Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:12 - 09/12/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando un problema che riduce la lunghezza della vita viene negato o peggio favorito nella forza distruttrice, fa solo rimpiangere che i virus non abbiano occhi per discernere.

Le perversioni umane .....
PODISMO

Appuntamento  domenica prossima a Montecatini Terme per la tradizionale gara podistica <<Corsa di Babbo Natale>>, organizzata  dalla società Montecatini Terme con il patrocinio dei Comuni di Montecatini terme e Pieve a Nievole.

TAEKWONDO

Sabato 4 dicembre, presso il palazzetto del Centro Taekwondo Montecatini, si è svolto, insieme alle sedi distaccate di Pistoia, Altopascio e alla società Taekwondo Attitude, uno stage di combattimento con i bambini dai 4 ai 12 anni.

SCHERMA

L’atleta paralimpica Alessia Biagini è stata ricevuta in Comune a Pescia per celebrare una vittoria prestigiosissima in Coppa del Mondo.

JU JITSU

Dopo il pieno successo delle qualificazioni alle finali nazionali dei campionati italiani femminili e maschili di pugilato organizzate dalla Federazione pugilistica italiana a Montecatini Terme, un’altra importante manifestazione si terrà al “Palaterme”.

HOCKEY

C'è un pò di rammarico nel club arancione per l'andamento della prima giornata del Campionato Indoor di A2.

RALLY

Ha garantito soddisfazioni, il weekend motoristico di Jolly Racing Team. La scuderia pistoiese si è congedata dall’asfalto del Rally della fettunta, a Barberino Tavarnelle, condividendo con i propri portacolori risultati di spessore.

BOCCE

Volti noti e meno noti nel Trofeo di Natale organizzato dalla Polisportiva Colonna di Ravenna nel­ fine settimana, Paolo Balboni è stato ancora una volta protagonista di una gara della specialità individuale.

BASKET

Lunedì 6 dicembre entra in vigore il Super Green pass, la certificazione "rafforzata" rilasciata solo a vaccinati e guariti dal Covid-19, che durerà fino al 15 gennaio 2022, con possibilità di proroga.

none_o

“Tuscany - The fascination of landscapes, the nobility  of art” è il titolo del nuovo libro di Luca Bracali.

none_o

Il 10 dicembre ore 17:30 sarà presentata un'ampia selezione dei collage prodotti da Flavio Bartolozzi.

Sono dieci,
l’un dell’altra è più bella:
son chiamate .....
LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Liason (primo autunnale by Sissy)

LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un piatto delle montagne lucchesi.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PESCIA
Lambrette in mostra al Mercato dei fiori

2/11/2017 - 14:38

Nell'Italia dell'immediato dopoguerra, quando la Repubblica era appena nata e l'economia stentava a ripartire, un “pesciatino” lungimirante” riuscì ad imporsi all'attenzione di tutto il mondo con le sue geniali innovazioni. Si chiamava Ferdinando Innocenti ed era figlio di un fabbro e di una casalinga, nato il primo settembre del 1891 poco dopo la Porta Fiorentina per chi giunge a Pescia da Montecatini Terme.

 

Le sue più grandi creazioni furono l'omonimo tubo che rivoluzionò in breve tempo la cantieristica edile e la Lambretta, uno scooter particolarmente comodo, pulito e robusto. Queste invenzioni diventarono una icona italiana nel mondo e certamente contribuirono alla trasformazione dell'economia da agricola ad industriale.


Costruita nello stabilimento di Lambrate, alla meglio restaurato dopo l'ultimo conflitto mondiale, la Lambretta Innocenti fu un grande successo popolare e le vendite toccarono vette davvero impensabili.


Intorno a un tubo magistralmente piegato, trovarono collocazione il manubrio e la ruota anteriore, il posto dove appoggiare comodamente i piedi, l'alloggiamento del motore e della ruota posteriore, una comoda sella per due persone e lo spazio per ospitare la ruota di scorta: era nata la Lambretta.


Settanta anni fa, un “pesciatino” realizzò il suo sogno lontano da Pescia, dando vita successivamente a altre imprese memorabili come l'importazione della Austin prima auto con motore e trazione anteriore oppure la commercializzazione della Mini Minor che diventò un fenomeno mondiale. La “sua” città lo innalzò al titolo di cittadino onorario nel 1953 ma ormai i collegamenti erano del tutto inesistenti.


Quest'anno ricorrono i primi settanta anni di vita della Lambretta e Toscana auto collection vuole rendere omaggio, con la impareggiabile collaborazione del Lambretta club della Toscana, all’illustre cittadino e a questo scooter.


Nell’ambito della grande manifestazione dedicata alle auto ed alle moto d’epoca in programma presso il Mercato dei fiori sabato 4 e domenica 5 novembre, verrà realizzata una mostra dal titolo “1947/2017  ...70 anni di Lambretta” esponendo, per la prima volta, tutti i modelli delle Lambrette prodotti in questi anni. Una grande retrospettiva dedicata a questo scooter famoso ed al suo altrettanto famoso e geniale inventore.


Con la passione che contraddistingue da sempre il lavoro del Lambretta Club della Toscana, sono stati ricercati tutti i modelli prodotti, nei colori originali e con gli accessori altrettanto originali e verranno esposti quale iniziativa culturale principale abbinata alla manifestazione.

A inaugurare la mostra dedicata alla Lambretta e l’intera manifestazione, interverranno, sabato 4 novembre alle ore 11, Federica Fratoni, assessore regionale della Toscana, l’onorevole Edoardo Fanucci e il consigliere regionale Marco Niccolai.

Fonte: Studio Pinocchio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: