Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:11 - 30/11/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il Consiglio comunale che si è svolto venerdì scorso, è stato di gran lunga il più significativo degli ultimi tempi.
Innanzitutto, ha mostrato il sindaco Baroncini sulla difensiva. Tanto sulla .....
PISTOIA

Mister Riolfo riesce ad invertire il trand negativo della Pistoiese, che nelle ultime cinque partite aveva racimolato appena un punto.Adesso, i tre punti ottenuti grazie ad un 2-0 che rispecchia perfettamente i valori in campo, consentono alla Pistoiese di guardare al futuro con un briciolo di ottimismo in più. 

CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

CALCIO

Una cosa ci teniamo a dirla: noi di Valdinievole Oggi non siamo osservatori imparziali. Siamo sportivi, ci mancherebbe altro. Ma siamo tifosi della Pistoiese e soffriamo tantissimo quando vediamo la nostra squadra arrancare in questo modo.

RALLY

Si è conclusa sull’ultima pedana d’arrivo del Campionato Italiano Rally la stagione sportiva di Simone Baroncelli e Donato Bartilucci, portacolori della scuderia Jolly Racing Team impegnati sulle strade dell’ultimo appuntamento del Tricolore 2020.

CALCIO

I campionati non si vincono né si perdono a novembre. Ma per la Pistoiese non è più tempo di lasciare punti preziosi agli avversari. Come, purtroppo, è accaduto nella scorsa gara di campionato con l' Olbia che, con tutto il rispetto per la formazione sarda, non è certo un fulmine di guerra.

RALLY

Novantadue chilometri di prove speciali, le più attese della stagione, quelle che incoroneranno i campioni nazionali.

RALLY

Ha confermato il ruolo di assoluta protagonista, la scuderia Jolly Racing Team. Il sodalizio di Larciano si è infatti congedato dall’asfalto del Rally di Pomarance con il primato conquistato nel confronto tra le scuderie partecipanti.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Dal 10 novembre è possibile acquistare il francobollo.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PESCIA
Spacciava eroina nei dintorni dell'ospedale: nigeriano 21enne trovato con 5 ovuli di droga

30/10/2017 - 15:53

Nel corso di mirati servizi da parte della polizia, finalizzati alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, nella mattinata del 28 personale dell’ufficio controllo territorio procedeva all’arresto di un cittadino nigeriano, E.L., di anni 21, sorpreso nella zona dell’ospedale in atteggiamento sospetto; notata la presenza degli agenti l’uomo cercava di allontanarsi, ma, immediatamente raggiunto, veniva notato mentre tentava di disfarsi di un involucro di cellophane contenente sostanza risultata poi essere eroina.

 

Contestualmente al recupero dell’involucro, il giovane veniva bloccato e sottoposto a perquisizione personale, nel corso della quale venivano rinvenuti nelle tasche della giacca altri quattro involucri contenenti droga. Individuata la dimora abituale, si procedeva, quindi, a effettuare anche una perquisizione domiciliare, nel corso della quale nella stanza in uso allo stesso ed all’interno dei suoi bagagli venivano rinvenuti e sequestrati alcune bustine di sostanza da taglio, materiali per il confezionamento delle dosi, euro 195 in banconote di piccolo taglio, presumibilmente provento dell’attività illecita, trattandosi di soggetto privo di fonte di reddito, nonché due telefoni cellulari.

 

Prima di procedere al fotosegnalamento, il giovane veniva accompagnato presso il locale nosocomio al fine di essere sottoposto ai riscontri diagnostici tesi ad escludere la presenza all’interno del corpo di altre ovuli contenenti droga, accertamenti che davano esito negativo.

 

La sostanza rinvenuta all’interno dei 5 ovuli del peso di gr 2,5, sottoposta a narcotest presso il Gabinetto di Polizia Scientifica, risultava essere del tipo eroina. Il soggetto, dopo il fotosegnalamento, veniva associato alla casa circondariale di Pistoia in attesa delle procedure di convalida. I successivi accertamenti consentivano di appurare che il soggetto era privo di permesso di soggiorno, proveniente da altra provincia, ove, allontanatosi senza motivi da una struttura, si era visto negare le misure di accoglienza.

 

Lo stesso è risultato, inoltre, essere stato in precedenza già segnalato all’autorità giudiziaria per rifiuto di indicazioni sull’identità personale. Veniva, pertanto, denunciato in stato di arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti aggravata dall’aver commesso il fatto nelle immediate vicinanze di una struttura ospedaliera.

Fonte: Commissariato di Pescia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




30/10/2017 - 22:54

AUTORE:
Marco

Sono da poco venuto ad abitare a Pescia (vengo da Bologna) ed è un piacere notare ogni giorno in città la volante della Polizia. Ci trasmettete sicurezza e ve ne siamo grati. Un grazie alla Polizia di Stato ed in particolare al commissariato di Pescia

30/10/2017 - 19:24

AUTORE:
Fabio

Sempre pronti ed operativi. Un plauso al commissariato di Pescia

30/10/2017 - 17:22

AUTORE:
Giulia

Un altro colpo al mercato della droga. Un enorme ringraziamento al commissariato si Pescia