Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:11 - 19/11/2017
  • 748 utenti online
  • 29577 visite ieri
  • [protetta]

In questi giorni mi è capitato spesso di passare per Via Volturno e non ho potuto fare a meno di notare il cambiamento che c'è stato nel tratto dell'ex Kartos di fronte all' officina ACI. Fino a poco .....
CALCIO TERZA CATEGORIA
BASKET

Prova di maturità per la Gioielleria Mancini che sabato sera ospiterà al PalaCardelli una delle formazioni favorite alla vittoria finale del campionato.

BOCCE

Sabato 18 novembre la bocciofila termale sarà in trasferta nelle Marche, precisamente a Fontespina frazione di Civitanova Marche (MC), questo per il 4°turno del campionato di Serie B girone Centro Nord.

CALCIO

Lo Scandicci sarà lo stesso avversario - a campi invertiti - per Allievi Elite e Giovanissimi Elite della Polisportiva Margine Coperta.

VOLLEY

Non è una trasferta semplice quella che attende la Serie C Img Solari del Centro tecnico territoriale Monsummano, impegnata sabato 18 dicembre ore 21,15 nella palestra “Fois” di via Del Sarto, casa del Sales Volley Firenze.

KARATE

Sabato e domenica prossimi si svolgerà nell'incantevole cornice del Palaterme la prestigiosa Wuko&Aid European Cup di karate organizzata dalla Fesik alla quale parteciperanno ben 50 squadre e oltre 1300 gli atleti provenienti da tutta Europa.

CALCIO

Grande festa giovedì 16 novembre, dalle 17,30 – al Wonder Park di via Montalbano a Ponte Stella (Serravalle Pistoiese) per il progetto Giorgio Tesi Junior.

VOLLEY

Resta saldamente al comando del girone B di categoria (a pari merito con Nottolini Capannori Nera) l'Under 16 Elite del Centro tecnico territoriale Monsummano.

none_o

Il Museo San Michele ospiterà la mostra per tutto il periodo invernale.

none_o

L’esposizione, a ingresso libero, sarà inaugurata sabato 18 novembre.

Comunque

Chissà se saprò
trovare le note
poste nell'ombra .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Pietro Leopoldo I fu il vero artefice della nascita termale di Montecatini.

PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Pietro Baragiola fu un grande industriale brianzolo venuto da noi nel lontano 1883.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA asd
" ENERGY LATIN DANCE .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
MONTECATINI
Decoro e pubblica incolumità, in arrivo il Daspo urbano: si potranno allontanare dalla città i trasgressori

17/7/2017 - 10:20

Martedì il consiglio comunale tra i vari punti di un consistente ordine del giorno voterà anche l’approvazione e l’aggiornamento del regolamento di polizia urbana. Il 20 febbraio 2017 è stato infatti emanato il decreto legge n°14, cosiddetto Minniti, dal nome dell’attuale Ministro dell’Interno, successivamente convertito il 18 aprile 2017 in legge n°48.
 
La legge Minniti prevede l’emanazione di particolari “Disposizioni in materia di sicurezza delle città” al fine di tutelare il decoro e la sicurezza dei cittadini per consentire la normale fruizione delle strutture per il soddisfacimento delle esigenze  della vita quotidiana.
 
Per poter applicare queste nuove disposizioni impartite dalla legge, come previsto dall’art.9, il comandante della polizia municipale Domenico Gatto, su indirizzo della giunta comunale, ha infatti proceduto a modificare il regolamento di polizia urbana per individuare le zone della città di maggior afflusso di persone nelle quali intervenire con i provvedimenti previsti a tutela del decoro e della pubblica incolumità.
 
Per quanto previsto dall’art.9 della legge 48/2017 è stato inserito nel regolamento di polizia urbana l’Art.1 bis “Misure a tutela del decoro urbano”, in cui vengono individuate le aree e zone per tutelarne la libera accessibilità e utilizzo dei cittadini.
 
Questa modifica permette alla polizia municipale e alle altre forze di polizia di Stato la possibilità di sanzionare i comportamenti che impediscono il normale svolgimento della vita quotidiana in sicurezza a tutela dell’incolumità della popolazione nell’utilizzo delle strutture della città e nel loro decoroso mantenimento.
 
La modifica apportata permette di applicare dopo l’accertamento della sanzione del comportamento vietato posto in essere, l’immediato allontanamento dal luogo dove è stata commessa la violazione.
 
Nel caso che il trasgressore reitera il comportamento vietato oltre alla contestazione di un ulteriore verbale della violazione e ulteriore obbligo di allontanamento viene segnalato quanto accertato al questore della provincia il quale se riterrà opportuno emetterà il “Divieto di accesso”.
 
Il suddetto divieto di accesso (comunemente detto Daspo urbano) consiste nel divieto di accedere in una o più zone della città indicate nell’art.1 bis per un periodo che può arrivare fino a 2 anni per persone pregiudicate o ritenute pericolose per la cittadinanza e comunque proporzionato alla pericolosità del soggetto.

Fonte: Comune Montecatini
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




18/7/2017 - 10:22

AUTORE:
Edo

Il DASPO era stato sbandierato lo scorso aprile ed oggi si legge che invece verrà discusso in Consiglio Comunale in data odierna. Era la solita paginata di propaganda?
Ci chiediamo, una volta divenuto operativo chi sarà in grado di applicarlo nei confronti dei trasgressori? La polizia Municipale ridotta all'osso?