Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:01 - 31/1/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Fare l'assessore al bilancio a Montecatini. . . senza fare un tasso!
AUTOMOBILISMO

La F1 Italiana è la gara più popolare in Italia.

BASKET

La Gioielleria Mancini inaugura il girone di ritorno con la difficilissima trasferta a Prato contro il Prato Basket Giovane, attualmente al terzo posto in classifica. La Cronaca della partita Vettori apre la partita con una bomba, Lorenzo Bogani accorcia e Pinna impatta dalla lunetta ma Vettori piazza un’altra bomba.

SCI

Gradito ritorno sulle nostre montagne del comprensorio sciistico di Abetone e della val di Luce di una tappa dello Ski Tour 2022-2023.

SCI

Ha preso il via in questi giorni la 41° edizione di Pinocchio sugli sci, la rassegna giovanile di sci alpino più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo.

BASKET

Gli studenti dell'Istituto professionale di Stato per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera "Ferdinando Martini" di Montecatini Terme saranno ospiti domenica 29 gennaio al Palaterme in occasione della partita del campionato di Serie B Old Wild West tra Fabo Herons Montecatini e Legnano Knights.

CICLISMO

E' iniziata nel migliore dei modi la stagione 2023 del Team Corratec che si sta mettendo in mostra nella Vuelta a San Juan a confronto con squadre e corridori di alto livello.

NUOTO

Alla piscina Marchi di Pescia, gestita dalla società sportiva Co.g.i.s Montale, si è svolta domenica 22 gennaio la ventesima edizione del Campionato interregionale di nuoto che ha visto Pescia come protagonista della prima tappa, in attesa di spostarsi in altre città.

PODISMO

In una giornata fredda e piovosa si è svolta nel borgo medioevale di Montevettolini nel comune di Monsummano Terme (Pistoia) una gara podistica.

none_o

Dal 27 gennaio al 10 febbraio da Artistikamente (via Porta al Borgo 18), è in programma una mostra di Franco Bovani.

none_o

A Monsummano Terme la nuova mostra personale di Frank Federighi "Caricature".

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Rapini saltati alla Puccini.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
VALDINIEVOLE
Terza corsia A11, Sinistra Italiana Pistoia: "Opera non migliorerebbe disagi quotidiani degli automobilisti"

25/9/2016 - 8:56

Comunicato stamp a cura di Sinistra Italiana: "Sinistra Italiana di Pistoia ha esaminato e discusso l’ipotesi di realizzazione della terza corsia sull’Autostrada A11 FI-mare nel tratto Sesto Fiorentino-Pistoia. L’opera, decisa sulla base di un protocollo d’intesa tra gli Enti Locali e la Regione ed inserita nel Piano Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità, è prossima ad approdare alla Conferenza dei Servizi, dopo aver passato il vaglio del Ministero dell’Ambiente per la valutazione d’impatto ambientale, dal quale sono scaturite molteplici ed impegnative prescrizioni.

Sinistra Italiana si rivolge agli Enti Locali, alla Regione Toscana, alle Associazioni delle imprese, del commercio e dell’agricoltura, alle Associazioni ambientaliste e, soprattutto ai cittadini, perché si rifletta, sino a che siamo ancora in tempo, sugli effetti che quest’opera (sostanzialmente inutile ai fini della mobilità viaria sull’asse Firenze -Pistoia-Lucca), avrà dal punto di vista ambientale e viario, nonché sui costi che, alla fine, saranno elevatissimi per benefici poco apprezzabili. Si eviti che accada, come è successo sull’attraversamento sotterraneo della Tav a Firenze, che ci si accorga dei problemi a lavori già in corso.

Il progetto che prevede un allargamento di 10 metri per 27 chilometri, allargando il terrapieno esistente, avrà effetti pesantissimi dal punto di vista idrogeologico, dal punto di vista della rumorosità (avvicinando le sorgenti del rumore alle abitazioni) e dal punto di vista viario. Soltanto nell’area pistoiese, si immagini lo scenario che si realizzerà con l’assorbimento di Via del Casello a tratta autostradale, chiudendo di fatto qualsiasi alternativa ai problemi di viabilità sulla Via Bonellina e Via Fiorentina, aree già pesantemente congestionate ed afflitte da gravissimi problemi quotidiani. Si pensi alla Via Berlicche ad Agliana. Alla invasività sulle aree di pertinenza e di lavoro di molte aziende agricole e non, ai problemi che insorgeranno nel trovare le alternative alla viabilità esistente con ulteriori effetti devastanti sul territorio.

 

Sinistra Italiana non è contraria all’ammodernamento ed al miglioramento infrastrutturale delle viabilità esistente, ma chiede altresì con urgenza che si proceda in altre direzioni, quali la realizzazione del casello di Pistoia Est sull’autostrada, per collegare la zona industriale direttamente a tale viabilità, alleggerendo e decongestionando tutta la tratta a sud della città. Chiede con forza che siano realizzati interventi nell’area Fiorentina-Peretola-Aeroporto, per fluidificare il traffico in uscita dall’Autostrada che risulta il vero e gravissimo problema di quella tratta. Si intervenga sui nodi della viabilità parallela esterna all’autostrada per risolvere gli accessi alla medesima.

In una situazione di crisi come l’attuale è necessaria una seria riflessione sull’uso delle risorse disponibili, finalizzandole alla soluzione di problemi seri della mobilità e delle infrastrutture viarie e ferroviarie, quali la realizzazione della metropolitana di superficie per i collegamenti veloci nell’area metropolitana, unitamente a progettazioni ed interventi seri sulla sicurezza stradale e di mitigazione dell'inquinamento acustico e dell'aria causati dal traffico automobilistico. Solo investendo in progetti finalizzati alla riduzione dell’uso del mezzo privato è possibile alleggerire e ridurre l’inquinamento ambientale e la congestione del traffico.

La terza corsia dell’autostrada A11 va invece nella direzione opposta e non risolve nessuno dei problemi che quotidianamente assillano gli utenti della medesima, le popolazioni residenti lungo la tratta autostradale e sarà vettore di ulteriori danni ambientali rilevanti e spreco di risorse".

 
Sinistra Italiana - Pistoia

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




25/9/2016 - 17:55

AUTORE:
Alboino Gausi

Eppure è tanto semplice che basterebbe leggere con attenzione il comunicato.
La terza corsia è una contraddizione rispetto al raddoppio della ferrovia che servi per migliorare i trasporti e diminuire l'utilizzo dei mezzi su gomma.
La terza corsia è solo l'ennesima opera mangia quattrini che provocherà ulteriori disastri ambientali per il territorio con ulteriori impermeabilizzazione.

25/9/2016 - 11:16

AUTORE:
Mario

Quindi fatemi capire, cari compagni, con tre corsie ci passerà peggio?

Capisco che essere contro a tutto non è facile.... ma ci volete davvero prendere per il c...?

Almeno lo sforzo di trovare qualche ragione un po' più credibile potreste farlo, ovvia... con qualche bella riunione saprete fare di meglio!!!

Non dubito!