Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:09 - 23/9/2017
  • 474 utenti online
  • 21950 visite ieri
  • [protetta]

Visto che ad oggi non è iniziato nessun lavoro alla palestra Fanciullacci di Pieve a NIevole mi chiedo cosa si inventano questa volta l'assessore Bettarini o Parrillo, le scuole sono iniziate e se tutto .....
VOLLEY

Quarto volto nuovo per la prima squadra femminile regionale Montebianco di Ambra Russo e del vice Giacomo Romano. Il reparto interessato è quello di posto tre dove, ad affiancare Alessia Amadei e Camilla Petrini, si registra l'importante arrivo di una nuova atleta: Giulia Niccolai.

VOLLEY

I più sentiti complimenti del Montebianco Pieve Volley al suo atleta Federico Arena, convocato nell'ambito del progetto di qualificazione regionale previsto per domenica 24 settembre alla palestra di Castelfiorentino.

VOLLEY

Scende in campo finalmente la Serie C/M del Montebianco Volley di Andrea Francesconi. Tanta curiosità attorno al roster capitanato da Daniele Magni, il quale, dopo due settimane e mezzo abbondanti di allenamenti, inizia a sentire l'odore del parquet.

VOLLEY

La stagione è ormai iniziata anche per le piccole aspiranti pallavoliste. Sono ripartiti infatti i corsi della scuola di Pallavolo Monsummano, che come ogni anno coinvolgono un numero sempre crescente di giovanissime atlete.

CICLISMO

Michela Balducci regala al team Giusfredi Bianchi un altro importante piazzamento classificandosi seconda alle spalle di Marta Cavalli.

BASKET

Brutta sconfitta quella rimediata dalla Gioielleria Mancini a Agliana. E' vero che i monsummanesi avevano di fronte una squadra di due categorie superiori ma il secondo tempo è stato veramente da dimenticare.

TIRO A SEGNO

La terz’ultima fase del campionato Giovanissimi, ovvero la fase provinciale, ha avuto luogo lo scorso fine settimana, al poligono Tsn Pescia e sarà ancora il Tiro a Segno di Pescia, la prima domenica di ottobre, a organizzare anche la successiva fase regionale.

CALCIO

E' partito ufficialmente il programma leve di calcio, la serie di allenamenti gratuiti organizzati dal Montecatinimurialdo.

none_o

Il centro d'arte Martenot presenta una mostra degli allievi dell'atelier di Montecatini.

none_o

E' in corso una mostra fotografica “My enchanted Tuscany” della molisana Giovanna Di Lauro.

Comunque

Chissà se saprò
trovare le note
poste nell'ombra .....
PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Pietro Baragiola fu un grande industriale brianzolo venuto da noi nel lontano 1883.

PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Innocenti nacque a Pescia (allora provincia di Lucca) il 1°settembre 1891.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA asd
" ENERGY LATIN DANCE .....
CICLISMO
Giusfredi Bianchi, bilancio positivo al Giro di Toscana

12/9/2017 - 11:32

Bilancio positivo per la Giusfredi Bianchi, che si è resa protagonista del 22° Giro della Toscana internazionale femminile, premondiale gara a tappe dedicata a Michela Fanini. Più che buono il comportamento delle giovani atlete della squadra rosso celeste, che  hanno promosso attacchi in pianura e in salita, dando battaglia e riportando a casa diversi piazzamenti.

 

Tra le più attive la milanese Chiara Perini, all’avanscoperta nella prima parte della tappa di Segromigno in Piano, vinta dall’olandese Janneke Ensing. Tra le ruote più veloci c’era anche quella della pisana Michela Balducci, che grazie alla collaborazione di Vania Canvelli e Giorgia Fraiegari è entrata tra le migliori dieci.

 

Ancor più movimentata è stata l’ultima e durissima frazione di Capannori, terminata con il trionfo solitario della esperta e favorita sudafricana Ashleig Moolman Pasio, che ha promosso la fuga decisiva e ha conquistato il Giro della Toscana per la seconda volta. Ma nel gruppetto delle prime inseguitrici, composto da una ventina di atlete c’erano ben tre giovani volti della Giusfredi Bianchi: la diciannovenne parmense Vania Canvelli, ottava all’arrivo e quindicesima in classifica finale, la ventitreenne israeliana Omer Shapira, all’attacco sulla salita di Valgiano, giunta poi sedicesima sul traguardo e la ventiduenne latinese Giorgia Fraiegari, sfortunata nel finale, perché a causa di una foratura avvenuta a pochi chilometri dalla conclusione non è più riuscita ad agganciare il suo gruppetto. Proprio Giorgia si era dimostrata l’atleta più in forma e più costante nell’arco di tre gare e l’improvviso incidente meccanico gli è costato un piazzamento in alta classifica, che aveva dimostrato di meritare.


Contemporaneamente con la corsa purtroppo, c’è stato anche un funerale. Sabato 9 settembre si è spenda la madre del Presidente della Giusfredi Bianchi, Marco Luchi. Tutto il Team si stringe forte attorno alla famiglia Luchi in questo triste e doloroso periodo.

Fonte: Team Giusfredi Bianchi
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: