Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 06:10 - 21/10/2017
  • 672 utenti online
  • 28997 visite ieri
  • [protetta]

In occasione dell’ inaugurazione degli impianti sportivi realizzati al Palazzetto dello Sport “ Pertini” di Ponte Buggianese di sabato mattina 30 settembre u. s. l’ON. LUCA LOTTI, Ministro dello .....
Podismo
ARTI MARZIALI

L'Asd e Aps Scuola Loto Rosso, diretta dal Sifu Riccardo Innocenti, insegnante di “Wing Chun Kung Fu”, con sede a Pieve a Nievole, prenderà parte alla quinta edizione dei Campionati del mondo unificati di arti marziali e sport da combattimento.

VOLLEY

Difficile se non proibitiva tappa nel capoluogo per la squadra U 18 maschile del Montebianco guidata da Andrea Francesconi.

CALCIO

Seconda visita stagionale, giovedì 19 ottobre, dei responsabili della Scuola Calcio Italia della Juventus al centro sportivo “Renzo Brizzi” di via Togliatti.

VOLLEY

Continua a vincere la formazione Under 16 Elite del Centro tecnico territoriale Monsummano, dei coach Antonio Galatà e Cesare Arinci, con dirigente accompagnatore Fabio Bonsignore.

VOLLEY

Le giovani buggianesi ci hanno provato ma le padroni di casa sono state perfette.

VOLLEY

Dopo una dura battaglia al palazzetto dello sport di piazza Pertini, la rinnovata Serie C Img Solari di head coach Antonio Galatà, con assistent coach Cesare Arinci, deve cedere il passo 3-2 (parziali: 23/25, 22/25, 25/18, 25/17, 8/15) al team fiorentino dell'Astra Chiusure Lampo Bagno a Ripoli.

CALCIO

Mercoledì 18 ottobre la Larcianese sarà impegnata nella gara valida per il terzo turno di Coppa Italia, con avversario il San Miniato Basso. Si giocherà al campo di San Romano (PI) con fischio d' inizio alle ore 15,30.

none_o

In occassione del centenario della nascita una mostra per uno dei maggiori interpreti della letteratura italiana del 20° secolo.

none_o

Dall'8 al 15 ottobre, nel Conservatorio di San Michele, è in programma "Picta Flores", mostra di pittura e scultura.

Comunque

Chissà se saprò
trovare le note
poste nell'ombra .....
PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Pietro Baragiola fu un grande industriale brianzolo venuto da noi nel lontano 1883.

PERSONAGGI DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre

Innocenti nacque a Pescia (allora provincia di Lucca) il 1°settembre 1891.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
APERTE LE ISCRIZIONI PER UN CORSO GRATUITO PER ADDETTI ALL’APPROVVIGIONAMENTO .....
TIRO A SEGNO
Tsn Pescia, primi trofei 2017 a Carrara

9/1/2017 - 16:30

Due i trofei di tiro che si sono svolti a Carrara per iniziare alla grande questo 2017. Il primo era il Trofeo Città di Carrara, Pistola a 10 metri, mentre l’altro, sempre a 10 metri ma specialità carabina, era il Memorial Barbieri Fabrizio, in memoria appunto del presidente e super tiratore Fabrizio Barbieri.

 

Le due prove si sono tenute al poligono di Fossola e anche in questa occasione il consiglio direttivo del Tsn Carrara, presieduto da Luciano Iardella ha messo in campo tutta la sua professionalità per rendere appetibile questo primo appuntamento ad aria compressa. Anche questo bersaglio è stato centrato perfettamente, grazie anche all’aiuto del consigliere regionale Antonio Elisei e di sua moglie Simona. Un particolare ringraziamento alla figlia di Barbieri per la sua assidua presenza alla manifestazione, e un ringraziamento ancora più grande lo rivolge lo stesso consiglio direttivo agli oltre 150 partecipanti giunti anche dalle regioni limitrofe.


Nel “Città di Carrara” specialità pistola categoria Allievi il primo e il secondo posto rimangono in casa della sezione ospitante con, rispettivamente, Luca Arrighi e Davide Brescia; terza Viola Giorgetti di Pescia. Sfortunata la quarta posizione dell’altra pesciatina, Elena Landi.


Due soli giovanissimi in P.10 con appoggio sempre della sezione di Carrara: 1° Alessio Arrighi e 2° Federico Cencioni.


In P.10 Donne e M.D. ancora al comando la carrarina Tiziana Guerra, che supera di molte lunghezze Luisa Berti di Lucca; il bronzo va a Caterina Tesconi di La Spezia.


In P.10 Junior Maschile e Femminile l’ha fatta da padrone il Tsn Pietrasanta con al comando Giulio Vecoli seguito da Filippo Capecchi, terzo Edoardo Filippi di La Spezia.


Un grande Jacques Mazzei vince la categoria Uomini e M.U. Lo seguono in ordine di classifica i due carrarini Diego Giuseppe Campanile e Antonio Elisei.


In P.10 Ragazzi, oro per Jacopo Lombardi di Cascina, argento per Chiara Lenzoni di Carrara e bronzo per Maria Vittoria Filippi di La Spezia.


Nel “Memorial Barbieri” le carabine hanno dato più risalto all’attivissima sezione di Pescia: al comando della C:10 Allievi un agguerrito Francesco Mei che distacca il secondo classificato, Lorenzo Lombardi di Cascina, di ben 18 punti; terza un’altra Pesciatina: Alba Benedetti.


Due soltanto i rimasti in gara nella categoria giovanissimi senza appoggio, ambedue di Pescia: al comando si pone un ottimo Tommaso Sonnoli ai danni del compagno di squadra Paolo Parenti, con solo pochi punti di differenza e quindi si preannuncia un anno di sfide casalinghe.


In C.10  con appoggio buono il punteggio di Nicola Lombardi di Cascina, unico partecipante.


In C.10  Donne e Master donne al comando due lucchesi: Michela Cerri e Michela Dell’Innocenti, terza Linuccia Gulli di La Spezia.


Nella categoria C.10 Juniores maschile e femminile, l’oro va alla bravissima Elena Pizzi di Lucca; la segue l’altra bravissima Jana Calamari di Pescia e terza è Martina Tradati di Lucca.


In C.10 Ragazzi, vittoria di Virginia Lepri di Roma, seconda posizione per il pesciatino Gabriele Biondi e terza per il lucchese Michele Bernardi. Anche in questa categoria lo sfortunato di turno è Daniele Vannoni, quarto e per un soffio fuori dal podio.


In C.10 Uomini e M.U. un eccezionale Marino Patrik di Lucca vince realizzando il miglior punteggio di tutto il Trofeo: 396 su 400. Lo segue Andrea Vicini di Parma e terzo Alberto Pasquini di Pietrasanta. Meritevoli di menzione, anche se posizionati verso la metà classifica, ma per l’impegno profuso e i risultati raggiunti, gli altri tiratori pesciatini  a partire da Rebecca Sorce, Giuliano Cerchiai, Antonio Frateschi, Calamari Matteo, Alessandro Mei e il giovane Gabriele Gigli.


Alla luce dei fatti possiamo affermare che per essere la prima volta che il Tiro a segno nazionale sezione di Carrara organizza una gara ad aria compressa ha dimostrato una attenta gestione, rendendo agile la comunicazione dei risultati e anche simpatica la conduzione, in quanto anche chi non è riuscito a vincere si è consolato con il premio ad estrazione avvenuto ogni turno di tiro.

 

di Gino Perondi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/1/2017 - 19:57

AUTORE:
Simona

Grazie Gino, nemmeno noi saremmo stati in grado di scrivere un articolo così bello su noi stessi...
Grazie di cuore,da parte di tutti noi sei un grande