Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:09 - 23/9/2017
  • 551 utenti online
  • 21950 visite ieri
  • [protetta]

Visto che ad oggi non è iniziato nessun lavoro alla palestra Fanciullacci di Pieve a NIevole mi chiedo cosa si inventano questa volta l'assessore Bettarini o Parrillo, le scuole sono iniziate e se tutto .....
VOLLEY

Quarto volto nuovo per la prima squadra femminile regionale Montebianco di Ambra Russo e del vice Giacomo Romano. Il reparto interessato è quello di posto tre dove, ad affiancare Alessia Amadei e Camilla Petrini, si registra l'importante arrivo di una nuova atleta: Giulia Niccolai.

VOLLEY

I più sentiti complimenti del Montebianco Pieve Volley al suo atleta Federico Arena, convocato nell'ambito del progetto di qualificazione regionale previsto per domenica 24 settembre alla palestra di Castelfiorentino.

VOLLEY

Scende in campo finalmente la Serie C/M del Montebianco Volley di Andrea Francesconi. Tanta curiosità attorno al roster capitanato da Daniele Magni, il quale, dopo due settimane e mezzo abbondanti di allenamenti, inizia a sentire l'odore del parquet.

VOLLEY

La stagione è ormai iniziata anche per le piccole aspiranti pallavoliste. Sono ripartiti infatti i corsi della scuola di Pallavolo Monsummano, che come ogni anno coinvolgono un numero sempre crescente di giovanissime atlete.

CICLISMO

Michela Balducci regala al team Giusfredi Bianchi un altro importante piazzamento classificandosi seconda alle spalle di Marta Cavalli.

BASKET

Brutta sconfitta quella rimediata dalla Gioielleria Mancini a Agliana. E' vero che i monsummanesi avevano di fronte una squadra di due categorie superiori ma il secondo tempo è stato veramente da dimenticare.

TIRO A SEGNO

La terz’ultima fase del campionato Giovanissimi, ovvero la fase provinciale, ha avuto luogo lo scorso fine settimana, al poligono Tsn Pescia e sarà ancora il Tiro a Segno di Pescia, la prima domenica di ottobre, a organizzare anche la successiva fase regionale.

CALCIO

E' partito ufficialmente il programma leve di calcio, la serie di allenamenti gratuiti organizzati dal Montecatinimurialdo.

none_o

Il centro d'arte Martenot presenta una mostra degli allievi dell'atelier di Montecatini.

none_o

E' in corso una mostra fotografica “My enchanted Tuscany” della molisana Giovanna Di Lauro.

Comunque

Chissà se saprò
trovare le note
poste nell'ombra .....
PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Pietro Baragiola fu un grande industriale brianzolo venuto da noi nel lontano 1883.

PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Innocenti nacque a Pescia (allora provincia di Lucca) il 1°settembre 1891.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA asd
" ENERGY LATIN DANCE .....
none_o
Giurlani: "Incredibile solidarietà dalla gente, dimostrerò che accuse non sono vere"

13/7/2017 - 9:13

PESCIA - "Non mi sarei mai aspettato questa vicenda". Oreste Giurlani torna a parlare, stavolta ai microfoni dell'emittante web DiTv.it, intervistato da Alessandro Martini. Tra le frasi pronunciate dall'ex sindaco: "Tornato tra la gente ho avuto un riscontro molto positivo e questo mi dà la forza di difendermi da uomo libero e dimostrare che le cose per cui sono accusato non sono asslutamente vere. Chiedo scusa ai miei cittadini: ho dovuto lasciare la carica di sindaco e messo in difficoltà il Comune e la comunità. Ma ho voluto dimettermi perché non volevo collegare questa cosa al Comune, che non c'entra assolutamente niente. Ma ringrazio anche la gente, perché in questi 15 giorni ho avuto una incredibile e inaspettata solidarietà, che mi dà forza e mi ha commosso. Mi conferma che la gente è con me: quello che ho fatto in Comune ha inciso sulla comunità. Anch'io voglio scoprire quel che è successo in questi 4 anni in cui sono stato presidente dell'Uncem, voglio difendermi e ricostruire tutto. Durante la mia presidenza ho girato per i territori, ho portato avanti battaglie a fianco di sindaci e cittadini sugli uffici postali, sull'acqua, sulla difesa del suolo e ho concretizzato progetti importanti come Ecco Fatto, le botteghe della salute, Montagna in salute per la prevenzione dei suicidi, alcolismo e violenza su donne e minori».Giurlani si dichiara comunque fiducioso nei confronti della magistratura. Gli amministratori, che in questi 5 anni hanno sostenuto con me queste battaglie per i comuni di montagna mi hanno cercato dicendo che mi avrebbero sostenuto e che quello che ho fatto rimane comunque indelebile come risultato sul territorio. Ora rimane il commissario fino alle prossime elezioni: noi nel bilancio 2017 abbiamo lasciato 7-8 milioni di lavori (stadio, scuole, sussidiario, asfaltature), sono convinto che il commissario continuerà in questo percorso. Mi dispiace non essere il sindaco che le porta in fondo".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




18/7/2017 - 12:30

AUTORE:
Gianni

Ha ragione anche se erano 1000 eu e sempre immorale, perchè quello che non sopporto e la mancata coscienza d onestà verso chi gli ha dato la fiducia di gestire .
.le nostre tasse..per il bene comune. Il problema che queste vicende distruggono il morale delle persone, oggi tartassate, e in piu impediscono la crescita perchè non fanno creare investimenti per la mancata fiducia vs la gestione dei soldi pubblici, quindi con improvviso aumemto di tasse per sanare buchi del pubblico. E queste vicende fatte da questi personaggi fanno dei danni stratoferici e psicologici ai cittadini..perchè purtroppo si arriva a pensare.."tanto se li mangiano tutti e non gli fanno nulla".
Bruttissimo pensiero perche a questo punto la gente non crede piu che non ci sia giustizia nelle leggi vigenti verso questi casi.

18/7/2017 - 11:45

AUTORE:
Bob184

Ma lei c'è o ci fa. Il periodo di rieducazione civile era ed é inteso per la campagna, io la chiamerei manfrina, che il tipo sta facendo, piagnucoloso, quanto basta. Per i reati ascritti, confermo quanto precedentemente esposto, vige la presunzione d'innocenza fino al terzo grado di giudizio Perfino Bossetti è innocente se la sentenza d'appello non è confermata dalla Cassazione. Faccia un corso d'apprendimento veloce, ne ha bisogno, oppure eviti di distorcere quello che altri affermano.

18/7/2017 - 11:10

AUTORE:
Luciano

"A mio modesto parere, anche in caso di totale assoluzione, hai visto mai che la cosa fosse addirittura prosciolta prima di arrivare in Tribunale, solo per le continue esternazioni comminerei al Giurlani un periodo di rieducazione civile per almeno sei mesi."
Anche questo lo ha scritto lei......si vergogni e quì la chiudo !

18/7/2017 - 7:24

AUTORE:
Bob184

Se sa leggere, intendo dire comprendendo lo scritto e non solo decifrando lettere e consonanti, la invito a trovare in questo articolo il mio commento del 14.07, ore 10,11 a lei diretto. Poi riproponga la sua risposta, quella ultima pecca di superficialità.

17/7/2017 - 18:06

AUTORE:
Luciano

Chi ruba i soldi della comunità è giusto che paghi, che siano pochi o tanti, ma deve prima essere condannato. L'ex sindaco Giurlani se risulterà colpevole è giusto che paghi, come prevede la legge. Ma vedo che lei e molti altri preferite il giudizio sommario, se le dà fastidio ciò che Giurlani scrive, basta non leggerlo.

17/7/2017 - 10:30

AUTORE:
Bob184

Capisco bene il suo punto, che é ladro chi ruba molto ma non chi ruba poco ? Spero sbagliarmi.

17/7/2017 - 10:18

AUTORE:
Maria

Sig. Luciano i parlamentari purtroppo hanno l'immunità parlamentare che è relativs e anche processuale (vedasi Diritto costituzionale). I poteri di noi cittadini è di non eleggerli nella prox legislatura. Giurlani si è dimesso nella speranza di vedersi revocati gli arresti domiciliari per poi poter ritirarle. Cosa che non è avvenuta.

17/7/2017 - 8:43

AUTORE:
Luciano

Quanti di quelli "indagati" in Parlamento si sono dimessi? Di tutti gli schieramenti, destra, sinistra o centro? Giurlani l'ha fatto . Poi se sarà colpevole, né pagherà le conseguenze come è giusto che sia. Non sento le stesse parole però per altri. Se poi lui vuole scrivere su Facebook, nessuno lo può impedire, basta non andarlo a leggere.

17/7/2017 - 8:38

AUTORE:
Giulia

Giurlani rispetti il commissariato prefettizio e la smetta di fare slogan. Lei adesso è un semplice cittadino....si cerchi un lavoro!!!!

16/7/2017 - 19:30

AUTORE:
Mara

Giurlani si difenda in tribunale invece di scrivere proclami su Facebook. Lei ormai non è più il sindaco. c'è un commissariato prefettizio in Comune e Lei dovrebbe rispettarlo! Si legga oltre che il codice penale anche i regolamenti comunali e prefettizi.

16/7/2017 - 11:22

AUTORE:
Gianni

Scusate se mi permetto posso essere d accordo con voi che ci sarà la magistratura che indagare, la cosa che non mi ma giù e l entità di denaro (cash) che questo signore ha ritirato. Cioè se fosse stato una somma di qualche miglia di euro..ci poteva stare..ma si parla di 500.000 e passa euro che ha ritirato vs se stesso...scusate se mi permetto ma è immorale e incredibile che un politico riesca con artifici a fare queste cose in questo momento di crisi economica..per me sono persone senza cuore verso il popolo. Potevo accettare che si dasse compenso così...se aveva lasciato un credito di 2.600.000 per le comunità montane ..ma invece ha lasciato un buco di 2.600.000 dove i comuni dovranno strizzare i cittadini con aumento di tasse. E mi domando come fa la politica a non capire le difficoltà economiche odierne che ha la gente? Proprio la politica vive in un mondo a parte? La politica è solo un gruppo di egoisti che sono organizzati solo a far cash oppure ad aiutare e organizzare una migliore società? L esempio di questo signore mi da che la prima opinione e quella più giusta da interpretare. Quindi non è un discorso che l'ex sindaco ha fatto una cosa legale o non..e un discorso d immagine e credibilità di dirigenti che gestiscono soldi pubblici in modo scellerato, dove questo tipo gestione porta allo sfascio sociale di un popolo.

14/7/2017 - 15:37

AUTORE:
Giovanni

Oreste te lo dico col cuore: basta proclami. Stai cadendo in basso. Rassegnati di non essere più sindaco.

14/7/2017 - 13:54

AUTORE:
Cinzia

caro Giurlani ero una tua sostenitrice ma adesso con le sue apparizioni e teatrini vari ha perso la mia fiducia. Il silenzio è la miglior risposta. Faccia un passo indietro perché sta cadendo nel ridicolo

14/7/2017 - 13:46

AUTORE:
Fabio

Io credo alla magistratura. Giurlani esca di scena...sta cadendo nel ridicolo.

14/7/2017 - 13:43

AUTORE:
Giusy

Questo signore deve capire che non è più SINDACO!

14/7/2017 - 12:23

AUTORE:
Barbara

L'atteggiamento di questo signore è inquietante....

14/7/2017 - 11:28

AUTORE:
Gianni

Si ridicoli tutti..politica stampa e garantisti. Io so solo che se prendono il cittadino per una mini evasione lo stato lo massacra a differenza di un politico o chi e colluso con la politica viene martirizzato e santificato. Domamda ..in dove si vuole andare in paese cosi assurdamente distrutto dal sistema politico.

14/7/2017 - 10:11

AUTORE:
Bob184

Lei ha perfettamente ragione. Oltre al comune buon senso, la non colpevolezza di un imputato è stabilita dal secondo comma dell'art. 27 della Costituzione Italiana. E questo è un punto. L'altro, non scritto in alcun codice, è il buon gusto, quello che il signor Giurlani sembra non aver mai incontrato. Stia zitto, smetta di fare tanti teatrini, é indagato, penserà la Magistratura a determinarne colpevolezza o innocenza, non le sortite pseudo propagandistiche, a evidente carattere pietistico. Forse, senza dirlo apertamente cerca d'influenzare cittadini. A mio modesto parere, anche in caso di totale assoluzione, hai visto mai che la cosa fosse addirittura prosciolta prima di arrivare in Tribunale, solo per le continue esternazioni comminerei al Giurlani un periodo di rieducazione civile per almeno sei mesi.

13/7/2017 - 20:09

AUTORE:
Pietro

Sono esterrefatto da questo signore

13/7/2017 - 19:29

AUTORE:
Alboino Gausi

è senza ritegno.
Deve parlare solo in tribunale e se risulterà innocente allora anche a mezzo stampa.

13/7/2017 - 18:10

AUTORE:
Luciano

Magari la solidarietà le persone la possono anche dare di persona, non tutti scrivono sul web, e poi mi ripeto in uno stato di diritto prima di condannare qualcuno ci vuole un giusto processo. Se è colpevole né pagherà le conseguenze, ma se risultasse innocente......qualcun'altro si dovrebbe vergognare. Per adesso è solo accusato, che è grave, ma non sarebbe la prima volta che viene accusato un innocente !

13/7/2017 - 17:15

AUTORE:
ugo

Piu' che un'intervista è un proclama al suo buon operato. Credevo fosse uno scherzo invece pare fosse serio. Senza pudore!

13/7/2017 - 10:18

AUTORE:
Bob184

Forse non legge i commenti su www.valdinievoleoggi.it