Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:10 - 20/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Siamo alla curva che procede con valori esponenziali .

L'economia annaspa , i lavoratori protetti dal divieto di licenziamento che sta per finire , il commercio in bambola e gli ospedali in ambasce .....
HOCKEY

L’Hockey Pistoia impone ancora la legge dell’Hockey Stadium di Montagnana, nel quale fino a ora gli arancioni non sono mai stati sconfitti, subissando di reti il Campagnano.

BASKET

Una sconfitta maturata nell’ultimo quarto quella della Nico Basket Femminile, targata Giorgio Tesi Group, a San Giovanni Valdarno (74-61), dopo tre quarti di grande equilibrio.

TIRO A SEGNO

Il Tsn Pescia sempre presente ai campus indetti sia dal Cip che da Aics ha voluto partecipare con i propri atleti ai rispettivi stage di avviamento e di perfezionamento al tiro paralimpico.

BASKET

Dopo tre quarti in perfetto equilibrio (21-20, 34-35 e 51-51 i parziali), la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, cede nell'ultima frazione di gioco ad una combattiva San Giovanni Valdarno, che allunga nel finale e si aggiudica meritatamente due punti importanti (74-61).

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare il rinnovo della partnership commerciale con OriOra.

BASKET

Il percorso della Nico Basket Femminile, di recente affiliata con Giorgio Tesi Group Pistoia, e del Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno è stato piuttosto simile, fino a questo momento

HOCKEY

L’Hockey Pistoia viaggia a gonfie vele nelle competizioni nazionali che impegnano le sue varieformazioni: vittoria esterna della prima squadra nelle Marche ed esordio ottimo degli under 14 nel campionato nazionale di categoria.

RALLY

E’ ancora tempo di festeggiare, per la scuderia Jolly Racing Team. Il sodalizio pistoiese, impegnato sulle strade del Rallye Elba - appuntamento valido per il Campionato Italiano Wrc e per la Coppa Rally di Zona - si è congedato dall’asfalto dell’isola cogliendo il primato tra le vetture di classe R2B.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Alessia Gazzola.

none_o

L’artista carrarino Graziano Guiso si presenta nell’area espositiva “Sala del Grillo” del Parco di Pinocchio.

Oggi è San Michele:
è stagione delle mele
e dei chicchi d’uva .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
MONTECATINI
Arrestato falso avvocato che tenta di truffare due ultraottantenni: chiedeva soldi per risolvere incidente del figlio

27/9/2016 - 10:09

Nel pomeriggio di ieri, al termine di una rapida attività che potrebbe avere ulteriori sviluppi, i militari del Norm hanno arrestato un pregiudicato di origine siciliana, M.P.M., 48enne residente a Torino, per tentata truffa aggravata in concorso con uno o più complici ancora non identificati.

Una coppia di anziani montecatinesi di 86 e  80 anni,  aveva ricevuto  nella tarda mattinata di ieri, la telefonata di un sedicente “avvocato” che riferiva loro che il proprio figlio, era stato fermato dai carabinieri di Lucca poiché coinvolto in un sinistro stradale alla guida di un’autovettura priva  di assicurazione. La situazione poteva essere risolta, onde evitare conseguenze giudiziarie,  consegnando 6500 euro o un equivalente in monili d’oro, a titolo di risarcimento, a un altro “legale”, definito dal truffatore telefonico, “avvocato dei carabinieri”, in arrivo presso la loro abitazione.

 

In effetti, come abitualmente sono soliti fare gli “specialisti” di questa  tipologia di reato per cautelarsi da eventuali interventi delle forze dell’ordine chiamate dalle potenziali vittime, pochi minuti dopo, la coppia si è vista arrivare a casa un individuo che si è presentato per l’appunto definendosi “avvocato dei carabinieri”, munito anche di un libro di diritto penale per rendere la cosa più credibile, il quale esigeva la consegna del danaro.

 

Insospettiti, i due anziani hanno desistito non aderendo alla richiesta e inducendo lo sconosciuto a uscire e andar via. Proprio in quel momento è stato notato da una pattuglia del Nucleo Operativo in abiti civili che si stava recando in abitazione poco distante ove era stato compiuto un tentativo di truffa con analogo modus operandi ovvero con la tecnica del finto avvocato e finto carabiniere.

 

I militari, che facevano parte di un più imponente dispositivo di controllo predisposto in modo mirato dal comandante della Compagnia di Montecatini proprio per infrenare questa crescente e preoccupante tipologia di fenomeno criminale che tanto incide sulla sicurezza e tranquillità delle persone anziane, insospettiti dall’atteggiamento dello sconosciuto che ha tentato di allontanarsi frettolosamente, hanno proceduto prima ad un breve pedinamento e poi lo hanno bloccato mentre si accingeva a salire a bordo di autovettura, una Lancia Y di colore grigio parcheggiata nei paraggi.

 

Nell‘abitacolo i militari hanno trovato uno stradario della zona con evidenziato il territorio della provincia di Pistoia e in particolare della Valdinievole, tre telefoni cellulari nonché una serie di appunti che sono al vaglio degli inquirenti perchè potrebbero nascondere indicazioni su altre potenziali vittime e su eventuali complici.

 

Subito dopo i militari, recatisi presso l’abitazione ove era stato notato uscire, apprendevano del tentativo di truffa posto in essere. Dopo la formalizzazione dell’arresto, il pregiudicato è stato trasferito al carcere di Santa Caterina a Pistoia, mentre proseguono gli accertamenti dei militari del Norm per identificare i correi.

Fonte: Carabinieri
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: