Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:04 - 01/4/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Daniele hai doti nascoste . Citi addirittura a sostegno della tua tesi l'Orlando Furioso -
Ti posso assicurare di non aver inviato Astolfo a recarsi sulla luna, trovare l’ampolla con il mio senno .....
PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

CALCIO

I vertici societari del Gsd Montecatinimurialdo hanno preso una sofferta ma inevitabile decisione sul torneo internazionale Città di Montecatini Terme, in programma come ogni anno durante il lungo weekend pasquale.

TAEKWONDO

E' di 12 medaglie il bilancio, decisamente positivo, dell'Asd Taewondo Attitude di Borgo a Buggiano al "Trofeo Lanterna".

NUOTO

La squadra Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole brilla al campionato regionale in vasca corta, svolto alla piscina "Bastia" di Livorno.

KARATE

Domenica a Firenze si sono svolte le qualificazioni regionali per i campionati italiani di karate specialità kata categoria seniores ed esordienti.

NUOTO

Le squadre degli Esordienti A e Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole, guidate dagli allenatori Stefano Giannini e Carlo Bernava, si sono ben comportate ai campionati italiani invernali di Riccione.

BASKET

La Gioielleria Mancini di nuovo in trasferta, la più lunga di questo campionato. L’impegno è di quelli proibitivi contro la capoclassifica Valdicornia di coach Blanco.

BOCCE

Cala il sipario sulla ventisettesima edizione del "Città di Monsummano", la manifestazione organizzata dalla Bocciofila Monsummanese come doppia gara regionale a coppie, una riservata alla cat. A e l'altra alla cat. B-C.

none_o

Il 26 febbraio è stata inaugurata la mostra di pittura “Expo art….tullet”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Daniele Mencarelli.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

L'architetto e a'antica basilica di Santa Maria Assunta.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
ITINERARI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre
La via Francigena e la sua storia

25/6/2017 - 13:21

La storia di questa via ebbe inizio nel 990 quando l’arcivescovo di Canterbury Gerico fu invitato a Roma dal Papa Giovanni XV per ricevere l’investitura con la veste ornata con la croce,i l prelato durante il ritorno annotò nel suo diario le 79 tappe che saranno quelle di riferimento per le generazioni future.


La dizione Francigena è dovuta al fatto che arrivava dalla terra dei Franchi giungendo in Italia dalla Francia e Svizzera attraverso il passo del Gran San Bernardo , in Toscana passava dal passo della Cisa per proseguire verso la tomba di Pietro: non era la “via dell’orto” dal momento che si trattava di fare circa 2000 km a piedi o con l’ausilio di animali, tragitto con una durata, partendo dall’Inghilterra, di circa 4 mesi.


La piana di Lucca e la valdinievole (Altopascio) erano tappe basilari per questi pellegrini molti dei quali non si fermavano a Roma ma proseguivano verso il porto di Brindisi per imbarcarsi (termine appropriato) verso la Palestina terra natale di Gesù. In particolare il tratto Lucca-Altopascio era poco raccomandabile per la vicinanza del padule di Bientina (o Sesto) e quello da Altopascio a Fucecchio in quanto zona boscosa e terra di briganti che derubavano questa gente di tutti i loro averi, soldi e animali.


I fortunati che giungevano ad Altopascio ricevevano cure ed ospitalità per i loro malanni essendo un’ospedale gestito dai famosi frati ospitalieri del Tau, gli stessi che ritroveremo anche a Fucecchio quando c’era da attraversare il corso dell’Arno, il tutto a pagamento, un passo indietro per citare la famosa campana “La Smarrita”posta in alto sul campanile che, suonava continuamente per meglio orientare questi pellegrini “smarriti” al tramonto del sole.


Da Altopascio, in linea diretta, la via proseguiva in direzione di Galleno, quindi,come detto, Fucecchio, S.Pierino, SanMiniato, Gambassi, S.Gimignano, Monteriggioni, Siena, Radicofani e, ultima tappa toscana, Acquapendente, quindi Viterbo e Roma.


La via Francigena ha avuto, nel 1994, un’importante riconoscimento come itinerario culturale europeo da parte del Consiglio d’Europa ed, il fatto che interessasse la nostra valdinievole, è motivo di orgoglio.

 

di Giovanni Torre

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: