Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 13:01 - 18/1/2017
  • 399 utenti online
  • 14948 visite ieri
  • [protetta]

Le medaglie hanno sempre due facce. Con la situazione da Lei descritta il mercato italiano era concorrenziale su quelli esteri. Maggiore inflazione interna, aumento dei salari, parziale adeguamento .....
VOLLEY

Basta un punticino per l'Under 16 Celeste della Pallavolo Monsummano nell'ultima partita del girone F di categoria, da giocare contro l'Appennino Volley.

BOCCE-Serie A
Siamo giunti al 10° e penultimo appuntamento del girone di andata di questo super campionato della massima serie
VOLLEY

Seconda vittoria consecutiva per la Serie C Img Solari Argon, un inizio 2017 con i fiocchi.

CALCIO I RISULTATI DI OGGI
CICLISMO

Sono stati Felice Rizzo e Marco Battaglia a dettar legge al II Trofeo della Bici, che si è svolto domenica mattina a Cecina di Larciano. La gara organizzata dal tema bike Larciano, con il patrocinio della Provincia di Pistoia e con il supporto della Uisp.

BOCCE

Dopo le feste natalizie,un rientro da dimenticare per la Montecatini AVIS nel campionato di serie A; purtroppo ancora un passo falso per la squadra del Presidente Moreno Zinanni che nulla può in quel di Treviso contro la Fashion Cattel attuale capoclassifica del Campionato. 

CALCIO 1 e 2 Categoria
CALCIO ECCELLENZA PROMOZIONE
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori è dedicata all'ultimo libro di Luca Bianchini.

none_o

La mostra "Michelotti 100 anni di storia aziendale 1916 – 2016" è in programma dal 14 al 29 gennaio.

Come un bambino inquieto ed annoiato
fa le bizze l'anno appena .....
CASTELLI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Le origini di Massa sono da collegare con un insediamento agricolo.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Era il Fascismo stesso, almeno nella disciplina che lo aveva reso famoso: l'architettura.

Cescot Confesercenti organizza il corso obbligatorio che è requisito .....
Per azienda di nuova apertura inseriamo consulenti pubblicitari .....
none_o
Fuggono con un Doblò con la cassaforte piena di soldi, ma non riescono ad aprirla e bruciano 8.000 euo in contanti

11/1/2017 - 18:58

PONTE BUGGIANESE - Attorno alle 14 di mercoledì, in via Bramalegno, un 54enne livornese dipendente di una società della città labronica operante nel settore della gestione e manutenzione di slot machine, era da poco uscito da un bar ove aveva proceduto al prelevamento della somma contante di 5000 euro fra banconote e monete, da alcuni apparecchi collocati nell’esercizio, depositandola in una cassaforte di cui è dotato il furgone Doblò che viene utilizzato per queste incombenze, parcheggiato nelle vicinanze.

 

Ma poco prima di partire è stato affrontato da due sconosciuti con accento del sud Italia, che indossavano tute mimetiche e passamontagna, entrambi armati di pistola, i quali lo hanno fatto scendere dal mezzo costringendolo a consegnare le chiavi di accensione, il cellulare e un giubbotto che aveva riposto nell’abitacolo.  

 

I due  rapinatori, ignari del fatto che le chiavi della cassaforte erano invece rimaste al rapinato, si sono rapidamente dileguati ma, dopo circa una ventina di minuti il furgone è stato rinvenuto abbandonato e in fiamme  nel comune di Massa e Cozzile, sull’argine di un canale irriguo prospiciente via Pino.

 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Pistoia insieme ai carabinieri della stazione di Ponte Buggianese, ma il mezzo è stato completamente distrutto dalle fiamme appiccate forse per rabbia dai due malviventi quando hanno realizzato che non sarebbero riusciti a impossessarsi del danaro. All’interno della cassaforte sono stati divorati dal calore delle fiamme circa 3000 euro in banconote e danneggiati 5000 euro in monete, parte delle quali potrebbe essere recuperata. 

 

Non vi sono al momento indicazioni sulla tipologia del mezzo utilizzato dai due rapinatori, che potrebbero essersi giovati dell’appoggio di “basisti” del luogo, per allontanarsi dal luogo ove hanno incendiato il furgone. Le indagini sono state avviate dai militari del Norm di Montecatini e della stazione di Ponte Buggianese.

Fonte: Carabinieri
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: