Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:02 - 22/2/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io scrivo a Bibi e risponde Vincenzo.
Strano vero?
Sei proprio irrecuperabile .
RALLY

Sarà parte integrante di uno dei contesti più esclusivi del panorama rallistico “terraiolo” la scuderia Jolly Racing Team, impegnata - nel fine settimana - sui fondi del Rally Val d’Orcia.

RALLY

E’ un resoconto altamente soddisfacente, quello analizzato da Jolly Racing Team a margine della partecipazione dei propri portacolori all’Adria Rally Show, confronto che ha interessato il sodalizio valdinievolino sull’asfalto dell’Adria International Raceway, nel fine settimana. 

TIRO A SEGNO

Al poligono del Tiro a segno nazionale sezione di Carrara è andata in scena nei primi tre fine settimana di febbraio la 1a gara regionale federale del 2020.

BOXE

Il folto programma dilettantistico vedeva impegnato, all’esordio nella categoria Élite (i più bravi senza caschetto) il forte e talentoso pugile di Borgo a Buggiano Miguel Bachi.

HOCKEY

Pistoia mantiene i suoi ottimi standard e nella giornata finale del Campionato nazionale di Hockey Indoor di A2

BASKET

La Gioielleria Mancini arriva da quattro sconfitte consecutive, la partita contro Ghezzano è quindi fondamentale per restare attaccati al treno play-off. 

TAEKWONDO

Due medaglie di bronzo e belle prestazioni per 6 giovani atleti (categoria cadetti) dell'Asd Taekwondo Attitude di Borgo a Buggiano alla sesta edizione dell'Insubria Cup, kermesse internazionale svolta al Pala Yamamay di Busto Arsizio (Varese).

RALLY

Una stagione sportiva da protagonista, a garantire risultati che - nel 2019 - hanno elevato la struttura ai vertici nazionali.

none_o

La recensione dci questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Gian Arturo Ferrari.

none_o

In mostra a Collodi le opere della pittrice milanese Veronica Menghi e dello scultore di Carrara, Francesco Siani.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Azienda di trasporto cavalli con sede operativa in Altopascio .....
Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre
La storia di Sirio Maccioni, da via del Cassero ai ristoranti più famosi del Mondo

23/7/2017 - 14:37

Sirio, classe 1932, nasce in via del Cassero a Montecatini Terme, detta via è poco nota ai bagnaioli distratti ma si tratta della zona agricola del profondo sud oltre la Firenze - Mare ai confini con il comune di Pieve a Nievole. Anche la dinastia dei Pancioli proviene da detta località; poche case agricole sottoposte alle alluvioni per l’allora torrente Salsero dagli argini vulnerabili.


Detto questo ritorniamo a Sirio in veste liceale quindi, con lavori occasionali da cameriere, lo ritroviamo al Grand Hotel La Pace di Montecatini, al Plaza Athenee di Parigi e all’Hotel Atlantic di Amburgo, oltre alle navi da crociera Europa-Usa, nazione dove avverrà la sua escalation nel mondo della ristorazione ad alto livello.


Nel 1974 aprì il ristorante Le Cirque a New York, frequentato dai personaggi più in voga dell’epoca tra cui il presidente Nixon. Fu un successo che continuò anche nel 1997 con Le Cirque 2000, nel 1998 con l’Hotel Bellagio a Las Vegas, Repubblica Dominicana e India.


Nel suo lavoro è aiutato dai tre figli e dalla mogli. Belle le parole di amore per la sua Montecatini, città che ha dato tanto a tanti, mai dimenticata essendo l’unico posto al mondo dove si trova a suo agio, viene da noi in estate dopo avere lavorato 11 mesi all’estero; è cosciente di rappresentare al meglio la nostra città nei tanti paesi dove svolge la sua attività.


Tra i miei ricordi posso citare il tirocinio iniziale di Sirio: erano gli anni '50 alla festa dei pastai Santa Caterina da Siena 29 aprile, al pastificio di Montecatini via del Gallo, un centinaio di commensali serviti a tavola dal grande Sirio Maccioni, che tra l’altro abitava in zona per poi girare tutto il mondo.

di Giovanni Torre

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: