Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:11 - 12/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Guarda guarda. Una rincorsa a chi le spara più grosse .
Mentre leggo articoli con punti di vista ben scritti ed argomentati, che si possono condividere a meno , troviamo una perla scritta da TOMMASO .....
KARATE

Tante soddisfazioni per il karate Ninja Club all’open di San Marino, la palestra con sedi a Pescia e Larciano ha ottenuto due ori e quattro medaglie di bronzo.

BOCCE

Successo a Monsummano per Giacomo Lorenzini, valdinievolino di Ponte Buggianese, star delle bocce agonistiche nazionali tesserato per la Bocciofila Vigasio-Villafranca (Fib Verona).

BASKET

Il primo canestro della serata è di Tesi poi Bellini lo imita con un bel coast ti coast. Una bomba da tre di Navicelli e un canestro di Bellini danno il primo strappo alla partita (11-4) e coach Blanco ricorre al minuto di sospensione. 

NUOTO

Grande successo per la tradizionale rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole, svolta alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, alla quale hanno partecipato oltre 300 atleti.

BOCCE


Nella giornata delle vittorie casalinghe (reali, o potenziali per lunghi tratti), un sono pareggio segna il cammino nel campionato della raffa, Il pari, vibrante, nervoso, tirato, combattuto in campo e psicologicamente un pizzico anche fuori.

ARTI MARZIALI

La settima edizione di Luctor si svolgerà presso il Palavinci di Montecatini Terme (di fronte all'ippodromo Sesana).

TIRO A SEGNO

Il Trofeo d’inverno, è articolato su due prove regionali con finale programmata al Tiro a Segno di Milano. Questo primo incontro, ha avuto luogo al poligono di Pistoia, mentre il secondo verrà svolto al poligono di Siena.  

BOCCE

Dopo la settimana di sosta dovuta alle festività di Ognissanti è in programma il 4° turno di questo interessante campionato di Serie A2. Nel girone tosco-marchigiano finalmente anche l’Avis ha vinto l’incontro che l’opponeva alla blasonata Oikos Fossombrone, peraltro squadra modesta e alla portata dei termali.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata all'ultimo libro di Fabio Volo.

none_o

Quest'anno l'evento è patrocinato anche dall'assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Napoli. 

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
MONTECATINI
Prime condanne per i rapinatori degli iPhone: un anno fa trascinarono in auto il titolare del negozio

19/4/2017 - 9:00

Era stata una rapina che aveva destato molta preoccupazione: poco più di un anno fa (era il 23 marzo 2016) si presenterano in cinque al negozio di telefonia Lucky Com di corso Matteotti: una coppia a braccetto tentò di nascondere il "lavoro" fatto dietro dai complici, che asportarono soprattutto Iphone dalle vetrine. I criminali (tra i 22 e i 41 anni) non esitarono a trascinare con l’auto sul selciato per oltre 50 metri il titolare del negozio (Walter Berti, che aveva tentato di fermarli), rimasto vivo per miracolo. Il nipote, Giacomo Tardiola (28 anni) li aveva allora rincorsi con un'auto, che aveva fermato lungo la strada strada e, una volta entrati in A11, aveva avvertito la polizia, che aveva poi fermato i rapinatori (due georgiani e un russo) in fuga, all'uscita di Prato Ovest. Gli altri due (entrambi georgiani) erano poi stati rintracciati l'indomani a Montemurlo.

 

Ieri sono arrivate le prime condanne con rito abbreviato: per due di loro la pena comminata dal gup è di 3 anni e 2 mesi, per una donna 2 anni. Gli ultimi due componenti della banda saranno invece processati in tribunale.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




19/4/2017 - 11:06

AUTORE:
Alberto

Ancora ancora, ancora. Sempre robina "nostrale" al mercato della delinquenza. Ma quale carcere, vanno rimandati in Georgia ed in Russia, li ci pensa Putin a levargli i semi dalla testa ma, tra due giorni saranno fuori e cercheranno, trovandolo un'altro negozio di cellulari. Tranquilli non li mandano via e, dobbiamo anche esserne felici. Questa è un'oasi nel deserto per i delinquenti.
Che Italia!
Alberto

19/4/2017 - 9:32

AUTORE:
Robin

Le prime condanne ? Ma per piacere ! Grazie ai nostri politici, con i Decreti Svuotacarceri tutti sanno, anche e sopratutto lo sanno bene i vari criminali stranieri che in Italia, per le condanne inferiori ai quattro anni ci saranno solo gli arresti domiciliari, niente carcere...