Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:08 - 16/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Grafica di un simbolo ?
Ma cosa è un simbolo ?

Da bambini ci insegnavano il significato dei tre colori della nostra bandi.

Il giglio bianco che divenne rosso a Firenze, e tutta l araldica , .....
BASKET

Coach Barsotti è pronto a plasmare il nuovo gruppo a sua immagine e somiglianza, come sempre. Nel suo staff, a fianco del confermato Gabriele Carlotti, è stato inserito Filippo Barra mentre il preparatore atletico sarà Matteo Finizzola.

CALCIO

E' previsto per il pomeriggio di giovedì 18 agosto alle ore 17:30 il ritrovo della Larcianese per il periodo di preparazione alla stagione sportiva 2022/2023. Ricordiamo che la società viola è stata inserita nel girone "A" del Campionato di Promozione, che inizierà domenica 25 settembre.

PODISMO

Dobbiamo chiamare il ‘’re della montagna’’ il pistoiese Massimo Mei, portacolori della società bianco verde dell’Atletica Castello Firenze che si aggiudica la dodicesima edizione della <<Corsa in montagna a Frassignoni>> che si è svolta nella località di Frassignoni, frazione del comune di Sambuca Pistoiese.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana trotto di Montecatini Terme è tutto pronto per la serata di Ferragosto e per la 70a edizione del 'Gran Premio Città di Montecatini'.

CALCIO

Sono gli ultimi giorni di riposo quelli che stanno vivendo i giovani calciatori biancocelesti delle annate 2006, 2007, 2008 e 2009.

CALCIO

Ci sono persone il cui umore viene addirittura influenzato dal risultato di una partita, e sorge spontanea quindi la domanda: perché agli italiani piace così tanto il calcio?

PODISMO

Ancora appuntamenti nella montagna pistoiese per i podisti.

RALLY

Prosegue a ritmi serrati la programmazione stagionale di Jolly Racing Team ed arrivano ulteriori conferme in merito alla bontà del progetto.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

La ricetta dei carciofi spettinati

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONSUMMANO
Danza d'autore (con omaggio a Shakespeare) al teatro Montand

3/2/2017 - 10:17

Domenica 5 febbraio alle ore 21 il teatro Yves Montand di Monsummano Terme si apre alla danza d'autore, ospitando nella stagione teatrale 2016/2017, promossa dall'amministrazione comunale e dall'Associazione Teatrale Pistoiese, "Sdd Shakespeare dead dreams", l'omaggio a William Shakespeare proposto dalla compagnia Versiliadanza con Small Theatre/Nca.


Lo spettacolo, ideato e diretto da Vahan Badalyan (sue anche le scene e i costumi), oggi considerato uno dei maggiori protagonisti della scena teatrale armena, con le coreografie di Angela Torriani Evangelisti, direttrice artistica di Versiliadanza, si ispira a quattro capolavori di Shakespeare: Amleto, Otello, Macbeth e Re Lear.


Dopo aver affrontato l'opera del Grande Bardo per singoli progetti precedenti, il regista armeno in collaborazione con la coreografa italiana presenta un lavoro che vuole essere una galleria di personaggi shakespeariani riletti attraverso l'incrocio tra teatro e danza: un viaggio polifonico e surreale nei drammi di Shakespeare che gioca tra vari parallelismi delle figure principali affidando al potente linguaggio della danza e al mutare della tavolozza dei colori che caratterizza i diversi quadri il compito di esaltare semtimenti ed emozioni della natura umana, della sua affettività, appassionatamente e algidamente portate in scena dai tre danzatori (Arsen Khachatryan, Leonardo Diana, Angela Torriani Evangelisti). I colori tenui e pastello si sviluppano gradualmente nel tessuto scarlatto della disperazione, delle decisioni fatali, della passione e della morte.


La degustazione - subito prima dello spettacolo, Slow Food Valdinievole e Mercato della Terra offriranno al pubblico in degustazione ricotta stagionata di capra dell'azienda agricola Benacquista di Campoli Appennino (FR), marmellata di more di gelso dal podere di Nonna Olga di Monsummano Terme, località Vaticano (PT), accompagnati da Rosso Toscano IGT dell'azienda agricola di Borghini Giovacchino di Cerreto Guidi (FI).


La stagione teatrale è realizzata anche con il sostegno di Unicoop Firenze e con il contributo di tre aziende del territorio: Polli, Tiger Flex e Arredamenti Goti.
 
Danzatrice e coreografa Angela Torriani Evangelisti, direttrice artistica di Versiliadanza dal 1993, ha collaborato con artisti della danza, letteratura, cinema, musica, teatro e arti contemporanee come Antonio Tabucchi, Susanne Linke, Urs Dietrich, Micha Van Hoecke, Luciana Savignano, Igor Mitoraj, Jane Campion, Avion Travel, Eugenio Scigliano e strutture come l’Istituto Internazionale Andrej Tarkovskij, il Centre pour les Oeuvres chorégraphiques de Bagnolet Seine Saint – Denis, il Teatro Comunale di Firenze, il Festival Fabbrica Europa ed è responsabile del settore danza del Teatro Cantiere Florida di Firenze.


Vahan Badalyan, giovane regista classe 1980, è oggi considerato il miglior protagonista della scena teatrale armena. È stato docente dell'Istituto del Cinema e del Teatro di Yerevan, da alcuni anni dirige la compagnia e teatro Small Theatre/National Centre of Aesthetics. Versiliadanza ha invitato il suo Diary of a Madman nel novembre 2007 a Firenze presentando per la prima volta in Europa la compagnia armena.

Fonte: Associazione Teatrale Pistoiese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/2/2017 - 17:04

AUTORE:
roberto ferroni

Sarà certamente un vantaggio per la gestione del teatro, ma quando ci si reca al botteghino per acquistare dei biglietti per singole repliche, nella maggior parte dei casi si riscontra che quelli disponibili sono pochissimi, inferiori al numero di persone che per ore hanno fatto la fila. Certo avere un consistente numero di abbonati è una manna che assicura gli introiti, ma la storia della diffusione della cultura al più vasto numero di cittadini è e rimane una bella favola. Con rincrescimento.