Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:05 - 21/5/2018
  • 408 utenti online
  • 36801 visite ieri
  • [protetta]

Questa mattina ho prenotato una visita oculistica per mia moglie. La
patologia, rilevata dall'abulatorio di oculistica di San Marcello
Pistoiese, è identica a quella dell'altro occhio già operato .....
SPORT

Avviandosi verso la conclusione della stagione scolastica è giunto al termine anche il progetto ludico motorio polisportivo “Scuola & Sport”, conclusosi come di consueto con una festa finale presso la palestra comunale “Dante Benedetti” di Chiesina Uzzanese (PT).

NUOTO

Per la decima stagione di fila l'Asd Nuoto Valdinievole sale sul gradino più alto del podio ai campionati regionali di Salvamento, svolti a Cortona.

VOLLEY

Serie C/M: obiettivo semifinale raggiunto per il Montebianco Volley di Andrea Francesconi.

VOLLEY

Niente impresa nei quarti di finale playoff per la Serie C Img Solari del Centro tecnico territoriale Monsummano: dopo il 3-2 subito in gara 1 al PalaCardelli, le termali si arrendono anche in gara 2 in casa del Discobolo Viareggio, che vince 3-1 (parziali: 25-18, 18-25, 25-14, 25-18).

NUOTO

Il 20, 26 e 27 maggio, alle piscine comunali di Monsummano e quelle intercomunali di Larciano-Lamporecchio, si svolgerà il saggio e la rassegna finale dei corsi di nuoto dell'Asd Nuoto Valdinievole.

Podismo
CALCIO

Salvi in campionato gli Allievi Elite 2001, per pochi punti non qualificati alla Coppa Regionale i Giovanissimi Elite 2003, trionfatori nel torneo di categoria i Giovanissimi B 2004, crescita costante degli Esordienti A 2005.

MARCIA

Si svolgerà sabato 19 maggio la 4^ edizione del Memorial dedicato a Cristiano Benedetti. Dalle ore 15 saranno aperte le iscrizioni per la marcia, che partirà alle ore 16 da piazza Vittorio Emanuele II.

none_o

Sino al 10 giugno il 1° piano del palazzo comunale ospiterà la mostra dal titolo “Montecatini verso l’Unesco”.

none_o

"Nel tempo dell’assenza. Giovanni Timpani", è il titolo della mostra, a cura di Paola Cassinelli.

"IL MAGGIO"
Nell'aria tenera e odorosa della primavera,
quando .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Da sempre le bocce della Pieve sono state in lotta con quelle di Montecatini.

Il Cescot Confesercenti ha aperto le iscrizioni al corso “Responsabile .....
Il Salone per la cura e il benessere della persona Luca Piattelli, .....
CASTELLI DI VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre
La storia del borgo di Marliana, dalla preistoria ai giorni nostri

1/1/2017 - 16:06

La storia ci racconta che il territorio del comune di Marliana fu abitato sin dalla preistoria. Liguri e Romani furono presenti già dal III secolo a.C e, si ipotizza, che Annibale attraversasse l’appennino verso Roma proprio in queste zone (217 a.C.), qualche secolo più tardi (VI d.C.) furono i Bizantini (Impero romano d’oriente) che approntarono una linea difensiva contro l’invasori germanici Longobardi.

 

Nei tempi dei comuni, Marliana entrò nell’orbita pistoiese come avamposto di sorveglianza anti lucchese. Il castello fu assediato e distrutto (1177) dalla vicina Montecatini Valdinievole. Una volta occupato (1319) dalle milizie del console a vita di Lucca Castruccio Castracani che, nel 1327, distrusse il castello di Serra Pistoiese. Nell’anno successivo, con la morte del Castracani, tutto ritornò come prima ossia con Pistoia e quindi con Firenze.

 

Da notare che a Marliana, come del resto successe anche a Lamporecchio, ci fu una forte astenzione al plebiscito per l’annessione della Toscana al Regno di Sardegna ,segnale di indipendenza ed autonomia alla futura Italia.

 

Delle antiche mura è rimasto molto poco: resti di un’antica porta castellana posta in direzione Est, oltre alla Chiesa di San Niccolò (1373), poi Pieve nel 1593, con opere attribuibili alla scuola dello scultore fiorentino Benedetto Buglioni antagonista dei Della Robbia. Oltre ciò, è presenta una statua in terra cotta ed una coppia di angeli reggi candelabro.

 

Oggi il comune conta 3.300 abitanti, non pochi per essere un comune della montagna pistoiese dopo S.Marcello il borgo, con i suoi 470 metri s.l.m., rappresenta da sempre il rifugio-refrigerio necessario nelle giornate di calura valdinievoline.
 
di Giovanni Torre

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: