Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:12 - 06/12/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il Consiglio comunale che si è svolto venerdì scorso, è stato di gran lunga il più significativo degli ultimi tempi.
Innanzitutto, ha mostrato il sindaco Baroncini sulla difensiva. Tanto sulla .....
SPORT

Chissà se domani sera la Pistoiese serberà un buon ricordo di quel ramo del Lago di Como che guarda verso Lecco.O, se il profilo del monte Resegone, farà evocare tristi momenti di malinconia...

CALCIO

Il colpo incassato è stato davvero duro da assorbire. Fermarsi nuovamente dopo aver programmato un'intera stagione con l'entusiasmo e la professionalità di sempre, poteva far traballare anche i più appassionati.

CICLISMO

La Gran Fondo Edita Pucinskaite, figlia della società cicloamatoriale pistoiese, è stata chiamata a far parte di un nuovo, ambizioso, progetto nazionale: il Nalini Road Series.

TIRO A SEGNO

Oltre alla fiorente attività sportiva giovanile, il tiro a segno di Pescia è, dal 2017, anche parte integrante del progetto socio sportivo culturale che porta il nome di Campus Paralimpico.

RALLY

E’ ancora all’insegna delle soddisfazioni che la scuderia Jolly Racing Team sta mandando in archivio la stagione sportiva 2020.

RALLY

Sarà un fine settimana intenso, ricco di emozioni ed anche di orgoglio, il primo del mese di dicembre, per Pavel Group, che andrà ad affrontare il suo debutto nel Campionato del Mondo rally, all’Aci Rally Monza (3-6 dicembre), ultima prova del torneo iridato 2020.

BOXE

In questo weekend si sono svolti i campionati toscani elite di pugilato a Firenze, ospiti nella prestigiosa accademia pugilistica fiorentina.

PISTOIA

Mister Riolfo riesce ad invertire il trand negativo della Pistoiese, che nelle ultime cinque partite aveva racimolato appena un punto.Adesso, i tre punti ottenuti grazie ad un 2-0 che rispecchia perfettamente i valori in campo, consentono alla Pistoiese di guardare al futuro con un briciolo di ottimismo in più. 

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Maurizio De Giovanni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tempestivi nell'accorrere, efficaci nel soccorrere. Questo è il motto del Cisom.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
MONTECATINI
Termina il festival Oci Ciornie: domani concerto finale e donazione di un'opera di Domenico Monteforte al teatro Verdi

20/9/2017 - 18:40

Con il concerto di gala di domani (ore 21 sala Portoghesi) termina il V festival internazionale della cultura russa e italiana “Oci Ciornie”. Un festival molto importate, dedicato quest’anno ai 150 anni della nascita del Conservatorio di Mosca e patrocinato dalla Duma di Mosca e dalla commissione Mhd per la cultura e la comunicazione di massa di Mosca. Un festival che riscontra, come sempre, una grande partecipazione di concittadini, ma soprattutto di russi appassionati del genere classico-lirico e addetti al settore, arrivati in città proprio per assistere al festival e godere, nel contempo, delle bellezze dei nostri luoghi.

Al concerto di domani, cui prenderà parte l’orchestra giovanile da camera Mmko di Mosca diretta da Valery Vorona (direttore artistico del festival Oci Ciornie) interverranno virtuosi soliti di fama internazionale, come Liudmila Slepneva, e giovanissimi talenti, come il trombettista di soli 11 anni Ilias Nevretdinov.

Al termine della serata ci sarà una grande sorpresa: verrà svelata infatti l’opera d’arte del famoso pittore di Pietrasanta, Domenico Monteforte, che verrà omaggiata alla città e ai festival Estate Regina e Oci Ciornie. L’idea di coinvolgere Monteforte è dell’assessore alla cultura Bruno Ialuna, che in una calda mattina di quest’estate nota nello studio del pittore una meravigliosa tela incompiuta destinata al Teatro dell’Opera di San Francisco. Invitato a terminarla per avere anche lei il suo posto fra le eccellenze artistiche di Montecatini, l’intuizione di Ialuna – il quale definisce le opere di Monteforte “poesia vivente”- viene condivisa con molto entusiasmo e supportata da Giovanni Fiori - presidente del festival Estate Regina - e dalla famiglia Cardelli -teatro Verdi di Montecatini, dove l’opera verrà poi installata nel foyer. La nostra città aggiunge così un altro tassello alla sua bellezza.



 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: