Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:07 - 15/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

RALLY

E' pronto ad accendere i motori della Skoda Fabia R5, Thomas Paperini. Il pilota pistoiese, atteso al debutto sulla vettura, sarà parte integrante della Coppa Città di Lucca.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sabato in notturna con una riunione di corse interamente riservata ai gentlemen.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Valentina Petri.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

La vittoria doveva essere scontata per Firenze, ma non andò così.

FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
none_o
Due rotatorie a uscita A11, incontro a Roma: "C'è via libera governo, lavori nel 2018"

21/4/2017 - 9:15

PIEVE A NIEVOLE - Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il sindaco Gilda Diolaiuti, l’Ing. Alessandro Rizzello, accompagnati dall’onorevole Edoardo Fanucci, hanno incontrato il Ministro Graziano Delrio per valutare la realizzazione della rotatoria all’uscita del casello autostradale di Montecatini Terme.

 

Il progetto preliminare, che prevede una sistemazione basata su due rotatorie ravvicinate, è stato esaminato congiuntamente dalla Provincia di Pistoia, Regione Toscana e dai Comuni interessati dall’opera, ottenendo un parere sostanzialmente favorevole alla realizzazione. Si tratta di un via libera atteso in Valdinievole da decenni e che potrebbe finalmente sbloccare i cantieri di un’opera centrale per il traffico dell’area.


“Il raddoppio ferroviario e la conseguente viabilità sostitutiva cambieranno radicalmente una parte del nostro territorio – sottolinea Fanucci – ma rimane assolutamente necessario provvedere in tempi brevi alla realizzazione della rotatoria, in una zona strategica congestionata negli anni da crescenti criticità di traffico. La discussione sulla sistemazione del casello di Montecatini Terme e della sua connessione con la viabilità locale inizia nell’anno 2000 con un accordo Stato-Regioni. Dopo oltre quindici anni, non è stato ottenuto nulla di conclusivo nonostante molteplici variazioni e rielaborazioni progettuali. È quanto mai urgente adottare una soluzione in grado di rispondere adeguatamente ai problemi di traffico in questo nodo stradale. Abbiamo promosso l’incontro con questo obiettivo, in modo da sbloccare una situazione che si trascina ormai da anni, con pesanti conseguenze sulla viabilità, la vita dei cittadini e lo sviluppo del territorio”.

 

“Siamo soddisfatti dell’attenzione e dell’impegno del Ministro Graziano Delrio verso la nostra comunità – spiega il sindaco Gilda Diolaiuti -. Usciamo dall’incontro con la speranza che il progetto preliminare non subisca modifiche e dunque si possa procedere velocemente alla realizzazione delle rotonde senza espropri di suolo privato. I lavori, in questo modo, potrebbero iniziare già nel 2018, come auspicato dal Ministro stesso. La strada è ancora lunga, ma sono sicura che oggi è stato compiuto un passo in avanti verso la realizzazione dell’opera”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/4/2017 - 15:20

AUTORE:
roberto ferroni

Credo di ricordare che nel 1996, quando traferii il domicilio e la residenza in Valdinievole, dell'argomento se ne parlava già, a Pieve mi sembra ci fosse sindaco un certo Cardelli. Ammesso e non concesso che della rotatoria si sia cominciato nell'anno 2000, il via ai lavori, per ora promesso nel 2018, pone la domanda come fa questa Nazione ad andare avanti con tempi così biblici. Magari un po' meno sovrapposizioni di competenze, mi sembra che in questo caso ci siano coinvolti; Comune di Pieve, forse anche quello di Montecatini, provincia, regione, società Autostrade e Ferrovie dello Stato, magari anche l'Anas (se esiste sempre). Ma Bassanini, moltissimi anni or sono, non fu il primo Ministro per la riforma della burocrazia ? Ed i Ministri che si sono succeduti con simili competenze, che cosa hanno fatto ? Una vecchia pubblicità chiedeva: Fatti, non parole, ed è proprio questo che i cittadini italiani vorrebbero, più di ogni altra cosa. Vediamo se ora le cose cominceranno a marciare.

21/4/2017 - 18:54

AUTORE:
Pievarino

Visto che il Ministro è competente per binari e strade, in quale ordine verranno fatti i lavori secondo lui?
Prima la chiusura dei passaggi a livello o prima le rotatorie?
Perché non è indifferente l'ordine.
Aspetto una gradita risposta.

21/4/2017 - 16:03

AUTORE:
pippo

Il casella della A11 dovrebbe essere spostato a sud come doveva essere la ferrovia ma tutti vogliono fare i sapientoni
Saluti