Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:01 - 17/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno ,

Di tale notizia , troviamo materiale in abbondanza su internet.

Applicazione meraviglioso

Passeggiando nelle aree attrezzate. ho una chiara immagine della situazione degli arredi .....
BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

BASKET

Riceviamo da parte di Mtvb Herons e pubblichiamo.

HOCKEY

Se non è un evento poco ci manca, finalmente dopo oltre un decennio di assenza Pistoia ripresenterà una formazione senior femminile nei massimi campionati italiani.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Gage Davis.

BASKET

La gara casalinga della Nico Basket contro la Amatori Pall. Savona, che si sarebbe dovuta disputare questo sabato, è stata rinviata a mercoledì 19 gennaio, con palla a due alle ore 18.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Hanya Yanagihara.

none_o

Cnsigli di lettura di Ilaria Cecchi.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
LAMPORECCHIO
Centrosinistra per Lamporecchio insieme polemizza: "L'opposizione fugge dal consiglio comunale"

5/8/2017 - 12:50

Comunicato stampa a cura di Centrosinistra per Lamporecchio Insieme: “L’opposizione fugge dal consiglio comunale: dopo aver letto un documento pieno di disinformazione, i due consiglieri del M5S, a cui si sono accodati il solitario consigliere Lupo e Brotini, lo scorso giovedì 27 luglio hanno abbandonato l’aula del consiglio comunale. Non si abbandona mai una istituzione costituita appositamente per discutere e portare le proprie proposte, quanti si sono sacrificati per ottenere questa libertà, a meno che non si abbiano argomenti e idee da proporre alla discussione e si preferisca la fuga. Troppo difficile e faticoso fare l’opposizione, ma soprattutto difficile è conoscere e rispettare le regole: lo notiamo d’altronde a livello nazionale, inconcludenti e con scarso rispetto per le normative e le istituzioni imperano nel M5S. E allora si presenta un documento fuori dall’ordine del giorno utilizzando lo strumento del “question time” che dovrebbe avere altre funzioni. Ma nonostante ciò quel Presidente del Consiglio Comunale tanto oltraggiato decide comunque di accoglierlo e di farlo mettere agli atti, e allora ci domandiamo: ma un regolamento di venti pagine se lo saranno letto? E se è complicato leggere un documento di poche pagine figuriamoci il Testo Unico degli Enti Locali e lo Statuto del Comune: in tre anni di legislatura ancora non si è compreso come funziona un ente pubblico e si cerca di giustificare le proprie mancanze accusando l’amministrazione di scorrettezze. Forse i consiglieri di minoranza erano distratti quando è stata eliminata la TASI sulla prima casa e su diverse tipologie di terreni? Può essere che fossero impegnati a fotografare fili d’erba sulla strada quando abbiamo rimodulato le tariffe della TARI, premiando chi effettua correttamente la raccolta differenziata? Può darsi che i calcoli e le misurazioni di piste e marciapiedi li abbiano distratti quando abbiamo ridotto del 12% la tariffa della mensa scolastica? Per non parlare poi della consistente riduzione dei costi del Comune. Ma si sa, le bugie hanno sempre le gambe corte: quanto affermiamo è certificato da agenzie che pubblicano i dati su siti internet accessibili a tutti (open data), ma forse è faticoso fare anche solo una semplice ricerca su Google? Meglio tacere e nascondere tutti gli interventi fatti su: scuole, giardini, viabilità, illuminazione, impianti sportivi e manutenzione ordinaria e straordinaria, già, ma c’è sempre quel filo d’erba che infastidisce. Sembra un film dal titolo “Il bilancio questo sconosciuto”: dopo tre anni di continue spiegazioni, nelle tante commissioni bilancio fatte, ma poco seguite evidentemente, si confondono ancora i vincoli di bilancio con le scelte dell’amministrazione: ignoranza o convenienza? Una costante la scarsa disponibilità a informarsi sulla vita del Comune, è di questi giorni l’affermazione: “Non abbiamo tempo per partecipare alla commissione”: e si tenta di additare il sindaco e la maggioranza facendo quello che volgarmente si definisce “ribaltare la frittata”. Si confonde il Patto del Montalbano (costituito da oltre 15 anni), che è una conferenza dei sindaci, con il Biodistretto del Montalbano (costituito un anno fa) che invece è un’associazione privata costituita da aziende private. Troppo difficile capire la differenza? E potremmo continuare. Allora forse è meglio alzare la voce e strillare qualche frase a casaccio per giustificare la propria attività da consigliere comunale, senza considerare la diffamazione sempre presente. Una istituzione a noi vicina ha ricevuto una querela per molto meno, ma a questi signori evidentemente va concesso tutto, anche questo? Ci permettiamo di suggerire alla nostra opposizione a cinque stelle di affidarsi a un consulente che li coordini e spieghi loro alcune cose, magari della Casaleggio Associati, onde evitare di sembrare dei partecipanti alla trasmissione “Dilettanti allo sbaraglio”! Dobbiamo ammettere il nostro stupore quando abbiamo rilevato il coinvolgimento del Consigliere Lupo, persona con un trascorso di tutto rispetto nell’agone politico di cui tutti hanno sempre rispettato e apprezzato gli interventi anche se su posizioni opposte. Ci permettiamo di suggerire una maggiore attenzione onde vanificare tutto quello che di buono il Dr. Lupo ha fatto per la comunità di Lamporecchio. La differenza sostanziale fra noi e voi sta proprio nel modo di interpretare la politica. Noi sostituiamo al vostro criticare il pensare e al vostro parlare, il fare: per questo non abbandoniamo le aule, mai, anche se siamo all’opposizione.
 
Gruppo Consiliare
Centro Sinistra per Lamporecchio Insieme

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/8/2017 - 10:36

AUTORE:
Alboino Gausi

Quanta retorica.
Un'istituzione ha un valore morale se rappresenta fedelmente i valori del voto.
Invece i premi di maggioranza al primo partito/coalizione ne sono la negazione.

5/8/2017 - 14:06

AUTORE:
Marco

Questa afosa Estate provoca improvvise e pericolose "uscite di strada".
Capisco bene che le "nostre" amministrazioni valdinievoline mal tollerino un'opposizione che gli fa le pulci.
Non c'erano abituate. Erano abituate al silenzio ed a spadroneggiare in lungo ed in largo forti anche delle maggioranze bulgare che raccattavano nei nostri territori...
Ecco che allora, anche il semplice richiamo alle regole, che so, sulle caratteristiche di una pista ciclabile, che se non rispettate, pista ciclabile non può definirsi, anche se è costata diverse migliaia di euro di contributi pubblici, così come su tanti altri argomenti messi sotto la lente d'ingrandimento.
La verità è che queste amministrazioni sono allergiche a quelle stesse regole che sono "inderogabili" per un semplice cittadino, improvvisamente diventano immediatamente derogabili se funzionali al "farsi belli" da parte della maggioranza. E' un vizio comune da queste parti... Sarà l'aria!

Signori, fatevene una ragione.

L'opposizione in un contesto democratico ha la funzione di "controllore".
E sarà sempre più cosi. Nonostante il continuo tentativo di denigrare ed il continuo tentativo di privarla dei propri diritti. Non sta certamente a voi decidere se con un'uscita dal Consiglio Comunale, il M5S espleta quelle che sono le proprie funzioni nei confronti degli elettori o meno. Sta, invece, certamente a chi quei Consiglieri li ha votati e che potranno decidere, alle prossime elezioni, se hanno lavorato bene o meno.

Infine, un consiglio. Lasciate perdere la "Casaleggio Associati". Sono argomenti che non masticate e, tra l'altro, i vostri referenti vi raccontano quello che vi pare e voi fate come i pesci in uno stagno: Abboccate a tutto!