Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:08 - 18/8/2017
  • 470 utenti online
  • 26856 visite ieri
  • [protetta]

Sig. Ferroni, possiamo finirla qui, io 75 anni, lei qualcuno in più, questo traguardo lo abbiamo raggiunto, in un mondo che io da sinistra, insieme ha lei da destra, combattendosi ideologicamente, .....
CALCIO SERIE D
CALCIO ECCELLENZA
CALCIO SERIE D
IPPICA

Giovedì particolare a Montecatini Terme con la presentazione in mattinata, nella sala consiliare del Comune di Montecatini Terme, del Weekend lungo all’Ippodromo Snai Sesana.

CICLISMO

Sarà una settimana di fuoco quella che attende Vania Canvelli, partita per il Belgio con tanta voglia di mettersi in mostra.

Podismo
BOCCE
La federazione ha reso noto il calendario del girone del campionato Italiano di Società di Serie B Centro Nord Raffa
CALCIO

Lunedì mattina alle ore 9, sotto un solo cocente, la Larcianese di mister Lorenzo Roventini ha iniziato gli allenamenti del periodo di preparazione, per due settimane capitan Pinto e compagni dovranno sostenere due sedute giornaliere.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Paolo Cammilli.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata al libro vincitore del Premio Strega.

Comunque

Chissà se saprò
trovare le note
poste nell'ombra .....
PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Pietro Baragiola fu un grande industriale brianzolo venuto da noi nel lontano 1883.

PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Innocenti nacque a Pescia (allora provincia di Lucca) il 1°settembre 1891.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
Sono aperte le iscrizioni a 15 giovani per il corso gratuito .....
MONTECATINI
Sei nuovi avvisatori segnaletici luminosi installati in varie strade della città

10/1/2017 - 12:41

L’area manutenzione del Comune ha provveduto nei giorni scorsi a installare sei avvisatori segnaletici luminosi in differenti punti strategici della città. Quattro complessivamente si trovano su viale Bustichini, nei due diversi sensi di marcia, per avvisare dell’eccessiva (ed eventuale) velocità raggiunta (il limite è di 50 km orari) nel percorrere il viale: due di questi riguardano appunto la velocità, con la dicitura “Rallenta” e il lampeggiamento per gli indisciplinati e altrettanti segnalano luminosamente l’attraversamento pedonale all’altezza del parco pubblico (e area sgambatura cani).


Un altro avvisatore è di fatto un semaforo che avverte gli automobilisti dello stop e della vicinanza della scuola Chini, con possibile ingresso/uscita degli studenti, al termine di viale Manzoni. Molto importante è anche la nuova installazione dei semafori nei due sensi di marcia che precedono il cavalcavia dell’ippodromo Sesana. Semafori che avvisano i possibili allagamenti del sottopasso, in particolare se l’acqua supera i dieci-dodici centimetri, diventando rosso e obbligando a cambiare strada. Gli avvisatori si trovano anche sul cavalcavia stesso.

"Si tratta -precisa il Comune - di interventi necessari e utili per implementare la sicurezza sulle strade cittadine e ovviamente per invitare tutti a una maggiore prudenza alla guida".

Fonte: Comune Montecatini
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




11/1/2017 - 9:59

AUTORE:
RoBi

Un grande grazie alla polizia municipale e all'amministrazione per l'impegno a cercare di rendere più sicure le strade della città!

10/1/2017 - 14:42

AUTORE:
Bagnaiolo

Il problema non è quello di avvisare ma quello di sorvegliare i divieti che sono in essere.
Mettere gli avvisatori ed i cartelli e poi lavarsene le mani è troppo facile perchè significa non cambiare niente!
Ma con tutte le buche che ci sono,anche in centro,non era meglio spendere qualche soldino per riempirle o forse queste pensate sono il frutto di una strategia dell'Amministrazione per incoraggiare i guidatori a rispettare i limiti di velocità?