Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:03 - 25/3/2017
  • 474 utenti online
  • 24216 visite ieri
  • [protetta]

Girottolando su Facebook ho trovato un video postato dal Sig. Franceschi Oliviero dove viene denunciato lo stato di incuria della strada provinciale Mammianese che da Pescia conduce a Pietrabuona. Fin .....
BOXE

Romeo Niccolai (Boxe Montecatini) ha dimostrato ancora una volta di avere la stoffa per lo sport. 

NUOTO

Ai campionati italiani Criterium di Torino bel quarto posto assoluto per la squadra fitness del Nuoto Valdinievole. 

VOLLEY

La partita di una settimana fa contro il Volley Aglianese va subito dimenticata. La Serie C Img Solari Ergon vuole la vittoria nel secondo derby pistoiese consecutivo.

VOLLEY

Tre scuole di pallavolo - al palazzetto dello sport di piazza Pertini di Monsummano, alla palestra delle scuole Pascoli di Montecatini, e alla palestra dell'istituto comprensivo “Ferrucci” di Larciano – e cinque istruttrici per il MiniVolley della Pallavolo Monsummano.

Podismo
CALCIO A 7

Si è concluso il girone eliminatorio Pisa-Pistoia della fase oratoriale di Empoli della Junior Tim Cup, il torneo nazionale under 14 riservato alle parrocchie e agli oratori promosso da Centro Sportivo Italiano, Lega di Serie A e Tim.

MOTOCROSS

Terzo round del campionato del mondo di motocross che si è svolto quest’ultimo fine settimana sul circuito di Villa La Angostura a Neuquen, in Argentina, nella regione del Rio Negro.

BOCCE
Mancano 6 turni alla fine del campionato previsto per il 6 maggio ed i giochi non sono ancora fatti
none_o

Presentata alla stampa in anteprima la nuova mostra al Moca.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata all'ultimo libro di Ian McEwan.

Comunque

Chissà se saprò
trovare le note
poste nell'ombra .....
LE CASTELLA DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Tutti borghi facenti parte della zona della Svizzera Pesciatina.

Moda in the Wonderland
di Lavinia Nardini

Seconda puntata della rubrica settimanale "Moda in the Wonderland".

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA asd
" ENERGY LATIN DANCE .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
none_o
Fuggono con un Doblò con la cassaforte piena di soldi, ma non riescono ad aprirla e bruciano 8.000 euo in contanti

11/1/2017 - 18:58

PONTE BUGGIANESE - Attorno alle 14 di mercoledì, in via Bramalegno, un 54enne livornese dipendente di una società della città labronica operante nel settore della gestione e manutenzione di slot machine, era da poco uscito da un bar ove aveva proceduto al prelevamento della somma contante di 5000 euro fra banconote e monete, da alcuni apparecchi collocati nell’esercizio, depositandola in una cassaforte di cui è dotato il furgone Doblò che viene utilizzato per queste incombenze, parcheggiato nelle vicinanze.

 

Ma poco prima di partire è stato affrontato da due sconosciuti con accento del sud Italia, che indossavano tute mimetiche e passamontagna, entrambi armati di pistola, i quali lo hanno fatto scendere dal mezzo costringendolo a consegnare le chiavi di accensione, il cellulare e un giubbotto che aveva riposto nell’abitacolo.  

 

I due  rapinatori, ignari del fatto che le chiavi della cassaforte erano invece rimaste al rapinato, si sono rapidamente dileguati ma, dopo circa una ventina di minuti il furgone è stato rinvenuto abbandonato e in fiamme  nel comune di Massa e Cozzile, sull’argine di un canale irriguo prospiciente via Pino.

 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Pistoia insieme ai carabinieri della stazione di Ponte Buggianese, ma il mezzo è stato completamente distrutto dalle fiamme appiccate forse per rabbia dai due malviventi quando hanno realizzato che non sarebbero riusciti a impossessarsi del danaro. All’interno della cassaforte sono stati divorati dal calore delle fiamme circa 3000 euro in banconote e danneggiati 5000 euro in monete, parte delle quali potrebbe essere recuperata. 

 

Non vi sono al momento indicazioni sulla tipologia del mezzo utilizzato dai due rapinatori, che potrebbero essersi giovati dell’appoggio di “basisti” del luogo, per allontanarsi dal luogo ove hanno incendiato il furgone. Le indagini sono state avviate dai militari del Norm di Montecatini e della stazione di Ponte Buggianese.

Fonte: Carabinieri
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: