Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:07 - 25/7/2017
  • 422 utenti online
  • 24254 visite ieri
  • [protetta]

Buongiorno, volevo, per una volta poter dare una testimonianza di BUONA SANITA'.
Nel mese di maggio, mi sono recata all'Ospedale San Jacopo di Pistoia per un intervento programmato. Sono stata ricoverata .....
BOCCE

Domenica 23 luglio ulteriore bella edizione della 57° edizione della Coppa Parodi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana occhi puntati sul trotto montato in programma alla 4^ corsa, come Premio Centro ippico Corte degli Angeli, che conferma quanto sia strepitoso l’anno per la brava Rebecca Dami.

NUOTO

L'associazione sportiva Nuoto Valdinievole si è fatta onore al campionato regionale estivo di categoria, massima rassegna toscana che chiudeva la stagione 2016/2017 a livello regionale alla quale hanno preso parte 38 società.

CALCIO SERIE D MONTECATINI
CICLISMO

Due appuntamenti attendono le portacolori del team Giusfredi Bianchi per il prossimo fine settimana.

Podismo
CALCIO SERIE D MONTECATINI
Podismo
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata al libro vincitore del Premio Strega.

none_o

Anche per questo anno Massa e Cozzile ospiterà la seconda edizione di “Arte a Massa e Cozzile”.

Comunque

Chissà se saprò
trovare le note
poste nell'ombra .....
PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Sirio, classe 1932, nasce in via del Cassero a Montecatini.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ivo nacque a Monsummano Terme, allora provincia di Lucca.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
Sono aperte le iscrizioni a 15 giovani per il corso gratuito .....
MONSUMMANO
Istituto Caponnetto, ha funzionato il servizio di ingresso anticipato: ora si spera che possa esere replicato

13/7/2017 - 12:01

L’inizio del periodo estivo coincide anche nell'istituto comprensivo Caponnetto con le attività di ricognizione su quanto è stato svolto nei lunghi mesi di attività didattica e con la predisposizione del nuovo anno scolastico.


In questa fase di “bilancio” e programmazione emerge con chiarezza la consolidata collaborazione con il Comune sotto molteplici aspetti, che vanno dall’arricchimento dell’offerta formativa grazie a svariate proposte culturali, fino al supporto organizzativo a diversi livelli, indispensabili per l’armonico svolgimento delle attività didattiche.


Tra queste opportunità che l'istituzione ha potuto attivare in collaborazione con l’ente locale spicca l’azione “Un progetto per i bambini, un servizio per le famiglie”, volto all’accoglienza degli alunni che fanno richiesta di ingresso anticipato rispetto al normale orario di inizio lezioni. Il servizio, rivolto alle famiglie che in modo motivato ne hanno fatto richiesta, non si è svolto come mera sorveglianza, ma anche come animazione di momenti aggregativi, di confronto e di socializzazione guidata.


Differenziato per ordini di scuola, tale progetto ha dato l’opportunità a molti genitori di poter lasciare in tutta sicurezza i propri figli a scuola ben prima dell’inizio delle normali attività, potendo così recarsi alle occupazioni lavorative in tutta tranquillità. Agli alunni ha permesso di conoscersi meglio, in un contesto rilassato, sorvegliato e animato da personale qualificato.


Considerando che questa azione è stata possibile solo grazie all’aiuto del Comune, l'istituto auspica che anche per il prossimo anno sia possibile attivare questo importante servizio confermando l’impegno precedente, potendo così venire incontro alle esigenze di tanti genitori, impegnati fin dal primo mattino nelle loro attività lavorative.
 
di Gian Michele Mostardini

Fonte: Istituto Caponnetto
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




13/7/2017 - 16:12

AUTORE:
Giovanni

Il signore che scrive plaude al Comune, ma ha taciuto che i genitori pagano per avere il servizio. L'hanno sempre pagato anche quando a farlo era solo la scuola. Ho dei figli che hanno fruito del servizio offerto dagli insegnanti quasi gratuitamente da diversi anni. Questo chi scrive non l'ha detto!