Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:06 - 25/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io non rimpiango i vecchi tempi, siamo andati sempre a migliorare sia come qualità che come durata della vita, quindi i vecchi tempi sembrano belli solo perché avevamo 20 anni. . .

Io rimpiango .....
BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Daniele Magro.

TIRO CON L'ARCO

Il 25 e 26 giugno la Asd Arcieri del Micco organizzerà a Pistoia l'edizione 2022 della Coppa Italia Master Fitarco di tiro con l'arco presso lo stadio comunale.

TIRO A SEGNO

Al poligono di Tiro a segno nazionale sezione di Lucca nei due week end centrali del mese di giugno è andato in scena il Campionato regionale federale.

RALLY

Ha di che sorridere Masino Motorsport, guardando agli ottimi riscontri ricevuti dal 9° Rally Terra di Argil, andato in scena nel weekend appena concluso e secondo appuntamento della Coppa Rally di Zona 7.

PODISMO

Il caldo di questi giorni e la vicina gara di Montecatini ha tenuto lontano i podisti la edizione 2022 del <<Trail del Capitano di ventura Spadaforte>> che si e disputato nel borgo sopra Buggiano.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Jordon Malik Varnado.

PODISMO

L’Atletica Montecatini,con il patrocinio dell’ amministrazione comunale hanno voluto ricordare Raoul Bellandi,factotum di tutte le iniziative sportive della cittadina termale,organizzando una gara podistica con relativo trofeo alla memoria,giunto alla dodicesima edizione.

PODISMO

Nonostante la serata calda e afosa 230 podisti hanno dato vita alla edizione 2022 della <<Sudatina Montalese – Trofeo Memorial Alessandro Ciani Avis Comunale>> , gara podistica competitiva di km 10 e ludico motoria di km 3,800, organizzata dalla locale società Gruppo Podistico Trekking e Cammino Croce Oro Montale

none_o

Sabato 25 giugno alle ore 10 inaugura al pubblico la mostra LibereForme. 

none_o

Nel centenario della nascita (Bologna, 1922), la Fedic dedica una mostra iconografica dedicata a Pier Paolo Pasolini.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONTECATINI
"Pienone" all'ippodromo Sesana: Timone Ek tionfa nel tradizionale G.P. cittadino di Ferragosto

16/8/2017 - 9:48

Ferragosto indimenticabile all’Ippodromo SNAI Sesana di Montecatini Terme, con la 65^ edizione dell’atteso Gran Premio Città di Montecatini. Un impianto al completo in ogni ordine di posto, compreso il bordo pista, superando le presenze dello scorso anno che avevano toccato 11mila unità. Occhi puntati, quindi, sull’esito della 9^ corsa. Un esito scritto la straordinaria esibizione di forza della batteria “A” con Timone Ek che si è confermato cavallo di caratura superiore, dominando in lungo e in largo anche l'atto conclusivo della kermesse del Sesana. Il portacolori del signor Luigi Lettieri, in allenamento a Philippe Billard e con Enrico Bellei in sediolo, in finale ha avuto svolgimento ideale, sfilando dopo 300 metri su Stankovic Ok che a sorpresa era stato il più veloce allo stacco. La corsa si è trasformata in una passerella trionfale per il figlio di Mr Vic, che ha guadagnato un ampio margine sul resto del gruppo, arrivando al chilometro in 1’14”2 e chiudendo con 600 finali in 41” e spiccioli senza minimamente essere richiesto dal suo interprete, media finale di 1’11”8. A largo intervallo è arrivato il compagno di allenamento Pascià Lest, mentre Totoo del Ronco ha risolto la volata per il terzo posto su Testimonial Ok e Rue du Bac. Ma prima con le due batterie di qualificazione alla finale i discorsi sembravano aperti. Timone Ek ha legittimato il ruolo di favorito correndo in maniera "mostruosa" nella prima batteria. Il numero 7, com'era nelle previsioni, si è dimostrato una trappola per il cavallo di Philippe Billard, che si è ritrovato in terza pariglia all'esterno mentre Peace of Mind, comoda al comando in meno di 100 metri, poteva permettersi metà gara in 1’01”. Enrico Bellei, in sediolo al favorito, ha provato a muovere poco dopo il passaggio ma ha ugualmente trovato l'anticipo di Totoo del Ronco che lo ha costretto a percorrere la penultima curva in quarta ruota. Il portacolori del signor Luigi Lettieri si è dimostrato di caratura superiore e ha perseverato nel suo sforzo, perfezionando il sorpasso all'ingresso dell'ultima curva per allungare sicuro e chiudere a media di 1’12”7, con 600 finali supersonici volati in 40”9 che per lui valgono ancora meno: semplicemente straordinario. Stankovic Ok, secondo dal via, ha bucato in retta Peace of Mind conquistando la seconda moneta: Peace of Mind e il coraggioso Totoo del Ronco hanno conquistato gli altri due posti utili per la finale, lasciando al quinto Rum And Coca Day. Nella batteria “B” a salire agli onori della cronaca è stato Pascià Lest, glorioso portacolori di Samuele Querci che nonostante gli otto anni e le tante battaglie sostenute ha dimostrato che la classe non è acqua. Se Timone il successo se l'è dovuto sudare, Pascià Lest ha invece trovato la strada spianata dalla performance negativa di Pancottina Bar, facile al comando ma fermata a metà gara (vittima probabilmente di un inconveniente) proprio quando Pascià si profilava ai suoi fianchi: il figlio di Varenne è passato sul burro, seguito come un'ombra da Rue du Bac che però non è riuscito mai a rendersi minaccioso. Pascià Lest ha vinto a media di 1’12”7, Rue du Bac ha rintuzzato il bel finale di Positano D'Ete, mentre Testimonial Ok ha concluso al quarto posto su Stella di Azzurra. Seguici su: Internet Facebook Twitter Instagram www.ippodromitrenno.it Ippodromo del Trotto – Montecatini Sesana @montecatinitrotto montecatini_trotto Ma la serata di Ferragosto del "Città di Montecatini" si è aperta alle 19:30 col Premio viale IV Novembre. Con i gentlemen in sediolo a cavalli di 4 anni nel Premio IV Novembre. Scontata, e facilissima, affermazione della favorita Unadimaggio, Matteo Zaccherini in cabina di regia, in testa di pacca e vincitrice al minimo dei giri dopo un km iniziale in 1’19”2 e allungo finale per completare la sua fatica a media di 1’15”8. Umana Petral ha azzardato la mossa scoprendosi dopo 400 metri, agevolata dal ritmo molto blando della battistrada ha tenuto sino in fondo salvando il secondo posto dalla puntata di Utah Bi che ne aveva seguito le mosse all'esterno. Puledri a confronto nella 2^ corsa, Premio Scuola del Cavallo Trottatore By Wave. Poco fortunato a Modena, dove si era dovuto impegnare in un percorso interamente allo scoperto, Zirconio Cr ha trovato al Sesana la sua corsa, sfilando al comando (nonostante il numero all'esterno della fila) sugli errori quasi contemporanei di Ziara dell'Est e Zawadi. Fratello pieno di Owen Cr, il cavallo di Holger Ehler guidato da Roberto Vecchione si è dimostrato soggetto interessante rispondendo colpo su colpo al pressing prolungato del campano Zefir Gar per imporsi a media di 1’15”2. Zefir Gar ha confermato le buone sensazioni destate in occasione della vittoria napoletana correndo allo scoperto nell'ultimo chilometro e mostrando anche un pizzico di inesperienza con qualche "sbandata" senza la quale avrebbe probabilmente impensierito ancora di più il vincitore. Un pò inferiore alle attese Zenobia Font, la quale ha perso leggermente contatto dai primi due nel mezzo giro finale concludendo al terzo posto. Buoni quattro anni a confronto sul miglio nella 3^ corsa, Premio Toscana e Cavalli. Il preventivato match tra Ubara Jet e Ur Tab di Azzurra è sfumato dopo meno di 200 metri per l'errore dell'allievo di Erik Bondo, che aveva approcciato la curva a tutta nel tentativo di scavalcare la rivale. Ubara Jet ha così potuto subito tirare i remi in barca completando il primo giro in 1’20”3, poi da cavalla duttilissima qual è, è ripartita volando i 600 finali in 42 e frazioni e staccando i rivali in retta. Ultimo Sogno si è liberato tardi dalla terza posizione in corda ma in tempo per agguantare e battere per il secondo posto il generoso Ustromar, che si era industriato al largo. Nella 6^ corsa, Premio viale Verdi, con due cavalli portati all'atto conclusivo del Città di Montecatini, la trasferta di Mario Minopoli jr poteva già considerarsi più che positiva. Il bilancio del driver campano si è ulteriormente arricchito grazie alla vittoria di Running Allmar nell'handicap ad invito per cavalli anziani: vero specialista di questi schemi, il figlio di Ganymede ha corso con la generosità che lo contraddistingue per debellare la resistenza del battistrada Rossini Laser in retta. La giuria ha esposto il giallo per esaminare l'andatura di Running Allmar, che aveva marcato qualche passo falso in avvio e si è messo brutto anche sull'ultima curva, dove però non ha perso completamente il trotto e pertanto l'ordine di arrivo è stato confermato. Rossini Laser si è arreso in retta ed è stato superato in preferenziale da Supremo e Senator Roc che sono finiti vicinissimi in quest'ordine per le migliori piazze: quarto a ridosso Singer del Ronco con finale a effetto a centro pista. Seguici su: Internet Facebook Twitter Instagram www.ippodromitrenno.it Ippodromo del Trotto – Montecatini Sesana @montecatinitrotto montecatini_trotto Già protagonista sulla pista di uno spettacolare testa a testa con Von Wise As nel Società Terme disputato esattamente un mese fa, Valdivia si è confermata cavalla di qualità nell'invito sul miglio per cavalli di tre anni nella 7^ corsa, Premio corso Matteotti. L'allieva di Holger Ehlert è partita bene dalla seconda fila e in 300 metri è sfilata al comando, complice l'errore iniziale di Valzer di Poggio e la partenza al ralenty di Vincennes Font, i due rivali dichiarati: Valdivia non ha avuto più problemi, controllando nel finale, pur senza staccare, Vesna che l'ha pedinata dal via e regalando a Roberto Vecchione il terzo successo della serata. Vincennes Font ha provato a risalire all'esterno ma non è mai riuscito ad apparigliare la vincitrice, acciuffando almeno il terzo posto su Vanessa Tor. Nella riunione clou della stagione estiva c'era spazio anche per la corsa Tris/Quartè/Quintè, Premio viale Manzoni (8^ corsa) una prova ad inseguimento per cavalli di cat. C/D/F/G: Saba del Ronco e Sonny Club si dividevano equamente i favoriti del pronostico e i due soggetti più attesi della vigilia hanno occupato le prime due piazze. A vincere è stato il cavallo guidato ed allenato da Edoardo Baldi, molto più abile nella giravolta della rivale che si è ritrovata in fondo al gruppo. Sonny Club invece ha mosso al mezzo giro finale dalla terza pariglia e in poche battute ha liquidato i soggetti che lo precedevano andando a cogliere una nettissima affermazione: Saba del Ronco ha provato a seguire le orme ma ha peggiorato la meccanica sull'ultima curva e Bellei non ha più insistito quando però il rivale era ormai irraggiungibile. Il solito finalone di Spirit Roby è valso al cavallo di Roberto Biagini il terzo posto davanti a Oddone Mp e Titano degli Dei. Lo start, inconsistente, è stato decimato dalle squalifiche, con il superstite Radames Egral che ha provato la gara di testa finché le gambe lo hanno sorretto. A chiusura della splendida serata di Ferragosto all’Ippodromo SNAI Sesana, una prova per femmine di tre anni impegnate sul miglio, Premio corso Roma. Esente da errori, Vanity Luis si è dimostrata migliore delle rivali di giornata. La cavalla allenata da Alessandro Gocciadoro e guidata da Antonio Di Nardo sull'errore di Venus del Ronco si è ritrovata seconda alle spalle della battistrada Vicky Bomber Treb sulla quale si è portata in pressing nella seconda metà gara. Vanity Luis ha superato la rivale sull'ultima curva e in retta ha tenuto in rispetto un'ottima Vampiresa, mentre Vicky Bomber Treb seppure stanca ha concluso al terzo posto. 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: