Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:01 - 20/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Presidente in quota Forza Italia.

Per capire il personaggio ed il suo rapporto col caimano , si trova abbondante materiale e penso anche dagli atti parlamentari , l appoggio alla tesi della nipote .....
HOCKEY

Finalmente arancione anche in campo femminile assoluto, dopo oltre un decennio una formazione di Pistoia torna alle competizioni e con buone prospettive future.

SCHERMA

Davide Cutillo ha staccato il biglietto per la finale dei campionati italiani under 17 di fioretto che si disputeranno nel prossimo mese di maggio a Catania.

BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

BASKET

Riceviamo da parte di Mtvb Herons e pubblichiamo.

HOCKEY

Se non è un evento poco ci manca, finalmente dopo oltre un decennio di assenza Pistoia ripresenterà una formazione senior femminile nei massimi campionati italiani.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

Inaugurazione il 19 gennaio alle 18,30, nei locali della Federazione provinciale di Rifondazione Comunista di Pistoia.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONTECATINI
Da domani il Festival di Primavera: oltre 2.000 studenti in arrivo in città

19/4/2017 - 14:48

Sta per partire la quindicesima edizione del Festival di primavera. Da domani Montecatini sarà la capitale nazionale della coralità scolastica con oltre duemila partecipanti previsti tra la prima settimana di festival, con le scuole primarie e secondarie di primo grado, e la prossima settimana con le scuole superiori.


Inizieranno come sempre i giovanissimi, in arrivo da ogni parte d’Italia con i loro insegnanti, pronti a partecipare ai nove atelier di studio, ai concerti e alla grande sfilata di benvenuto che offrirà alla città l’immagine festosa delle dimensioni di questo grande evento promosso e realizzato dalla Feniarco (Federazione nazionale italiana associazioni corali regionali) con la collaborazione dell’Associazione Cori della Toscana e la partnership di European Choral Association-Europa Cantat.


Saranno quattro giornate dedicate ai coristi, ma anche ai direttori di coro che già dal 19 hanno dato  il via alle attività con i corsi di Mini Coro Lab, iniziativa che permette di lavorare su diverse competenze che formano il mestiere pratico del direttore di coro oggi, approfondendo il campo delle voci bianche e giovanili in contesto scolastico e extrascolastico.

 

Sono oltre 50 le adesioni di direttori provenienti da tutta Italia per questa edizione che potrà contare, come di consueto, sulla presenza di docenti altamente qualificati e competenti negli ambiti specifici toccati dal corso. Allo study tour prenderanno parte anche i 15 allievi della Scuola Superiore per Direttori di Coro della Fondazione Guido d’Arezzo.

 

Giovedì è previsto l’arrivo dei coristi che alle 18.45 sfileranno nelle vie di Montecatini fino a piazza del Popolo, dove ci sarà il saluto di benvenuto con l’apertura ufficiale delle attività. Alle 20.45 il Teatro Verdi sarà la cornice del primo dei due concerti Da coro a coro (il secondo seguirà venerdì alla stessa ora), nei quali i cori partecipanti si presentano con il proprio repertorio in serate vivacissime e ricche di musica dei generi più disparati.


Le giornate dei cori trascorreranno negli atelier di studio, nove percorsi tra i quali i partecipanti hanno potuto scegliere la propria sfida musicale. Ogni atelier viene diretto da un docente specializzato nel repertorio proposto. La docente finlandese Sanna Valvanne proporrà un entusiasmante viaggio intorno al mondo con composizioni “che fanno muovere corpo e anima”. Il catalano Josep Vila accenderà invece “tutti i colori del Mediterraneo” con suoni e parole di diversi paesi. La grande tradizione classica sarà materia del maestro Ennio Bertolotti, mentre a Luigina Stevenin verrà affidata una panoramica sulle nuove composizioni inedite di giovani autori italiani. Le grandi melodie della tradizione popolare del sud Italia saranno il tema dell’atelier di Giuseppe Lazzazzera, mentre Fabio Pecci accompagnerà i coristi in un viaggio tra celebri successi internazionali pop e rock in arrangiamenti per voci bianche. L’importanza del rapporto tra testo e musica verrà evidenziata dall’atelier di Benedetta Nofri, mentre Denis Monte accenderà “il ritmo del mondo” attraverso usanze, lingue e tradizioni di paesi lontani. Ci sarà spazio anche per la musica antica e le atmosfere medievali nell’atelier di Vladimiro Vagnetti, per concludere con Fabio De Angelis che coinvolgerà i genitori dei coristi in un atelier speciale sulla gioia di cantare in coro.


Il risultato di queste giornate di studio verrà presentato pubblicamente in una carrellata entusiasmante e vivacissima sabato 22 aprile alle ore 15 nel Gran concerto di Primavera al teatro Verdi (ingresso gratuito).

Nella mattinata di sabato è prevista anche una conferenza sulla musica a scuola, alle ore 11.30 alle Terme Excelsior. I direttori e gli insegnanti partecipanti al percorso formativo Coro Lab e agli atelier del festival avranno la possibilità di confrontarsi in questa tavola rotonda che prevede la partecipazione di importanti figure del Miur, in tra cui l’ex ministro Luigi Berlinguer, presidente del Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica.

Fonte: Feniarco
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: