente la richiesta di non posticipare la realizzazione delle rotatorie successivamente al progetto riguardante la terza corsia autostradale. Pertanto, le due rotatorie saranno realizzate prima o contestualmente all'intervento complessivo di ampliamento dell'autostrada, per evitare l'allungamento dei tempi della realizzazione delle due infrastrutture.


"Si tratta di un'opera centrale per tutta l'area, congestionata dal traffico e da una difficile viabilità. Sarà strategica e faliciterà gli spostamenti dei cittadini e lo sviluppo del territorio", ha detto il viceministro Nencini.


“Grazie al viceministro per la tenacia con cui ha lavorato per portare a termine questo progetto, la cui realizzazione avrà ricadute positive sul territorio. Era un impegno che avevamo preso tempo fa, di non facile soluzione, che i cittadini aspettavano da anni”, hanno dichiarato i deputati dem Fanucci e Bini. Essenziale il contributo del sindaco del comune di Pieve a Nievole, Gilda Diolaiuti che ha seguito in prima persona il progetto.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




11/11/2017 - 11:50

AUTORE:
Massimo

Se il PD manda avanti personaggi così limitati non ci dobbiamo meravigliare che persone come me abbia smesso da tempo di andare a votare. Con questa Sindaca a Pieve abbiamo toccato il fondo senza vedere realizzata una nuova viabilità alternativa alla chiusura dei passaggi a livello. Evidentemente ai pievarini piace il caos del traffico e l’inquinamento da polveri sottili

11/11/2017 - 11:39

AUTORE:
Mario

Come mai i commenti negativi all’operato della Sindaca Diolaiuti vengono puntualmente cancellati? Se è questa l’idea di democrazia del PD non mi meraviglio dei loro risultati elettorali!!!

11/11/2017 - 11:35

AUTORE:
Antonino

Quando la nave affonda………"i politici" fanno solo promesse elettorali! La Sindaca Diolaiuti sembra arrivare dalla luna! Prima propone sottopassi in zone alluvionali, porta il caos del traffico nel centro del paese e se ne vanta anche. Infine ci racconta la superc....la delle due rotonde all’uscita dell’autostrada! Ma i pievarini credono ancora ai ciuchi che volano???

10/11/2017 - 18:39

AUTORE:
Gianfranco Barni

Accolgo la notizia con ottimismo...... I tempi sono maturi per realizzare questi indispensabili progetti stradali.
Il traffico è diventato caotico...
Venti anni or sono non lo era o almeno non a questi livelli.
Il 2019 è vicino.... Spero di poter sfruttare anch'io le nuove rotonde...

10/11/2017 - 11:14

AUTORE:
Roberto Ferroni

Abito in Valdinievo9le dal 1996. Già allora sentivo parlare della rotatoria all'uscita dell'autostrada, e campanilismi vari, come cosa vecchia di alcuni anni. Facciamo un conto: anche solo dal 1996 sono passti 21 ANNI ! E ,poi ci lamentiamo che le cose in Italia vanno male. Ma sono tempi biblici, nel frattempo, specialmente ai nostri tempi, le cose cambiano, in fretta, molto in fretta ed adeguarsi alle necessità di un quarto di secolo prima mette in pericolo di fare cose già obsolete.

10/11/2017 - 9:41

AUTORE:
Cittadino

La "novità" delle rotonde all'uscita autostradale è già stata data tre o quattro volte, ma questa volta ci dovremmo essere, finalmente!