Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:05 - 21/5/2018
  • 409 utenti online
  • 36801 visite ieri
  • [protetta]

Questa mattina ho prenotato una visita oculistica per mia moglie. La
patologia, rilevata dall'abulatorio di oculistica di San Marcello
Pistoiese, è identica a quella dell'altro occhio già operato .....
SPORT

Avviandosi verso la conclusione della stagione scolastica è giunto al termine anche il progetto ludico motorio polisportivo “Scuola & Sport”, conclusosi come di consueto con una festa finale presso la palestra comunale “Dante Benedetti” di Chiesina Uzzanese (PT).

NUOTO

Per la decima stagione di fila l'Asd Nuoto Valdinievole sale sul gradino più alto del podio ai campionati regionali di Salvamento, svolti a Cortona.

VOLLEY

Serie C/M: obiettivo semifinale raggiunto per il Montebianco Volley di Andrea Francesconi.

VOLLEY

Niente impresa nei quarti di finale playoff per la Serie C Img Solari del Centro tecnico territoriale Monsummano: dopo il 3-2 subito in gara 1 al PalaCardelli, le termali si arrendono anche in gara 2 in casa del Discobolo Viareggio, che vince 3-1 (parziali: 25-18, 18-25, 25-14, 25-18).

NUOTO

Il 20, 26 e 27 maggio, alle piscine comunali di Monsummano e quelle intercomunali di Larciano-Lamporecchio, si svolgerà il saggio e la rassegna finale dei corsi di nuoto dell'Asd Nuoto Valdinievole.

Podismo
CALCIO

Salvi in campionato gli Allievi Elite 2001, per pochi punti non qualificati alla Coppa Regionale i Giovanissimi Elite 2003, trionfatori nel torneo di categoria i Giovanissimi B 2004, crescita costante degli Esordienti A 2005.

MARCIA

Si svolgerà sabato 19 maggio la 4^ edizione del Memorial dedicato a Cristiano Benedetti. Dalle ore 15 saranno aperte le iscrizioni per la marcia, che partirà alle ore 16 da piazza Vittorio Emanuele II.

none_o

Sino al 10 giugno il 1° piano del palazzo comunale ospiterà la mostra dal titolo “Montecatini verso l’Unesco”.

none_o

"Nel tempo dell’assenza. Giovanni Timpani", è il titolo della mostra, a cura di Paola Cassinelli.

"IL MAGGIO"
Nell'aria tenera e odorosa della primavera,
quando .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Da sempre le bocce della Pieve sono state in lotta con quelle di Montecatini.

Il Cescot Confesercenti ha aperto le iscrizioni al corso “Responsabile .....
Il Salone per la cura e il benessere della persona Luca Piattelli, .....
TIRO A SEGNO
Tsn Pescia, primi trofei 2017 a Carrara

9/1/2017 - 16:30

Due i trofei di tiro che si sono svolti a Carrara per iniziare alla grande questo 2017. Il primo era il Trofeo Città di Carrara, Pistola a 10 metri, mentre l’altro, sempre a 10 metri ma specialità carabina, era il Memorial Barbieri Fabrizio, in memoria appunto del presidente e super tiratore Fabrizio Barbieri.

 

Le due prove si sono tenute al poligono di Fossola e anche in questa occasione il consiglio direttivo del Tsn Carrara, presieduto da Luciano Iardella ha messo in campo tutta la sua professionalità per rendere appetibile questo primo appuntamento ad aria compressa. Anche questo bersaglio è stato centrato perfettamente, grazie anche all’aiuto del consigliere regionale Antonio Elisei e di sua moglie Simona. Un particolare ringraziamento alla figlia di Barbieri per la sua assidua presenza alla manifestazione, e un ringraziamento ancora più grande lo rivolge lo stesso consiglio direttivo agli oltre 150 partecipanti giunti anche dalle regioni limitrofe.


Nel “Città di Carrara” specialità pistola categoria Allievi il primo e il secondo posto rimangono in casa della sezione ospitante con, rispettivamente, Luca Arrighi e Davide Brescia; terza Viola Giorgetti di Pescia. Sfortunata la quarta posizione dell’altra pesciatina, Elena Landi.


Due soli giovanissimi in P.10 con appoggio sempre della sezione di Carrara: 1° Alessio Arrighi e 2° Federico Cencioni.


In P.10 Donne e M.D. ancora al comando la carrarina Tiziana Guerra, che supera di molte lunghezze Luisa Berti di Lucca; il bronzo va a Caterina Tesconi di La Spezia.


In P.10 Junior Maschile e Femminile l’ha fatta da padrone il Tsn Pietrasanta con al comando Giulio Vecoli seguito da Filippo Capecchi, terzo Edoardo Filippi di La Spezia.


Un grande Jacques Mazzei vince la categoria Uomini e M.U. Lo seguono in ordine di classifica i due carrarini Diego Giuseppe Campanile e Antonio Elisei.


In P.10 Ragazzi, oro per Jacopo Lombardi di Cascina, argento per Chiara Lenzoni di Carrara e bronzo per Maria Vittoria Filippi di La Spezia.


Nel “Memorial Barbieri” le carabine hanno dato più risalto all’attivissima sezione di Pescia: al comando della C:10 Allievi un agguerrito Francesco Mei che distacca il secondo classificato, Lorenzo Lombardi di Cascina, di ben 18 punti; terza un’altra Pesciatina: Alba Benedetti.


Due soltanto i rimasti in gara nella categoria giovanissimi senza appoggio, ambedue di Pescia: al comando si pone un ottimo Tommaso Sonnoli ai danni del compagno di squadra Paolo Parenti, con solo pochi punti di differenza e quindi si preannuncia un anno di sfide casalinghe.


In C.10  con appoggio buono il punteggio di Nicola Lombardi di Cascina, unico partecipante.


In C.10  Donne e Master donne al comando due lucchesi: Michela Cerri e Michela Dell’Innocenti, terza Linuccia Gulli di La Spezia.


Nella categoria C.10 Juniores maschile e femminile, l’oro va alla bravissima Elena Pizzi di Lucca; la segue l’altra bravissima Jana Calamari di Pescia e terza è Martina Tradati di Lucca.


In C.10 Ragazzi, vittoria di Virginia Lepri di Roma, seconda posizione per il pesciatino Gabriele Biondi e terza per il lucchese Michele Bernardi. Anche in questa categoria lo sfortunato di turno è Daniele Vannoni, quarto e per un soffio fuori dal podio.


In C.10 Uomini e M.U. un eccezionale Marino Patrik di Lucca vince realizzando il miglior punteggio di tutto il Trofeo: 396 su 400. Lo segue Andrea Vicini di Parma e terzo Alberto Pasquini di Pietrasanta. Meritevoli di menzione, anche se posizionati verso la metà classifica, ma per l’impegno profuso e i risultati raggiunti, gli altri tiratori pesciatini  a partire da Rebecca Sorce, Giuliano Cerchiai, Antonio Frateschi, Calamari Matteo, Alessandro Mei e il giovane Gabriele Gigli.


Alla luce dei fatti possiamo affermare che per essere la prima volta che il Tiro a segno nazionale sezione di Carrara organizza una gara ad aria compressa ha dimostrato una attenta gestione, rendendo agile la comunicazione dei risultati e anche simpatica la conduzione, in quanto anche chi non è riuscito a vincere si è consolato con il premio ad estrazione avvenuto ogni turno di tiro.

 

di Gino Perondi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/1/2017 - 19:57

AUTORE:
Simona

Grazie Gino, nemmeno noi saremmo stati in grado di scrivere un articolo così bello su noi stessi...
Grazie di cuore,da parte di tutti noi sei un grande