Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:12 - 15/12/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

. . . . Ma Celentano cantava " chi non lavorare non fa l'amore "!!!
BOCCE

L’aria di casa giova alla Montecatini AVIS che torna a giocare “sui campi di casa” e, dopo una lunga astinenza, ritrova il successo, tre punti importanti e meritati per la formazione termale che ha saputo con caparbietà e tenacia avere la meglio su gli avversari della PM Group Mecal.

NUOTO

La squadra Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole si è egregiamente comportata al campionato regionale assoluto in vasca corta, al quale partecipavano i primi 26 atleti qualificati di ogni specialità.

NUOTO

Prestigioso terzo posto per Lodovico Francesconi ai campionati italiani assoluti Finp (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico) in vasca corta.

BASKET

È ancora tempo di derby per i ciabattini, il terzo sempre in trasferta in questo girone d’andata. È la volta della Cestistica Pescia di coach Maurizio Traversi che affrontiamo per la prima volta in assoluto in campionato.

BOCCE

Presentazione del  9°turno del campionato di Serie A2, secondo di ritorno e ultimo del 2019.

PODISMO

Domenica prossima due importanti manifestazioni podistiche si svolgeranno  in Valdinievole.

TENNIS

Luca Marianantoni vive a Larciano e scrive da ventitrè anni per «La Gazzetta dello Sport» principalmente di tennis e di statistiche.

BOCCE

Sabato inizia il girone di ritorno del campionato di serie A2. Molto eloquente il verdetto del girone di andata con 4 formazioni nei piani alti della classifica, una a metà e le altre 3 nelle parti basse.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mndadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

“L’isola che c’è” raccoglie gli scritti dei partecipanti a un laboratorio di scrittura autobiografica.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
PESCIA
Sei sculture nate alla cava di Vellano in esposizione permanente al Parco di Pinocchio

5/4/2017 - 10:57

Domenica, alle ore 11 nel Parco di Pinocchio a Collodi, si inaugura l'esposizione di 6 grandi statue in pietra serena realizzate durante il 1° simposio internazionale “Scultori in cava - Vellano 2016”, organizzato presso la Cava Nardini di Vellano dal 4 al 14 luglio 2016; un’iniziativa che si è svolta con il patrocinio del Comune e della Fondazione nazionale Carlo Collodi, oltre alla partecipazione del circolo Arci di Vellano.
 
Sotto la direzione artistica e il coordinamento di Silvio Viola, scultori da Italia, Usa e Giappone hanno lavorato sul tema "Girando intorno a Pinocchio", assistiti da Marco Nardini, titolare della cava.
 
Le 6 sculture ora esposte nel Parco di Pinocchio sono: 
“Il sogno di Pinocchio” di Simone Azzurrini;
“Pinocchio sul Colombo” di Kelly Borsheim; 
“Enigma - La scelta di Pinocchio” di Mariano Guerrieri; 
“Fatina e lumachina” di Kumiko Suzuki; 
“Lucignolo e Pinocchio” di Massimo Villani;
“Pinocchio e i Carabinieri” di Silvio Viola.
 
Collocate in aree destinate al relax o al collegamento tra varie parti del Parco di Pinocchio, in modo da caratterizzarle in maniera forte senza interferire con le opere d'arte che dall'origine formano il percorso del Parco, alcune di queste sculture sono pensate per poter essere anche sedili o panchine. Così, chi visiterà il Parco di Pinocchio in questo periodo si potrà sedere accanto al Pinocchio che dorme e sogna sotto i lecci, oppure immedesimarsi nel burattino di Collodi “accomodandosi” tra due carabinieri dai baffi arcigni.
 
Si possono apprezzare attraverso queste opere le caratteristiche e potenzialità di un materiale che fa parte del territorio e della sua eredità storica e culturale. La produzione di pietra serena era un'attività importante nella montagna pesciatina; oggi la Cava Nardini è l'unica rimasta nel territorio provinciale di Pistoia a estrarre questa particolare arenaria, tutt'oggi usata per rifiniture architettoniche di pregio, e con la quale sono stati costruiti, pavimentati, fortificati numerosi centri storici della zona, e gli stessi vialetti di percorrenza del Parco di Pinocchio.
 
L'evento si terrà alla presenza del sindaco Oreste Giurlani, del presidente della Fondazione Collodi, Pier Francesco Bernacchi, e di tutti gli scultori.

Fonte: Fondazione Nazionale Carlo Collodi
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: