Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:09 - 19/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Giusto, salviamo la Toscana dagli incompetenti. Una regione così bella in mano a un burattino manovrato dall'alto sarebbe una sciagura. Tutta la destra è convinta di vincere, ma questa non è una .....
CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

RALLY

Dopo nove mesi di pausa torna in gara il montecatinese Leonardo Pucci, con la sua Renault Clio RS.

BASKET

Nel programma di preparazione, sabato 12 settembre, la squadra guidata da Luca Andreoli ha effettuato un altro allenamento congiunto con la Cestistica Spezzina.

BASKET

Sara De Luca è una delle ragazze dell’Under 18 aggregate alla prima squadra.

RALLY

E’ ancora all’insegna dei riflettori nazionali che Jolly Racing Team ha archiviato il fine settimana agonistico.

BOXE

Nella giornata di sabato 12 si è svolto il collegiale regione Toscana.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Beppe Severgnini.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ecco dove si trovavano i bocciodromi, allora chiamati “pallai”.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
MONTECATINI
Movimento 5 Stelle: "Disarmante comportamento di Pd e Regione sul settore termale in città"

28/10/2017 - 17:48

Comunicato stampa a cura del Movimento 5 Stelle di Montecatini: "Alle Terme di Montecatini serve una visione strategica di rilancio che possa coinvolgere l'intera città ed un piano di rientro per i debiti pregressi; il Movimento 5 Stelle è l'unica forza politica in città ad aver presentato delle idee concrete in questa direzione, idee dalle quali poteva iniziare un lavoro di collaborazione che invece si è arenato sul solito modus operandi del PD: tante chiacchiere e nessun impegno concreto.

Queste chiacchiere da campagna elettorale sono arrivate fino in regione, dove il PD, pur di non approvare la Mozione M5S, approva un documento vuoto di contenuti, giusto solo per i titoli dei giornali.

Per un anno comune e regione hanno risposto che erano obbligati a dismettere le quote di partecipazione delle Terme a causa delle Legge Madia perchè non ritenevano le Terme un Asset strategico. Il Movimento 5 Stelle sostiene invece il contrario e cioè che le Terme sono strategiche per Montecatini Terme e per la Toscana. Mentre gli uffici comunali concordano con la posizione pentastellata, la politica regionale continua sulla sua posizione di dismissione delle quote termali.

E' disarmante sapere che la Regione reputa il settore Termale NON STRATEGICO, è disarmante che il PD di Montecatini non si sia adoperato per far cambiare idea in regione, che non abbia difeso le Terme di Montecatini.

Spiace sentire le parole di Niccolai che prova a gettare fumo negli occhi ai cittadini: il PD non sta lavorando per le Terme; quello che afferma è una banalità. Il PD sta cercando di disfarsi del problema Terme, fregandosene di tutte le possibili conseguenze che una città come Montecatini può avere da una privatizzazione senza indirizzo del comparto.

La posizione del Movimento 5 Stelle è chiara: se la Regione vuole vendere le proprie quote (ad una cifra veramente bassa), che sia il comune a riacquistarle; che sia Montecatini a monitorare ed indirizzare un eventuale privato nella gestione del bene primario della città. Le Terme devono essere portate fuori da questa razionalizzazione per poter gestire la questione con più calma; tra le altre cose, nel DEFR regionale si parla anche della possibilità di acquistare le quote in cambio di immobili, senza esborsi economici da parte del Comune.
Che sia Montecatini a dare un indirizzo politico, economico e turistico al comparto termale; che siano i cittadini di Montecatini a decidere del proprio futuro.".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




29/10/2017 - 9:48

AUTORE:
Franca

Nel leggere queste cose e nel vedere lo scadimento della politica in generale mi preoccupo per il futuro dei miei figli . Non è possibile sostenere queste teorie con tanta leggerezza.