Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:11 - 19/11/2017
  • 763 utenti online
  • 29577 visite ieri
  • [protetta]

In questi giorni mi è capitato spesso di passare per Via Volturno e non ho potuto fare a meno di notare il cambiamento che c'è stato nel tratto dell'ex Kartos di fronte all' officina ACI. Fino a poco .....
CALCIO TERZA CATEGORIA
BASKET

Prova di maturità per la Gioielleria Mancini che sabato sera ospiterà al PalaCardelli una delle formazioni favorite alla vittoria finale del campionato.

BOCCE

Sabato 18 novembre la bocciofila termale sarà in trasferta nelle Marche, precisamente a Fontespina frazione di Civitanova Marche (MC), questo per il 4°turno del campionato di Serie B girone Centro Nord.

CALCIO

Lo Scandicci sarà lo stesso avversario - a campi invertiti - per Allievi Elite e Giovanissimi Elite della Polisportiva Margine Coperta.

VOLLEY

Non è una trasferta semplice quella che attende la Serie C Img Solari del Centro tecnico territoriale Monsummano, impegnata sabato 18 dicembre ore 21,15 nella palestra “Fois” di via Del Sarto, casa del Sales Volley Firenze.

KARATE

Sabato e domenica prossimi si svolgerà nell'incantevole cornice del Palaterme la prestigiosa Wuko&Aid European Cup di karate organizzata dalla Fesik alla quale parteciperanno ben 50 squadre e oltre 1300 gli atleti provenienti da tutta Europa.

CALCIO

Grande festa giovedì 16 novembre, dalle 17,30 – al Wonder Park di via Montalbano a Ponte Stella (Serravalle Pistoiese) per il progetto Giorgio Tesi Junior.

VOLLEY

Resta saldamente al comando del girone B di categoria (a pari merito con Nottolini Capannori Nera) l'Under 16 Elite del Centro tecnico territoriale Monsummano.

none_o

Il Museo San Michele ospiterà la mostra per tutto il periodo invernale.

none_o

L’esposizione, a ingresso libero, sarà inaugurata sabato 18 novembre.

Comunque

Chissà se saprò
trovare le note
poste nell'ombra .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Pietro Leopoldo I fu il vero artefice della nascita termale di Montecatini.

PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Pietro Baragiola fu un grande industriale brianzolo venuto da noi nel lontano 1883.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA asd
" ENERGY LATIN DANCE .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
VALDINIEVOLE
Cia: "Lo stallo dell’Ambito territoriale di caccia pistoiese ha vari motivi, rifondiamolo"

13/7/2017 - 16:33

«La fase di impasse in cui versa attualmente l’Ambito territoriale di caccia provinciale ha varie motivazioni strutturali, ma è senz’altro iniziata quando, durante una riunione del comitato di gestione dell’Atc, un rappresentante di Federcaccia pose la questione del rinnovo della presidenza. Fino a quel momento, grazie anche al buon lavoro del presidente facenti funzioni Nicola Barbarito, subentrato al compianto Corsini, il comitato procedeva regolarmente. Poi quell’“atto di forza” ha spinto Barbarito alle immediate dimissioni e sono iniziati i problemi, a cui si sono aggiunte in alcune occasioni mie difficoltà personali a presenziare».


E’ quanto dichiara il presidente provinciale della Confederazione italiana agricoltori Sandro Orlandini in relazione alle lamentele che si stanno sollevando da più parti a causa dei continui danni da ungulati alle coltivazioni e del momentaneo blocco dei risarcimenti agli agricoltori.


«Per risolvere lo stallo la via maestra è procedere rapidamente a un rinnovo condiviso delle cariche dell’Atc e avviare quella che può essere considerata una vera e propria fase costituente dell’organismo e delle sue attività, in conformità con le normative regionali».


«Sarà sicuramente importante arrivare a risarcimenti per gli agricoltori più adeguati, visto che al momento si fermano in media a poche centinaia di euro e al massimo a circa un 70% dei danni effettivamente periziati. Ma lo scopo principale di un Ambito territoriale di caccia rinnovato sarà la drastica riduzione dei danni alle colture da parte degli ungulati attraverso una corretta applicazione della legge obiettivo regionale e, all’interno di essa, in particolare del prelievo selettivo, che non ha finora funzionato a dovere, come Cia Pistoia ha sostenuto più volte già l’anno scorso».

Fonte: Cia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: