Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:08 - 05/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ohhh zorrino , ma non vai un po'in ferie ?
Magari in montagna per vedere se con l'aria fresca tu rigeneri un po'?
IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sarà un agosto speciale e diverso dalle precedenti edizioni.

RALLY

Un “filotto” di soddisfazioni che prosegue nella sua continuità, quello che ha elevato - anche questo fine settimana - la programmazione nazionale di Jolly Racing Team.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 comunica che la decisione tanto attesa è arrivata: Nicolò Frustalupi è il nuovo allenatore.

SCHERMA

Grande soddisfazione per il tecnico della Scherma Pistoia Alberto Carboni, che è stato convocato nello staff azzurro per l’allenamento della nazionale paralimpica in corso a Tirrenia.

RALLY

Previsto per il 5 e 6 settembre, in anticipo rispetto alla data di origine (in ottobre) a causa della rimodulazione del calendario sportivo nazionale.

BASKET

Il Pistoia Basket è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Dario Zucca. Il lungo sardo, reduce dall’esperienza a Rieti, ha firmato un contratto annuale.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana sabato sera che coincide con la prima riunione di trotto di agosto, il mese più atteso dagli appassionati per via degli appuntamenti più importanti della stagione montecatinese.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme appuntamento del giovedì sera che ha chiuso il mese di luglio in attesa di un agosto con in programma i“classici” che partono da sabato 8.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadiori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Don Winslow.

C’è una casa in riva al mare,
è la casa dell’amore,
che .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

La vittoria doveva essere scontata per Firenze, ma non andò così.

FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
MONTECATINI
Comitato "Mai Sopraelevata" sul raddoppio: "Binario unico a Montecatini, scelta di buon senso da RFI"

26/2/2017 - 21:36

Comunicato stampa a cura del Comitato "Mai Sopraelevata": Riteniamo che la decisione che e` stata presa da Regione e RFI fosse inevitabile, a causa di varie problematiche in Valdinievole, ma soprattuto per la posizione intransigente dell'amministrazione comunale di Montecatini, con la richiesta di una sopraelevata che, se realizzata, avrebbe deturpato la citta` oltre a essere a nostro parere priva di serie motivazioni. 
In questo modo si e` persa un'occasione importante, che difficilmente ritornera`, perche' con il completamento del raddoppio a raso si sarebbe avuta l'eliminazione dei passaggi a livello e la costruzione di un  utilissimo e realizzabilissimo cavalcavia tra Piazza Italia e il Palazzetto dello Sport. I pedoni avrebbero potuto passare dovunque senza impedimenti e i veicoli avrebbero allungato di poco il loro itinerario, con un aumento dei tempi di percorrenza inferiore in media al minuto. Inoltre il traffico sarebbe stato molto piu` scorrevole che nella situazione attuale o con una sopraelevata ferroviaria. 

Invece di negoziare con RFI un'ottimizzazione del progetto a raso, come ha fatto il comune di Pieve a Nievole, si e` fatta una richiesta irragionevole, ottenendo qualche opera "compensativa", tra cui forse qualcosa di utile come un ammodernamento del sottopasso dell'ippodromo, ma, a quanto sembra dalla stampa, anche qualcosa che puo` essere dannoso, come la realizzazione di barriere antirumore.

Queste, se effettivamente installate, saranno dei veri e propri muri, orribili dal punto di vista estetico e di utilita` pressoche' nulla, data la breve durata del rumore ferroviario. Saranno anche potenzialmente molto deleterie dal punto di vista acustico, a causa della riflessione di sorgenti di rumore continue come il traffico stradale. 

D'altronde e` pur sempre meglio lasciare 9 km di binario unico piuttosto che fare uno scempio paesaggistico e creare un magnete per il degrado con una sopraelevata ferroviaria, il pericolo della cui realizzazione crediamo che  sia definitivamente scongiurato. Ci sentiamo di ringraziare Regione e RFI perche' in questa occasione sono gli unici che hanno dimostrato saggezza e buon senso in un contesto di proposte assai "fantasiose".

 
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: